Traliccio per l’uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Poiché le uve sono una cultura del calore e della luce, al fine di ottenere un alto livello di raccolto o un aumento del volume di fruttificazione, sarà necessaria un’attenzione speciale per la pianta. Una di queste opzioni di cura è un traliccio per l’uva, che è un supporto per qualsiasi parte della pianta, senza di essa, l’uva cespuglio è impotente. Da questa pubblicazione imparerai a conoscere i tipi di supporti per l’uva, come realizzarli e installarli tu stesso.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Traliccio per uva: scopo del dispositivo

In natura, le uve crescono in modo casuale, facendo affidamento su alberi e altre strutture verticali o diffondendo i loro rami sul terreno. Ma un tale accordo non contribuisce affatto alle alte rese e all’aumento del sapore delle bacche. Nel terzo anno di vita, l’uva avrà bisogno di un supporto affidabile.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Traliccio per piante rampicanti: il metodo più produttivo ed economico per organizzare il posizionamento di viti, fiori, lamponi e il design assicura condizioni eccellenti per la fruttificazione. Una struttura forte e resistente ha tutte le qualità necessarie per garantire la crescita e lo sviluppo di una vite senza forma.

Grazie al supporto, le viti sono distanziate uniformemente lungo il traliccio e perfettamente illuminate dal sole. Di conseguenza, le foglie producono più materia organica, che fornisce un aumento della resa, mentre accelera la maturazione dei frutti, aumentandone la qualità. I cespugli della pianta sono meglio ventilati, per cui sono meno colpiti da malattie fungine.

Il traliccio è un supporto verticale creato artificialmente che garantisce una crescita e uno sviluppo ottimali della pianta. Questo design deve essere durevole e durevole, perché la vite crea un carico significativo durante la fruttificazione.

L’opzione migliore è quella di creare un traliccio per l’uva con le proprie mani. Per fare questo, devi prima considerare il design del prodotto, fare disegni del traliccio per l’uva, pianificare la sua posizione nella dacia. È molto importante impostare il traliccio alla giusta distanza. Non posizionare le strutture troppo da vicino, cercando quindi di aumentare il numero di piante piantate. La cosa principale è fornire alla vigna nel paese abbastanza luce e ventilazione eccellente.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Prima di creare un supporto per l’uva con le tue mani, devi conoscere i tipi di queste strutture al fine di trovare l’opzione più adatta per il tuo sito.

Buon consiglio! La coltivazione dell’uva nel paese è diversa dal metodo industriale. Nelle grandi fattorie agrotecniche, il traliccio è posizionato in modo tale che vi sia libero accesso ai macchinari per le piante. Nei piccoli vigneti, la meccanizzazione speciale è usata raramente, quindi la scelta dei supporti per l’uva è molto più ampia.

Secondo il materiale di fabbricazione, la struttura per l’uva può essere suddivisa nelle seguenti categorie:

  • plastica;
  • cemento amianto;
  • metallo;
  • zincato;
  • legno.

L’opzione più sicura e più ecologica è il legno. Lo svantaggio di un traliccio in legno è che si tratta di una materia prima molto breve, e l’uva è cresciuta da oltre un decennio. Ma se si è deciso di produrre un traliccio uva realizzati con questo materiale, è meglio dare la preferenza alle specie legnose più forte e durevole, per esempio, si consiglia di rovere, frassino, acacia o di castagno. Alberi di ontano, tiglio e acero, assolutamente inadatti alla produzione di supporto.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Indipendentemente dal materiale scelto, il pezzo deve essere accuratamente lavorato prima dell’inizio dei lavori. Per fare questo, le pastiglie vengono prima pulite dalla corteccia e quindi rivestite con resina o gasolio. È inoltre possibile immergere gli spazi vuoti per due settimane in una soluzione di solfato di rame. Prima di installare supporti pronti per l’uva, il terreno nel luogo di installazione deve essere abbondantemente annaffiato con una soluzione al 5% di liquidi bordolesi.

Più moderni sembreranno supporti metallici. Il vantaggio di utilizzare tale traliccio è la durata del progetto. Inoltre, la fase preparatoria per l’installazione e la costruzione di supporti metallici sarà notevolmente semplificata.

Le corsie per le uve metalliche possono essere fatte di ferro o tubi galvanizzati. Prima di installare la struttura in ferro, deve essere verniciata per prevenire la ruggine. I tralicci realizzati con tubi di amianto o piccoli pali di plastica sono molto popolari.

Quale materiale è preferibile utilizzare per la produzione di arazzi: la scelta dipende completamente dal desiderio del giardiniere.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Prima di fare un traliccio con le tue mani, è importante scegliere la dimensione ottimale della struttura. Gli esperti raccomandano alle uve di utilizzare il traliccio, la cui altezza non dovrebbe superare in modo significativo l’altezza di una persona. È meglio che sia uguale a 190 cm e la distanza ottimale tra due colonne non deve superare i 250 centimetri.

Per la massima illuminazione durante il giorno e una migliore ventilazione delle piante, si consiglia di localizzare le strutture da nord a sud. Ciò è dovuto alla direzione del sole durante il giorno. Tale schema di impianto più fogliame abbondante vi permetterà di ottenere un’eccellente vendemmia.

Dopo l’installazione dei supporti tra di loro, viene allungato un filo metallico resistente o vengono utilizzati tubi sottili. L’uso di tali materiali eviterà la tensione annuale delle corde, che in ogni caso sarà strappata.

Il miglior materiale per il tensionamento è il filo di rame. Sicuramente manterrà la vite, oltre a proteggere la pianta da danni alle malattie. Tuttavia, il filo di rame attira i cacciatori di metalli non ferrosi sul sito. Pertanto, è meglio utilizzare il filo zincato e questo materiale è più conveniente.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Di solito utilizzare uno spessore del filo di 3-4 mm. Il metodo di fissaggio di questo materiale al supporto potrebbe essere diverso. Per fare questo, montare le solite unghie, graffette metalliche o anelli di filo, e si può anche attaccare, allungando attraverso i supporti. Nel caso di un supporto metallico per il fissaggio del filo, è necessario preforare i fori attraverso i quali verrà disegnato.

Non ci sono requisiti chiari per quanto riguarda l’altezza dell’arazzo. Nel caso della coltivazione industriale di uva, i pali sono installati con questo indicatore da 90 a 250 cm, in una famiglia, possono raggiungere altezze fino a 350 cm. In media, questo valore è di circa 2 m.

Su Internet ci sono un sacco di master class con disegni di traliccio per uva fai-da-te. Anche sui portali di costruzione ci sono esempi di tralicci per uva.

Buon consiglio! Per il tralcio d’uva nascosto più bene, il filo tra i supporti è meglio tirare diverse file. Il numero ottimale è 3-4.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

La prima fase di ogni master class che insegna come realizzare un graticcio per le uve inizia con la scelta del tipo di supporto più adatto per il tuo orto.

Per progettazione, ci sono le seguenti categorie di supporti per l’uva:

  • monoplano con e senza tetto;
  • a due piani a forma di V e Y;
  • decorativo.

L’opzione più semplice e conveniente per organizzare in modo efficiente l’impianto di varietà di uva con frutti di medie dimensioni è l’uso di un supporto a piano singolo. Il design di un simile traliccio è molto facile da produrre. Per la sua creazione occorreranno circa quattro pilastri e traverse, oltre a una malta di ferro e cemento per rafforzare i pilastri.

L’aspetto di un traliccio a un piano è costituito da diversi blocchi con barre trasversali, che si trovano sulla stessa linea a intervalli regolari. Sul supporto a filo fisso.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Questo tipo di traliccio ha diversi vantaggi:

  • la capacità di eseguire la semina di altre piante tra le file del traliccio;
  • l’uva è facile da curare;
  • le piante ricevono una copertura uniforme, il che significa che i frutti maturano più velocemente;
  • facile da creare con le tue mani.

È molto facile creare una griglia di questo tipo con le proprie mani. Per fare ciò, devi prima fissare i supporti nel terreno. Quindi scavare o praticare dei fori, in cui è necessario posizionare i poli del traliccio. Per sostenere in modo affidabile resistere a lungo e resistere alla pressione della vite, i pozzetti devono avere una profondità di circa 80 cm, ma non di meno. Sul fondo della fossa creare un cuscino di sabbia di circa 20 cm di spessore.

Successivamente, il supporto installato deve essere cementato e lasciato per un po ‘finché la fondazione non si indurisce. Gli esperti sconsigliano di superare la distanza tra i supporti di oltre 3 metri.

Quindi sulla parte superiore della struttura sono montati traversa. È su di loro che cade il peso principale del peso dei rami d’uva. Tra le colonne, il filo è teso in più file. La distanza ottimale tra loro è di 45-50 cm La fila inferiore è posizionata al meglio ad un’altezza di circa 40 cm dal livello del suolo e la fila superiore è 5 cm sotto la traversa del traliccio.

 

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Il più efficace è l’uso del traliccio a piano singolo con visiera. Questo design fornisce l’uso ottimale della zona della pianta e contribuisce anche a una migliore illuminazione e ventilazione delle uve. È molto semplice fare un traliccio per l’uva con le proprie mani, le foto di questi disegni sono facili da trovare in rete.

L’uso di un traliccio a un piano consente la formazione di cespugli d’uva con 2-6 maniche. Con un aumento del numero di rami, aumenta la distanza tra i cespugli.

Nel caso di piante fittamente piantate in una fila di cespugli d’uva, i giardinieri dilettanti usano il posizionamento incrociato delle maniche. La vite giovane, che formerà la manica, è lasciata crescere orizzontalmente lungo il terreno in direzione del cespuglio vicino. Allo stesso modo, vieni dal prossimo ramo della boscaglia. Questo impianto consente di accumulare un grande stock di legno vecchio e, quindi, consente di aumentare la resa delle colture per unità di superficie.

Buon consiglio! È meglio usare filo di alluminio o rame con un diametro da 2 a 4 mm per un traliccio. Non è desiderabile usare un prodotto metallico perché è soggetto alla ruggine, il che significa che sarà necessario cambiare il filo molto spesso.

Traliccio per l'uva: supporto ottimale per le piante rampicanti

Le corsie a due piani sono utilizzate al meglio per le varietà a bacca grande. Questo design consente di distribuire uniformemente la parte fuori terra del cespuglio su entrambi i piani. Questo tipo di supporto elimina la possibilità di piantare altre piante tra le file di uva. Ma un tale arazzo ha molti vantaggi, e precisamente:

  • cura semplice dell’uva;

Per il design era discreto, si dovrebbe acquistare un traliccio di legno nella forma di un arco a traliccio per il giardino. I modelli con un design insolito e originale aiuteranno a concentrarsi sulle piante rampicanti sul sito.

Ogni giardiniere dilettante può installare e creare un traliccio per l’uva con le proprie mani. La cosa principale è seguire i suggerimenti per il trattamento dei materiali per il traliccio, nonché per aderire alle distanze necessarie tra i poli e il filo e non dimenticare le costanti nervature strutturali di irrigidimento. Se fai tutto bene, il traliccio finito servirà nel vigneto (foto) per molti anni.

Like this post? Please share to your friends:
//graizoah.com/afu.php?zoneid=2466924