Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Le recinzioni familiari della staccionata di legno stanno scomparendo nel passato. Sempre più spesso, i residenti dei villaggi turistici e delle case di città usano strutture metalliche per recintare le loro trame. Ed è abbastanza ragionevole. Profilato – il materiale è resistente, resistente alle deformazioni e sotto forma di recinzione ha un aspetto molto estetico. Inoltre, la recinzione di un pavimento professionale con le mani con le colonne può essere montata da ogni maestro più o meno esperto.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Decking: qualità universali

A causa delle elevate prestazioni anti-corrosione, la versatilità nell’applicazione, l’installazione facile e rapida di lamiere profilate sta diventando sempre più popolare.

Il termine di funzionamento di una pavimentazione professionale con una copertura polimerica rende fino a 50 anni. Disegni realizzati in metallo, esteticamente gradevoli, eleganti e moderni. I fogli corrugati sono ampiamente usati nella costruzione: hangar, supermercati, magazzini, tetti, recinzioni, tettoie, tettoie e molto altro.

Porta fai da te. Disegni, foto. Processo di installazione dei materiali video. Vantaggi e lati negativi di cancelli a battente e scorrevoli, in particolare la loro installazione. Schemi con dimensioni e foto.

Poiché le lamiere profilate sono realizzate con materie prime laminate, le dimensioni dei fogli possono essere ordinate singolarmente. Larghezza del profilo – da 0,98 a 1,85 m, a seconda del produttore. Lo spessore del foglio profilato influisce sulla sua resistenza al danneggiamento e alla durata. Lo spessore più comunemente usato è 0,5 mm o 0,7 mm. Per il rivestimento delle pareti e del dispositivo della recinzione fai-da-te utilizzare fogli con un’altezza d’onda di 8-20 mm.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Un altro vantaggio di un pavimento professionale è una varietà di colori di prestazioni (circa 30). Puoi scegliere un colore in base alla scala standard dei colori RAL, in base ai tuoi gusti. Nei luoghi in cui è realizzato il profilo metallico, è sempre possibile acquistare una lattina di vernice del colore appropriato per gestire i luoghi di danni accidentali o graffi.

Quando si sceglie un pavimento professionale per l’installazione con le proprie mani, è necessario focalizzare l’attenzione sull’azienda produttrice per non mettere in dubbio la qualità del materiale.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Per il dispositivo di una recinzione da un pavimento professionale con le mani con le colonne, avrai bisogno di materiali:

  • tubi metallici a sezione quadrata o rettangolare aventi dimensioni di 4×6 cm o 6×6 cm, spessore del metallo non inferiore a 2 mm. I tubi saranno utilizzati per pilastri di supporto;
  • i tubi metallici sono quadrati o rettangolari, le dimensioni della sezione sono 4×2 cm, lo spessore del metallo è di 2,5 mm. Servire per il ritardo trasversale del dispositivo;
  • fogli corrugati profilati, è desiderabile che l’altezza d’onda non superi 21 cm e lo spessore sia compreso tra 0,4 e 0,7 mm;
  • speciali viti autofilettanti con guarnizioni – per il fissaggio del foglio ondulato al telaio. Sono dotati di un rivestimento in polimero che impedisce la corrosione degli elementi di fissaggio, sono selezionati nel colore dei fogli.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Sicuramente tutti in casa hanno un certo set di strumenti per fare le proprie mani. Ma in modo che il lavoro non si fermi a causa dell’assenza di qualsiasi dispositivo, il seguente è un elenco completo degli strumenti e delle attrezzature necessarie:

  • Saldatrice – sarà necessario collegare i supporti con tubi trasversali;
  • livello di costruzione – per determinare la verticale e l’orizzontale degli elementi montati;
  • nastro di misurazione – preferibilmente fino a 50 m di lunghezza (per la precisione dei dati);
  • cesoie metalliche – nel caso di taglio di fogli professionali;
  • Filetto di Kapron – necessario per marcare il perimetro del recinto;
  • Bulgaro – con l’aiuto del quale vengono tagliati i tubi e le giunture sono macinate;
  • cacciavite – utilizzato per avvitare le viti durante l’installazione;
  • un trapano a gas per pozzi o un trapano a mano – se si prevede di utilizzare tubi sotto i supporti della recinzione.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Come fare una recinzione di corrugata correttamente e con precisione? Questo è per coloro che amano attrezzare il territorio con le proprie mani. Puoi fare a meno del coinvolgimento di specialisti, risparmiare denaro e goderti il ​​processo. Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani, il video di cui potresti vedere su Internet è un compito abbastanza fattibile.

Avendo deciso di installare la recinzione di pavimentazione ondulata con le proprie mani, prima di tutto, un luogo è reso disponibile attorno al perimetro del territorio. La dimensione della futura scherma è determinata. Negli angoli della recinzione proposta, i perni sono intasati, che sono successivamente collegati con una corda di nylon.

Con l’aiuto della roulette è estremamente accurata la misurazione dei lati del sito e la lunghezza totale del recinto. Colonne di supporto del sito di installazione delineate, cancelli e porte per il passaggio. Per dare la resistenza della struttura, si raccomanda di posizionare i supporti in modo che la distanza tra loro non superi 2,5 – 3 m.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

I tubi metallici di supporto sono installati in fosse preparate. Nelle posizioni dei segni per i supporti, i fori sono perforati alla profondità dei pilastri. La lunghezza del tubo di supporto è determinata dal calcolo dell’altezza del recinto e tenendo conto della profondità di immersione. Per affidabilità, una terza parte della lunghezza totale del tubo viene abbassata nel terreno. Le buche sono disposte con un trapano attorno al perimetro alla stessa distanza.

Buon consiglio! Per non misurare la distanza tra i supporti con un nastro ogni volta, è possibile utilizzare un cavo la cui lunghezza sarà uguale alla distanza tra di essi. Ciò accelera il processo ed elimina gli errori di misurazione.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

L’installazione dei pilastri sulla stessa linea del sito deve essere eseguita solo in verticale e assicurarsi che non escano da un piano. Per controllare la posizione dei supporti, è possibile utilizzare un livello o un piombo. I primi tubi sono installati nei punti terminali di una fila. Con l’aiuto del cavo, allungato nella parte superiore tra i due supporti terminali, viene fissata l’altezza di tutti gli altri tubi.

È possibile regolare l’altezza dei tubi versando la quantità necessaria di terreno sul fondo della fossa. Supporti per tubi che scoppiano con le zeppe, evitando il loro spostamento. In fondo alla fossa viene deposto un cuscino di macerie, quindi versare i box con colonne di cemento. È molto importante rimuovere l’aria dalla soluzione usando una giuntura. In questo stato, è necessario lasciare il supporto per tre o quattro giorni fino a quando il calcestruzzo non si imposta completamente. La corretta installazione dei supporti dei tubi influisce sull’intera struttura del recinto ondulato (gli esempi fotografici lo confermano).

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Per l’installazione di ritardi trasversali fare tubi quadrati o rettangolari con le proprie mani. Tagliare il tubo in pezzi della dimensione richiesta. Il numero di righe trasversali viene impostato in base all’altezza della scherma stessa. Per una recinzione di due metri è abbastanza possibile fare in due file. Assicurarsi che i tubi trasversali si trovino a una distanza di 200 mm dal suolo e dal bordo del supporto.

Il ritardo di fissaggio è ottenuto saldando strettamente con un angolo di 90 °. Puoi controllare l’orizzontalità del tubo usando un livello, e questo dovrebbe essere fatto lungo l’intero perimetro della struttura. Dopo aver completato l’installazione dell’intero telaio, è necessario rettificare i punti di attacco e trattare l’intera struttura con un primer o una vernice. Il video ti dirà come correggere correttamente i ritardi trasversali.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Dopo che il telaio è pronto, procedere all’installazione di fogli ondulati con le proprie mani. Decking per la recinzione, con dimensioni di fogli 2,0×1,2 m di tipo C8, è più adatto per i disegni barriera. Le lastre sono fissate ai tubi trasversali con viti autofilettanti per il profilo metallico del colore corrispondente. I fogli profilati si sovrappongono, coprendo il foglio precedente di un’onda.

Buon consiglio! Prima di iniziare ad applicare i teli profilati ai ritardi, realizzare i fori di fissaggio con un diametro inferiore di un millimetro rispetto al diametro delle viti. Ciò consentirà di risparmiare tempo e materiali di consumo durante il processo di installazione.

Se l’area su cui è montata la recinzione presenta una superficie irregolare, questa viene presa in considerazione quando si installano i supporti per tubi e il calcestruzzo di colata. La profondità dei fori per le colonne di supporto è regolata in base al paesaggio del territorio. Di seguito è riportata una foto di uno schema di sbarramento su un sito irregolare.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Realizzare una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le proprie mani (le istruzioni fotografiche possono essere trovate su Internet) sarebbe più costoso se imponi mattoni su supporti metallici. Ma l’aspetto di una tale recinzione sarà più presentabile.

Con l’aiuto di picchetti, il perimetro è fisso e il filo è teso. Una fossa viene scavata intorno al perimetro per una fondazione di strisce con una profondità di 0,7 M. Le dimensioni della fondazione della striscia (lato) vengono selezionate individualmente. La dimensione consigliata della base in cemento è di 15-20 cm, il fondo è ben compattato.

Per evitare la deformazione della fondazione, un fondo di 20 cm di sabbia è disposto sul fondo del fosso, la sabbia viene inumidita con acqua e compattata.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Installiamo con le nostre mani una cassaforma di legno con un’altezza di almeno 10 cm e la rafforziamo con architravi. Quindi installiamo un framework di rinforzo preparato in precedenza.

Dopo aver installato la cassaforma, posizioniamo i supporti per tubi metallici, che verranno successivamente rivestiti con mattoni. Riempi con la soluzione concreta. Un prerequisito: tutti i supporti metallici devono trovarsi sullo stesso piano. Resistere a 3-4 giorni.

Dopo aver impostato il calcestruzzo, ai supporti metallici con un angolo di 90 ° fissare la console. Il fissaggio viene eseguito utilizzando bulloni o saldature a una distanza di 200 mm dal livello del terreno e dal bordo superiore del tubo. Più tardi su queste console verranno montati dei ritardi trasversali. Nella foto puoi vedere come è montata la console.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Iniziamo a porre pilastri di mattoni. La colonna è di solito composta con le dimensioni dei lati e mezzo mattone. Per forza, rinforziamo ogni fila di mattoni con nastro rinforzante. Lo spazio all’interno della muratura è riempito con malta cementizia. Le colonne finite sono coperte con tappi per impedire l’ingresso di umidità e dare alla struttura una forma completa. Il video qui sotto ti consentirà di affrontare la tecnica di posa dei pilastri in mattoni.

Il fissaggio del lembo trasversale e dei fogli profilati viene eseguito come nel caso dei pilastri metallici.

Buon consiglio! Se il recinto del foglio profilato è installato sulla fondazione, è necessario coprire la superficie in calcestruzzo della fondazione con cartone. Ciò salverà il bordo inferiore della copertura da eventuali danni.

Una recinzione fatta di pavimenti corrugati con le tue mani con le colonne: una tecnica, segreti di assemblaggio

Di seguito è riportato un video dell’installazione di una recinzione fatta di pavimentazione ondulata con le proprie mani.

Se la tecnica tecnica del dispositivo del recinto di cartone ondulato sarà osservata, si rivelerà liscia e precisa.

Il grado di popolarità dell’uso delle lastre per il montaggio della recinzione lo fai da te è spiegato dalle caratteristiche positive e dalle proprietà uniche di questo materiale. E ‘ugualmente ben combinato con colonne di mattoni faccia a vista e pietra naturale, può essere adeguatamente combinato con una recinzione in ferro battuto, così come supportare altri edifici nella combinazione di colori del sito. Tutto dipende dai tuoi desideri e capacità. E possano sempre coincidere con te.

Like this post? Please share to your friends: