Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Una panca da giardino non può essere considerata solo come un comune pezzo di arredamento utilizzato per la ricreazione. Questo tipo di arredamento può essere una decorazione spettacolare della dacia. Una panca in legno fatta a mano in legno può diventare una componente chiave dell’intera composizione, sottolineando la bellezza e i vantaggi del design del paesaggio nel tuo giardino o cortile. Allo stesso tempo, viene dato un posto importante allo stile, ai materiali e all’area del prodotto futuro.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Foto fai-da-te di panche di legno: disegni e raccomandazioni

Il legno è il materiale più adatto per la fabbricazione di mobili. Ha proprietà benefiche:

  • assorbe il calore;
  • ha un aspetto nobile;
  • Facilmente adattabile a qualsiasi tipo di elaborazione.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Fai attenzione! Panchine o panche di legno con le proprie mani possono essere create sulla base di qualsiasi tipo di legno. L’unico requisito per il materiale: la materia prima deve essere ben asciugata.

Non dovresti prendere un albero con difetti esterni nel lavoro. Le eccezioni sono alcuni prodotti il ​​cui design consente la presenza di crepe. Nodi e bave in ogni caso devono essere eliminati.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Un certo numero di requisiti sono anche presentati alle strutture stesse:

  • sicurezza – è assicurata da alcuni punti: il corretto calcolo del progetto, la scelta dei materiali e degli elementi di fissaggio corrispondenti ai carichi di peso, un accurato assemblaggio. Non meno importante è la qualità dei materiali e degli accessori;

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

  • durata e durata – poiché questi prodotti sono destinati a condizioni di funzionamento all’aperto, le materie prime utilizzate per la loro fabbricazione non devono presentare seri difetti e danni. Inoltre, è auspicabile che il materiale sia resistente agli effetti avversi del clima, alle fluttuazioni meteorologiche;

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

  • ergonomia: il design che state sviluppando dovrebbe essere confortevole. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di prodotto è creato solo per il riposo, quindi si consiglia di utilizzare disegni di strutture con una parte posteriore per creare una panchina con le proprie mani dal legno.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

La scelta del design determina la direzione di tutto il lavoro successivo. Il design del prodotto futuro avrà un impatto sul paesaggio, lo stile dello spazio in cui verranno installati i mobili da giardino. Pertanto, la scelta del progetto dovrebbe essere affrontata a fondo. Per l’ispirazione, puoi usare le panchine per un gazebo con le tue mani, che puoi trovare su Internet o nelle pagine di riviste di giardinaggio e giardinaggio.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Il design più semplice su due supporti è adatto non solo per un gazebo, ma anche per una veranda o una terrazza. La parte di supporto è assemblata da schede. Tutti gli elementi delle gambe devono avere le stesse dimensioni. Le schede sono impilate a coppie, ogni piano successivo della struttura deve avere una disposizione perpendicolare rispetto alla precedente. Il sedile può essere realizzato in legno. La lunghezza selezionata, purché la costruzione non si piega.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Buon consiglio! Questi tipi di strutture possono essere allungati aggiungendo ulteriori supporti. Grazie a questo, è possibile installare un lungo negozio lungo il muro esterno della casa o all’interno del gazebo.

La parte di supporto delle tavole di legno può essere resa più duratura e affidabile, sostituendola con un elemento di costruzione cavo. In questo caso, le barre del sedile verranno fissate nei fori dei supporti. Non dimenticare di pre-arrotondare i bordi sugli elementi in legno per rendere più facile sedersi.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

L’acquisto di legname è più costoso rispetto all’uso di mezzi improvvisati. Creare una panchina da un registro con le proprie mani è il modo più economico per organizzare un’accogliente area ricreativa presso la dacia. Per fare questo, puoi usare un lungo tronco di un albero caduto, che si svolge nel tuo territorio, se il legno non è troppo danneggiato e non viene danneggiato dagli insetti.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Preparare gli strumenti necessari:

  • smerigliatrici;
  • dischi per smerigliatrici, progettati per il taglio del legno;
  • un’ascia;
  • motosega;
  • levigatrice o carta vetrata con grana grossa e fine.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Per fare una panchina, devi tagliare 2 pezzi della stessa lunghezza da un albero. Di conseguenza, ottieni 2 ceppi di spessore della stessa altezza. Saranno utilizzati come supporti. Taglia una tavola spessa e lunga dal nucleo del gambo rimanente. Diventerà la sede del futuro design. La larghezza della tavola dovrebbe coincidere con il diametro delle parti di supporto.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Per fissare il sedile sul supporto, tagliare le fessure nella parte superiore di ciascun moncone. Il design verrà considerato correttamente realizzato solo se la scheda del sedile si inserisce perfettamente nelle scanalature e viene tenuta per gravità. Per una maggiore affidabilità, è possibile utilizzare chiodi o perni.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Buon consiglio! La tavola del sedile deve essere ben levigata. I ceppi di supporto possono anche essere rimossi dalla corteccia e trattati con carta vetrata o, al contrario, lasciati intatti se si desidera ottenere un aspetto distintivo.

Per fare una panchina da un albero caduto, hai bisogno di una motosega. Il materiale principale di costruzione sarà un tronco con un grande diametro. Lunghezza minima – 1 m.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

La tecnologia per creare il prodotto si presenta così:

  • la marcatura viene applicata al registro con una matita o un pennarello in modo che il materiale sia diviso in due. Ma il taglio verrà effettuato non nel mezzo, ma con un leggero spostamento in una direzione dal centro del tronco. Il risultato dovrebbe essere 2 parti non uguali nelle dimensioni. Il più piccolo di loro andrà alla produzione dello schienale, quello grande svolgerà la funzione del posto;
  • dopo aver tagliato il tronco in due parti, la superficie delle parti fabbricate deve essere livellata nel punto in cui si trova il taglio, in modo tale da ottenere anche i piani. Le irregolarità vengono accuratamente rimosse usando una motosega;

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

  • capovolgere la parte del sedile verso il basso. Trova il punto più alto del cerchio e segnalo sotto forma di due linee che si connettono tra loro. Dovresti avere un triangolo con una base arrotondata e lati uguali, la parte superiore della quale è diretta al piano del sedile. Allo stesso tempo, l’altezza del triangolo dovrebbe essere piccola in modo che la struttura non collassi. In poche parole, dovrai tagliare un particolare "pezzo di torta" di dimensioni ridotte più vicino al bordo del cerchio. L’elemento tagliato deve essere solido, passerà per tutta la lunghezza del sedile. Questo viene fatto al fine di eseguire successivamente un tipo di allegato, chiamato a coda di rondine;

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

  • l’elemento risultante dovrebbe essere diviso a metà per lunghezza. La parte posteriore del sedile (la parte posteriore) sarà basata su queste parti, quindi nei luoghi appropriati è necessario eseguire ritagli triangolari che si adattino alle dimensioni e alla forma degli elementi di supporto;
  • Per creare un supporto forte, è necessario realizzare tacche simili sul lato del sedile. Le scanalature sulla schiena e sul sedile dovrebbero essere specchiate. Questo inserirà le estremità dei supporti triangolari.

Panca in legno con le proprie mani per il giardino

Buon consiglio! Il design risulta piuttosto approssimativo. Dopo il montaggio, è possibile modificarlo: dare forma alla seduta e alla schiena, lucidare, decorare il prodotto con intagli.

Posiziona la panca sulle gambe fatte di ceppi spessi. Qui puoi usare lo stesso metodo di scanalatura.

Like this post? Please share to your friends: