Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

La necessità di riscaldare una casa o un cottage spesso causa difficoltà associate a costi finanziari eccessivi, oltre alla necessità di una lunga e complessa installazione. Tuttavia, ci sono soluzioni alternative. Consideriamo una delle opzioni più convenienti e popolari oggi – convettore a gas per gas in bottiglia: i prezzi, le caratteristiche dei modelli e le caratteristiche di funzionamento saranno presentati nell’articolo.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

A cosa serve il convettore a bombola del gas?

I convettori per riscaldamento a gas sono stati a lungo utilizzati dagli europei come uno dei dispositivi più economici per il riscaldamento dell’ambiente. Funzionano con gas naturale, alleviano i proprietari della necessità di avere attrezzature da stufa vecchio stile e allo stesso tempo riducono i costi di riscaldamento. A prima vista, può sembrare che sia più facile installare una caldaia a gas, ma in realtà l’acquisto di un termoconvettore consentirà di ridurre in modo significativo il budget per l’organizzazione del riscaldamento.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

I termoventilatori a gas naturale non possono essere definiti "panacea", perché sono in grado di mantenere la temperatura desiderata solo in una piccola casa, in un’estensione o in un garage. Infatti, se il riscaldamento non viene utilizzato in inverno, ma, ad esempio, in primavera o in autunno, questo sarà abbastanza per mantenere una temperatura confortevole nella stanza e non sarà necessario un dispositivo ad alta potenza.

Un convettore a gas per il riscaldamento è la migliore via d’uscita se la casa non è collegata a un sistema di alimentazione centralizzato o ci sono spesso fluttuazioni di energia nella rete. Pertanto, puoi fornire un riscaldamento autonomo permanente per la tua casa. Inoltre, questo metodo è più economico.

Esistono modelli di riscaldatori, che inizialmente prevedono la possibilità di utilizzare gas liquefatto come combustibile, ma per molti modelli è necessario acquistare un adattatore speciale. La stessa bombola del gas, con adeguate condizioni di stoccaggio, può essere posizionata direttamente in casa.

Buon consiglio! Il gas in bottiglia liquefatto può essere conservato all’esterno. Per fare questo, devi prima costruire un armadietto metallico per questo.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Uno dei principali vantaggi che un convettore a gas funzionante con gas in bottiglia può vantare è che la sua efficienza raggiunge quasi il 90%. Lo schema del suo lavoro è molto semplice: la combustione del gas avviene in una camera speciale, dove l’aria fresca proveniente dall’ambiente scorre costantemente. A causa di ciò, supportato dalla fiamma, che riscalda lo scambiatore di calore.

A sua volta, l’aria fredda proveniente dalla stanza, entrando nel convettore, si scontra con lo scambiatore di calore e si riscalda. L’aria calda rientra nella stanza attraverso le tende speciali, dotate nella parte superiore del dispositivo. Il ciclo viene ripetuto continuamente e termina solo quando l’indicatore del dispositivo raggiunge il segno impostato.

Qui è importante prestare attenzione alla disponibilità di un termostato di alta qualità, poiché è questo che consente di evitare il surriscaldamento dell’aria nella stanza e di risparmiare sulle riserve di gas. La possibilità di impostare la temperatura dell’aria desiderata è un altro vantaggio dell’utilizzo di questo particolare dispositivo.

Buon consiglio! Per evitare l’ingresso di prodotti della combustione nell’aria, è necessario effettuare uno scarico speciale sul camino.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Il primo criterio che determinerà la scelta di un convettore è se si prevede di essere utilizzato come fonte principale di calore o come ulteriore. Considera entrambe le opzioni.

Se il convettore a gas è la principale fonte di calore che riscalda la stanza, l’indicatore utilizzerà 40 W / m ?. Ciò significa che per il riscaldamento 1 m? spazio è necessario utilizzare 40 watt di energia elettrica. Ulteriori calcoli sono estremamente semplici: il volume della stanza viene moltiplicato per 40 e viene trovata la potenza richiesta del dispositivo.

Spesso è possibile trovare un’altra formula per il calcolo: 100 W / m ?. A prima vista, può sembrare che sia molto più facile fare un calcolo, ma è sbagliato farlo. L’altezza dei soffitti nelle case di campagna può essere molto diversa e, se non la si tiene conto durante il calcolo, il dispositivo acquistato potrebbe semplicemente non far fronte all’operazione.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Ad esempio, calcoliamo la potenza richiesta dal dispositivo per una stanza la cui area è di 25 m? E l’altezza dei soffitti è di 3,2 m. Usando la formula, otteniamo: 25×3.2×40 = 3200 W.

Se la potenza richiesta è troppo alta e non è possibile trovare un dispositivo adatto per la vendita, è opportuno acquistare due o più dispositivi e posizionarli sotto le finestre.

Posizionare i convettori sotto le finestre è una delle migliori opzioni, poiché, grazie alla loro capacità di tagliare l’aria fredda proveniente dalla finestra, aiutano a mantenere la temperatura nella stanza ancora meglio.

Il secondo uso del convettore è più comune del primo. In questo caso, il dispositivo viene utilizzato come fonte aggiuntiva di calore e funziona in combinazione con altri dispositivi quando la loro potenza non è sufficiente. Quindi, in condizioni di freddo estremo, potrebbe essere necessario accendere il termoconvettore per creare una temperatura confortevole nella stanza.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Se si prevede di utilizzare il convettore per questo scopo, vale la pena fare calcoli dai seguenti indicatori: 25-35 W / m. Qui tutte le raccomandazioni rimangono invariate e la formula di calcolo non cambia. Ad esempio, per una stanza a 25 m? con un’altezza del soffitto di 3,2 m, il calcolo sarà il seguente: 25×3.2×30 = 2400 watt.

Se parliamo della portata del gas del convettore a gas al giorno, qui gli indicatori possono essere molto diversi, a seconda di molti fattori diversi. Come linea guida, viene utilizzato un valore di 0,09 kg di gas liquefatto imbottigliato per 1 kW di potenza termica dello strumento.

Prima di acquistare un termoconvettore per riscaldamento a gas, è necessario capire di che tipo è fatto il prezzo e perché alcuni modelli possono costare più di altri. Innanzitutto dipende dal materiale con cui viene realizzato lo scambiatore di calore e da alcune caratteristiche di progettazione. Anche la qualità dei dispositivi utilizzati per regolare la temperatura può influire sul costo.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Buon consiglio! Assicurarsi di assicurarsi che tutta la documentazione relativa all’ulteriore manutenzione del dispositivo sia stata completata correttamente. In caso contrario, dovrai riparare personalmente il convettore a gas o assumere uno specialista a tue spese.

Lo scambiatore di calore, realizzato in ghisa, è molto più costoso dell’acciaio. Il periodo di garanzia del suo servizio è di 50 anni. Quindi in questo caso, i rifiuti saranno giustificati. Per quanto riguarda le caratteristiche del progetto, significa la presenza di un camino verticale o orizzontale.

In questo caso, non vi è alcuna differenza fondamentale, ma vale la pena di respingere che i sistemi verticali, sebbene abbiano più potenza, potrebbero non essere installati ovunque. Ad esempio, per una camera da letto questa non è un’opzione adatta a causa della grande quantità di gas che viene bruciato.

Un altro fattore che influenza il prezzo del dispositivo è la presenza di un ventilatore. Il convettore a gas con ventilatore consente una circolazione dell’aria più intensa nella stanza. Allo stesso tempo, il prezzo di un termoconvettore a gas non differirà molto dal modello del pavimento con gli stessi parametri.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Il prezzo medio per questo tipo di dispositivo varia da 20-30 mila rubli. Tuttavia, è possibile trovare entrambi i modelli economici per 10-12 mila rubli e dispositivi più costosi. Tutto dipende dalla potenza e dalla disponibilità di funzioni aggiuntive. Di seguito verranno discussi i prezzi più dettagliati di convettori specifici.

I prezzi dei convettori a gas sul gas naturale, così come la loro diversità, sono illimitati. Pertanto, oggi è facile trovare un’opzione adatta. Considerare i modelli più popolari di stufe a gas da dare. I convettori di questi produttori ricevono quasi sempre solo recensioni di approvazione.

Convettori a gas Alpine Air

Convettori di gas a parete realizzati in Turchia occupano una delle posizioni di primo piano nel mercato moderno. Sono convenienti, compatti, efficienti e hanno un prezzo accessibile. Per ottenere un quadro completo del prodotto proposto, considerare diversi modelli sotto forma di tabella comparativa.

Modello di convettore Dimensioni, mm Peso kg Potenza W Consumo di gas m / ora Diametro del camino, mm Ventilatore incorporato Scambiatore di calore Prezzo, strofina.
Alpine Air NGS-20 630h455h220 22 2200 0,24 150 no ghisa 17000
Alpine Air NGS-30F 360h455h220 22 3000 0,32 c’è 19200
Alpine Air NGS-50 630h605h220 30 4900 0.51 no 20000
Alpine Air DT-5000 550h607h310 20 5000 0.46 no acciaio 11900

 

Ognuno di questi modelli può essere selezionato per l’uso a casa. L’opzione più adatta è scegliere, concentrandosi sull’area della stanza, che verrà riscaldata, così come le proprie capacità finanziarie.

Buon consiglio! Non comprare un dispositivo troppo potente per una piccola stanza. Nient’altro che il surriscaldamento dell’aria e l’eccessivo consumo di gas non lo daranno.

Convettore di gas Hosseven

Convettore a gas Hosseven HDU 3, forse il rappresentante più popolare di questa azienda turca nel nostro paese. Con un costo medio di circa 22.850 rubli, ha una potenza abbastanza decente di 3000 watt ed è un degno concorrente di modelli simili. Parametri dello strumento:

  • dimensioni: 635x470x270 mm;
  • peso: 23,8 kg;
  • camera di combustione: ghisa;
  • la ventola incorporata nel dispositivo non è fornita.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Una caratteristica di questo design è che l’aria è presa attraverso uno speciale tubo telescopico orizzontale, che è collegato al convettore dal retro. Pertanto il dispositivo non assorbe ossigeno all’interno e non ha bisogno di un camino tradizionale.

Se riassumiamo tutte le informazioni considerate, oltre a tenere conto delle revisioni, i convettori a gas possono essere facilmente attribuiti alle migliori soluzioni al problema, sia con il riscaldamento principale che con quello aggiuntivo. Tra i suoi vantaggi ci sono:

  • piena autonomia, indipendenza dalla rete elettrica o qualsiasi altra comunicazione;
  • facilità di installazione rispetto alle caldaie a gas;
  • uso economico e bassi costi di carburante;
  • non è necessario dotare un locale caldaia speciale per installare il dispositivo;
  • non puoi aver paura che l’acqua nel sistema si congeli;
  • Il processo di riscaldamento dell’aria alla temperatura richiesta avviene molto rapidamente.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Prendersi cura di questo tipo di dispositivo può anche essere attribuito al numero dei loro vantaggi. La semplicità del design rende possibile, se necessario, riparare il convettore a gas con le proprie mani, se il periodo di garanzia è già scaduto. Tuttavia, sarà più sicuro chiedere aiuto agli specialisti per evitare possibili problemi con perdite di gas, ecc.

Per eseguire lavori sull’installazione di un termoconvettore a gas a parete senza il coinvolgimento di specialisti, avrai bisogno di un certo numero di strumenti e della possibilità di usarli:

  • trapano con trapani;
  • perforatore con una corona;
  • cacciavite;
  • schiuma di poliuretano;
  • chiavi dei corrispondenti diametri;
  • tasselli e viti in plastica;
  • convettori;
  • bombola del gas;
  • impostato per garantire il flusso di gas.

Determinare innanzitutto il luogo in cui si intende installare il dispositivo. Ci sono requisiti stabiliti da GOST: se possibile, il termoconvettore deve essere installato sotto la finestra. Se a causa della natura del layout questo non è possibile, è necessario individuarlo il più vicino possibile alla finestra.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

Buon consiglio! È importante non solo scegliere un luogo, ma anche assicurarsi che il modello di termoconvettore acquistato sia idoneo e non interferisca con gli articoli di arredamento o la libertà di movimento nella stanza.

Successivamente, è possibile procedere alle misure e alla disposizione dei fori necessari. Per fare questo, usa un metro a nastro e una matita. Il punto più importante in questa fase è definire chiaramente dove verrà collocato l’ingresso del gas se si prevede di installare il cilindro in un’altra stanza o all’esterno.

Praticare i fori necessari e inserire i tasselli in essi. Usando viti autofilettanti, fissare il convettore alla parete. Usando la schiuma, sigillare le fessure e le aperture che possono servire come fonti di aria fredda. Successivamente è possibile procedere direttamente al collegamento della bombola del gas al convettore.

Termoventilatore a gas in bombole: prezzi, caratteristiche e caratteristiche di scelta

L’installazione di un termoventilatore a gas viene completata con l’avvio del test, che viene eseguito solo dopo essersi assicurati che tutte le giunture siano ben serrate e che non vi siano perdite di gas da nessuna parte. Dopo il primo avvio, assicurarsi di regolare il dispositivo.

Buon consiglio! Nelle prime ore di funzionamento, la fotocamera brucia, causando l’odore di olio in fiamme. Non è pericoloso ed è facilmente eliminato con l’aerazione della stanza.

Quindi, se decidi di acquistare un termoventilatore a gas, allora hai una scelta difficile. Prima di acquistare, assicurati di eseguire tutti i calcoli necessari e decidi quale tipo di dispositivo è più adatto a te. Dopo di ciò, puoi fare la scelta giusta e fornire la tua casa, il garage o l’estensione con il calore durante la stagione fredda.

Like this post? Please share to your friends: