Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Recentemente, il metodo di riscaldamento delle loro case con l’elettricità è diventato sempre più popolare. Questo non è sorprendente, dal momento che il riscaldamento a basso costo della casa con l’elettricità ha conquistato la fiducia dei cittadini. Di solito viene utilizzato in luoghi in cui non esiste un gasdotto centrale. Allo stesso tempo, è possibile risparmiare in modo significativo sui costi dell’elettricità, se si capisce come organizzarlo e quali attrezzature utilizzare.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Sistemi di riscaldamento diretto e indiretto

Il tipo di riscaldamento, in cui la fonte principale di riscaldamento è l’elettricità, è considerato promettente. Ma prima di sostituire il riscaldamento già esistente, è necessario comprendere quanto segue:

  • quale opzione è adatta per la tua casa;
  • quale budget sei disposto a investire per risparmiare in futuro;
  • Qual è la fonte di energia elettrica già in casa.

Questi fattori determineranno la scelta del sistema di riscaldamento.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Il riscaldamento diretto viene realizzato tramite l’utilizzo di riscaldatori elettrici: termoconvettori, riscaldamento a pavimento, radiatori elettrici per l’olio. Utilizzando questa opzione, non è necessario posare tubazioni, installare una caldaia, acquistare radiatori. Tutti i dispositivi sono collegati in modo indipendente al cablaggio. La temperatura di ciascun riscaldatore è regolata separatamente, il che consente di controllare il consumo di elettricità.

È importante! L’utilizzo del riscaldamento diretto è il metodo di riscaldamento più costoso. I vantaggi di tale sistema comprendono i risparmi sui costi di capitale (costo delle attrezzature) e operativi (riparazione).

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Riscaldamento domestico a basso costo con l’elettricità è il riscaldamento indiretto. Sta nel fatto che il classico riscaldamento ad acqua rimane lo stesso, appena sostituito la caldaia a carbone o gas con quella elettrica. Vengono con i seguenti tipi di riscaldamento:

  • induttivo – opzione economica, qui il riscaldamento viene effettuato a causa della corrente ad alta frequenza (onde di radiofrequenza);
  • elettrodo o scambio di ioni – in questo tipo di elettrodi di riscaldamento vengono utilizzati, a cui viene fornita corrente (50 Hz);
  • diretto – l’acqua viene riscaldata attraverso il riscaldatore. Questo tipo consuma molta più energia e anche fallisce più velocemente, tuttavia, il costo di tale caldaia è parecchie volte inferiore a quello dell’unità con riscaldamento induttivo o elettrodo.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

I vantaggi di una caldaia elettrica includono:

  • piccole dimensioni;
  • basso costo;
  • installazione rapida;
  • sicurezza operativa e ambientale;
  • tranquillo.

Buon consiglio! Sebbene i prezzi delle caldaie ad induzione per il riscaldamento di una casa privata "mordono", il consumo di energia in tali modelli è uno dei più economici. Per sentire veramente i risparmi e vederli in bollette elettriche, è consigliabile installare una caldaia trifase.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Per non essere infondato, diamo un chiaro esempio di riscaldamento domestico a basso costo con l’elettricità usando una caldaia. Calcola i risparmi reali per una casa con un’area di 100 m?

  1. La caldaia elettrica dà quasi sempre un’efficienza del 100%. In media vengono consumati 1,03 kW di elettricità per 1 kW di energia termica.
  2. Secondo le tariffe approvate, nella regione di Mosca per il 2016 per i consumatori (popolazione) la tariffa con una tariffa unica è di 3,18 rubli.
  3. Il coefficiente di consumo di calore per il riscaldamento 10 m? è pari a 1 kW, nel nostro caso si generano 10 kW di calore per un’area di 100 m ?.
  4. Il consumo medio giornaliero di energia elettrica è di 1 kW all’ora, quindi: 10 kW x 24 ore = 240 kW.
  5. In condizioni di funzionamento continuo della caldaia per un mese intero (il che è improbabile), il costo di un kilowatt sarà: 240 x 30 = 7200 kW.
  6. In un mese devi pagare per il calore usato: 7200 kW x 3,18 rubli = 22896 rubli.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Va anche tenuto presente che nella pratica il consumo di elettricità è dimezzato, poiché la caldaia elettrica, il riscaldamento della stanza, si spegne e smette di consumare elettricità. In media, per il riscaldamento con l’uso della caldaia elettrica dovrà pagare circa 12 mila rubli.

La scelta della caldaia deve essere presa in modo responsabile, dal momento che è necessario prendere in considerazione tutte le sfumature relative alla manutenzione elettrica della vostra casa. Le linee elettriche non sono sempre in grado di gestire il carico che sale dopo l’installazione della caldaia. Per evitare tali problemi, visitare il dipartimento di approvvigionamento energetico, a cui ci si riferisce, e specificare (o chiedere di calcolare) la potenza massima che possono fornire. Quando si calcolano i kilowatt richiesti non dimenticare di elettrodomestici che sono nella vostra casa.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

La caldaia elettrica è piuttosto semplice: contiene uno scambiatore di calore e un’unità di controllo e regolazione. Ci sono modelli adattati che sono dotati di un serbatoio di espansione, un filtro e una pompa.

Le caldaie elettriche di piccola capacità sono utilizzate per il riscaldamento di case private: monofase e trifase.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

La caldaia monofase è considerata funzionante a partire da 220 V. Non è difficile collegarla, poiché tutte le case sono dotate della tensione necessaria. La potenza del dispositivo varia da 6 a 12 kW. Si consiglia di utilizzare tale caldaia per un’area non superiore a 100 m ?. Caratteristiche di una caldaia elettrica per il riscaldamento domestico (220 V):

  • funziona secondo il principio di un bollitore (caldaia, bollitore);
  • gestire una rete normale (220 V);
  • per installarlo, non è necessario ottenere un permesso speciale

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

La caldaia trifase è più potente della caldaia monofase ed è idonea per l’installazione su un’area di oltre 100 m ?. Affinché la rete possa resistere al carico durante il funzionamento della caldaia, vengono prodotte in tre fasi, ovvero sono collegate alla rete di 380 V. Caratteristiche della caldaia trifase:

  • potente. È necessario prendere in considerazione l’area riscaldata. 10 m? 1 kW + 10-20% è richiesto (per stock);
  • funziona da tre fasi (380 V), è necessario aumentare la corrente di alimentazione in casa;
  • È necessario ottenere un permesso speciale nella fornitura di energia per aumentare il consumo di energia e l’installazione della caldaia;

Caldaia elettrica per il riscaldamento di una casa privata, prezzi e tipi. Dispone di caldaie elettriche per il riscaldamento di una casa privata. Calcolo della potenza e connessione delle caldaie elettriche.

  • La corrente nominale, che dovrebbe essere in ciascuna delle tre fasi, varia da 6,1 a 110 A. Questo indicatore influisce sulla scelta dell’interruttore, del cablaggio e della sua sezione (i valori ammessi sono indicati nella tabella seguente). La corretta selezione degli elementi necessari eliminerà la possibilità di incendio.

Tabella "Valori della sezione del cavo e corrente degli interruttori automatici":

Potenza della caldaia (fino al valore specificato) Il valore degli interruttori di corrente per caldaie monofase Il valore della corrente degli interruttori automatici per caldaie trifase Sezione cavo per caldaie monofase Sezione cavo per caldaie trifase
4 kW 25 A 4,0 mm?
6 kW 32 A 6,0 mm?
10 kW 50 A 10,0 mm?
12 kW 63 A 16,0 mm? 2,5 mm?
16 kW 32 A 4,0 mm?
22 kW 40 A 6,0 mm?
27 kW 50 A 10,0 mm?
30 kW 63 A 16,0 mm?
45 kW 80 A 25 mm?
60 kW 125 A 35 mm?

È importante! Se confrontiamo il lavoro delle caldaie monofase e trifase, il costo del riscaldamento con modelli monofase è leggermente superiore a quello delle tensioni trifase.

Qualunque sia la caldaia non installata per il riscaldamento domestico a basso costo con l’elettricità, in ogni caso, è necessario fornire una fonte di calore di riserva.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Il funzionamento della caldaia sull’elettricità può essere interrotto a causa di interruzioni di corrente, guasti di linea, interruzioni o cortocircuiti dei fili, quindi l’utilizzo di una caldaia combinata (legna / elettricità) non ti lascerà senza calore in casa.

La caldaia per il riscaldamento con legna ed elettricità – è un’unità affidabile, versatile, funzionale, attraverso la quale è possibile fornire un riscaldamento costante della casa. Questa caldaia può funzionare contemporaneamente su combustibile solido (legna da ardere, mattonelle, rifiuti di legno) e sull’elettricità. Tale multifunzionalità è possibile grazie al design unico e ben progettato delle apparecchiature.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Una caratteristica distintiva della caldaia combinata è la presenza di elementi riscaldanti. La legna per legna da ardere si trova nella parte inferiore dell’unità. Quando si brucia legna, l’energia termica riscalda il liquido di raffreddamento e il liquido riscaldato (acqua) viene inviato al sistema di riscaldamento dell’acqua. Tali caldaie sono dotate di dispositivi che sono responsabili per l’accensione / spegnimento automatico dell’elemento riscaldante, a seconda della temperatura impostata del liquido di raffreddamento. Quando il legno brucia e il calore nel forno cade e la temperatura dell’acqua si abbassa, gli elementi riscaldanti si accendono nel lavoro e la caldaia, consumando elettricità, mantiene la temperatura impostata. Tutte le manipolazioni si verificano a causa di sistemi automatici.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

La potenza del calore rilasciato durante la combustione del combustibile solido è di 25-35 kW. Questa potenza è sufficiente per riscaldare una stanza di 100-120 m? E gli elementi di riscaldamento sono utilizzati per mantenere una temperatura stabile nella casa. I sistemi di riscaldamento combinati sono particolarmente popolari nel settore privato, poiché il combustibile a basso costo viene utilizzato per riscaldare una stanza. Grazie agli elementi riscaldanti integrati, è possibile variare la modalità di riscaldamento.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

La caratteristica principale di una caldaia a doppio circuito è l’implementazione simultanea di due funzioni: riscaldamento domestico e riscaldamento ad acqua calda.

I principali vantaggi di tali apparecchiature:

  • dimensioni compatte;
  • tranquilla;
  • facile da installare;
  • non è difficile da gestire.

La caldaia elettrica a doppio circuito è compatta e molto comoda per l’uso in una casa o appartamento privato. Tali caldaie fanno risparmiare spazio e non richiedono manutenzione frequente. La caldaia a doppio circuito non ha bisogno di organizzare una stanza separata – può essere posizionata sulla parete, il che consente di risparmiare spazio utile.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

I modelli a due circuiti delle caldaie elettriche hanno due circuiti specializzati indipendenti: riscaldamento e riscaldamento dell’acqua. L’unità contiene i seguenti elementi:

  • uno scambiatore di calore che svolge la funzione di una caldaia;
  • aerazione;
  • valvola di sicurezza;
  • serbatoio di espansione;
  • elemento riscaldante;
  • sensori (automatici);
  • pompa di circolazione.

Tali apparecchiature sono progettate per convertire l’elettricità in energia termica mediante l’uso di elementi riscaldanti. Riscaldatori tubolari elettrici (elementi riscaldanti) sono installati nello scambiatore di calore e il fluido riscaldato viene fatto circolare mediante una pompa speciale.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Tutte le azioni vengono eseguite utilizzando l’automazione. Il regolatore, quando la temperatura scende nella stanza, invia un segnale per collegare la modalità di riscaldamento e la pompa inizia a funzionare, creando la pressione necessaria nel vettore termico. Al raggiungimento dei parametri desiderati, viene eseguito un arresto graduale dell’apparecchiatura.

Il prezzo di una caldaia elettrica a doppio circuito per il riscaldamento di una casa privata dipende da molti fattori. Per il principale dovrebbe includere il produttore del marchio. La tecnologia europea è costosa rispetto al russo, ma il suo costo è molto inferiore a quello del gas.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

L’impianto di riscaldamento che utilizza le caldaie a elettrodi è abbastanza nuovo. Per riscaldare gli elettrodi sono posizionati direttamente nell’acqua. Nel processo di applicazione della corrente, c’è una potenziale differenza nell’acqua e gli ioni iniziano a muoversi attivamente. Quando si muovono, viene rilasciato molto calore, che riscalda l’acqua nel refrigerante.

Ecco alcune recensioni sulle caldaie a elettrodi per il riscaldamento di una casa privata:

"Nel nostro villaggio ci sono sempre problemi con l’elettricità, la forza attuale è instabile, a volte scende a 180 V. Gaza nel villaggio non esiste. Hanno usato la caldaia sul legno per un tempo molto lungo, ma i problemi sono sorti perché dovevano essere costantemente lanciati, e durante il giorno tutti erano al lavoro. Un amico ha consigliato la caldaia elettrica. Ho pensato a lungo a quale scegliere, la scelta è caduta su una caldaia con un tipo di riscaldamento a scambio ionico, poiché resiste a cadute di tensione mentre continua a funzionare ".

Valentin Chutuev, regione di Mosca

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

"Hanno costruito una casa nel settore privato, hanno lasciato l’appartamento ai bambini. Al termine del riscaldamento, decisero immediatamente di installare una caldaia elettrica. I bambini hanno comprato un vaso per elettrodi. All’inizio ero indignato che fosse costoso – potrebbe essere più economico da trovare, ma quando siamo andati a visitare i bambini per il fine settimana, la batteria è esplosa, l’acqua si è esaurita e la caldaia ha smesso di funzionare – non si è rotta, non ha bruciato, si è appena spenta. In quel momento non mi sono pentito dei soldi spesi ".

Valentina Petrova, Volgograd

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

"Ho deciso di installare un riscaldamento economico per la casa, elettrico. Il meglio che ho trovato è una caldaia a ioni, è il 30% più economico di un riscaldatore. L’intero trucco del risparmio è che questa caldaia indirizza immediatamente l’energia per riscaldare l’acqua, mentre una caldaia con elementi di riscaldamento spende parte di questa energia per riscaldare l’elemento di riscaldamento stesso. "

Peter Korneev, Surgut

Dalle revisioni si può vedere che le caldaie a elettrodi possono funzionare in condizioni di tensione instabile (con picchi di corrente fino a 40 kW), non mancano, se per qualsiasi ragione non c’è acqua nel sistema, e sono le più economiche nella gamma di caldaie elettriche.

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

"Alla dacia è stata installata una caldaia elettrica – è solo una tecnica miracolosa. Quando arriviamo, accendiamo la stanza si riscalda molto velocemente. Prima, mentre mettevi legna da ardere, scioglietela, faceva molto freddo. Immediatamente arrivato, la temperatura è stata regolata, e finché le cose sono uscite dalla macchina, si stava già facendo caldo in casa. E la cosa più interessante è che non paghiamo molto per la luce ".

Anastasia Kuzmina, San Pietroburgo

"La caldaia elettrica è una cosa. Soprattutto se si trova con un contatore a due zone, quindi i risparmi sono immediatamente evidenti. Accendiamo più energia di notte, quando la tariffa è più economica, e durante il giorno la fissiamo un po ‘".

Valentin Yudkov, pos. Vlasicha

Riscaldamento domestico economico con elettricità: come scegliere una caldaia economica

Visitando i forum e leggendo le recensioni positive del riscaldamento di una casa privata con una caldaia elettrica, possiamo concludere che non ci sono caldaie elettriche insoddisfatte.

Pertanto, il riscaldamento con l’aiuto dell’elettricità è una forma economica, economica e moderna di riscaldamento di un’abitazione. Allo stesso tempo, è possibile installare una caldaia elettrica non solo presso la dacia, ma anche in case e appartamenti urbani, il che riduce significativamente la spesa per il pagamento mensile del riscaldamento.

Like this post? Please share to your friends: