Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Le caratteristiche tecniche della schiuma di polistirene estruso consentono oggi di creare un isolamento termico di alta qualità. Possedendo caratteristiche simili al polistirene, questo materiale lo supera considerevolmente nelle proprietà del consumatore. È più comodo da installare, non si sbriciola e non seleziona molto spazio utile nella stanza.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Informazioni generali sulla polistirene espanso

Per la produzione di polistirene estruso, le cui caratteristiche dipendono dallo spessore del materiale e dalla sua densità, vengono utilizzati granuli. Sono costituiti da un polimero con il nome di polistirene. Nel processo di produzione, questi granuli si sciolgono e, a una certa pressione, la massa inizia a bollire formando una schiuma. Speciali agenti plastificanti, miscele di gas freon o carbonio vengono aggiunti alla miscela in questa fase. Quindi la massa liquida fluisce in forme speciali, dove viene pressata. Dopo la completa polimerizzazione, il materiale finito viene tagliato in piastre standard. Circa il 90% del volume totale della lastra è l’aria, che ha determinato le caratteristiche tecniche peculiari della schiuma di polistirene estruso.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Le dimensioni standard dei pannelli di schiuma sono piuttosto strette. La lunghezza di una lastra è 1000, 1250 o 2000 mm, la sua larghezza è di 500 o 600 mm, mentre lo spessore varia su un intervallo molto più ampio da 2 a 10 cm. Inoltre, hanno anche differenze nella struttura delle superfici laterali. Oltre ai bordi dritti, ci sono anche costruzioni "a spina", che permettono di posare il materiale più strettamente se necessario. La struttura interna della piastra è un numero enorme di piccole bolle con l’aria, come la schiuma, ma a differenza di questo, questi granuli sono un tutt’uno, poiché sono interconnessi in tutte le direzioni. Questo è esattamente ciò che impedisce al materiale di sgretolarsi come il suo predecessore.

Buon consiglio! Per l’isolamento delle pareti esterne dell’edificio, è preferibile utilizzare piastre con sporgenze lungo i bordi. Ciò fornirà una migliore protezione dal congelamento.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

L’ambito di applicazione di tale materiale come penoplex non è limitato ai bisogni puramente domestici. Viene utilizzato, e con successo, per l’isolamento di strutture prefabbricate di centri commerciali, hangar, magazzini e persino edifici di piccole imprese industriali. Il polistirene espanso estruso, le cui caratteristiche tecniche saranno considerate un po ‘più tardi, ha i seguenti vantaggi che nessuno può indiscutibilmente:

  • Il materiale è prodotto in modo molto conveniente per il formato consumer di diverso spessore, che consente di selezionare l’opzione più appropriata per un particolare compito.
  • I piatti sono molto leggeri. Con un aumento della loro densità, il peso varia da 20 a 50 kg / m3.
  • I produttori ci assicurano che le lastre possono durare 50 anni senza modifiche nella struttura.
  • Purezza ecologica del materiale.
  • Resistenza chimica
  • Assorbimento di umidità molto basso.
  • E le caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso e il prezzo è molto interessante. Dopotutto, 1 m3 Questo materiale oggi costa da 60 USD.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

In confronto, ad esempio, con la lana di basalto, il penoplex ha una conduttività termica più elevata, che influisce sulla sua capacità di mantenere caldo. Inoltre, alcune specie hanno una bassa resistenza alla compressione. Questi fatti possono essere considerati come carenze di questo materiale. Tuttavia, gli svantaggi possono essere considerati:

  • Bassa permeabilità al vapore, che crea un effetto serra all’interno. Nelle case dove non c’è il sistema di ventilazione, sarà molto difficile respirare a causa di fastidiosi e dovrete costantemente arieggiare le stanze.
  • Il polistirene estruso, le cui caratteristiche tecniche e il cui prezzo si trovano in una buona combinazione, avranno uno spessore da 2 a 3 cm. Tali lastre hanno qualità di isolamento acustico molto deboli. Per questo motivo, non possono essere utilizzati per l’isolamento acustico.
  • Il polivinilcloruro è il "killer" del polistirolo espanso. Il contatto prolungato di queste sostanze distrugge gradualmente quest’ultimo.
  • Penoplex è molto poco protetto dall’esposizione alle radiazioni ultraviolette, il che rende impossibile l’uso in aree aperte.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Buon consiglio! Quando si progetta un sistema di isolamento termico, è necessario prestare sempre attenzione alla densità dell’intonaco in schiuma. Più è alto, maggiore è la conduttività termica. Pertanto, per ottenere un effetto ottimale con una densità costante, le qualità di schermatura del calore possono essere modificate aumentando lo spessore delle lastre. Ciò rende necessario calcolare in anticipo il volume necessario della stanza, che sarà "donato" in favore del calore.

Per comprendere appieno l’intero quadro, è necessario comprendere più in dettaglio le caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso. Sono più che sufficienti per l’isolamento. Il compito di qualsiasi isolamento è di conservare il calore in una stanza riscaldata. Poiché la velocità di trasferimento del calore varia, secondo le leggi della termodinamica, a seconda della densità della sostanza, è ovvio che i gas hanno un coefficiente di conduttività termica inferiore rispetto ai solidi. Quindi il coefficiente di conducibilità termica dell’aria 0,026 W / m * ° C. Penoplex, essendo una miscela di aria al 90%, ha questo indice di 0,030 W / m * ° C. La differenza è solo miserabile. Questo parla della sua eccellente capacità di trattenere il calore.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

La schiuma di polistirene è disponibile con una vasta gamma di densità. Varia in vari prodotti da 25 a 47 kg / m3. Questo indicatore influenza notevolmente la resistenza del materiale, che con l’aumentare della densità aumenta da 20.000 a 50.000 kg / m2. Penoplex è un materiale che assorbe molto bene l’acqua. Per 28 giorni la lastra può assorbire solo lo 0,4% del suo volume in sé, e quindi questo processo si arresta completamente.

Il coefficiente di un tale indicatore come la permeabilità al vapore è solo 0,0128 Mg / (m * h * Pa). Ciò rende, in alcuni casi, un dispositivo opzionale per un ulteriore strato di barriera al vapore durante l’installazione di singoli sistemi. La capacità di resistere a basse temperature fino a -50 ° C e temperature elevate fino a + 75 ° C consente di utilizzare questo tipo di isolamento in quasi tutte le condizioni climatiche. Tuttavia, il polistirene è abbastanza infiammabile. A seconda della quantità di ritardanti di fiamma aggiunti, la classe di infiammabilità può variare da G1 a G4.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Alcune marche di polistirolo estruso, le cui caratteristiche vanno oltre l’elogio, hanno anche una tacca a forma di G lungo i bordi. È necessario per un accoppiamento perfetto dei piatti tra loro aumentando l’isolamento delle cuciture. Questa circostanza non consente la formazione di ponti freddi tra tali prodotti.

Con penoplex si eseguono test, consistenti in ripetuti congelamenti e scongelamenti della piastra umida. La maggior parte dei test ha dimostrato che la stufa può sopportare fino a 80 cicli di questo tipo, che in pratica possono corrispondere al numero di anni di funzionamento.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Confrontando il materiale in questione con il suo compagno di polistirene, sorprendenti differenze attireranno immediatamente l’attenzione. Emersero come risultato dell’uso della moderna tecnologia unica nella produzione di Penoplex, che rese questo materiale più sottile e durevole. Infatti, per ottenere lo stesso effetto, lo strato di schiuma deve essere raddoppiato rispetto allo strato di schiuma e, inoltre, inserire due file, in modo che non vengano creati ponti freddi sulle cuciture.

Se si confronta il polistirene espanso con altri riscaldatori, si perderanno caratteristiche come la permeabilità del suono ad alcuni di essi. Ma per facilità di installazione, non ha eguali. Dopo tutto, è molto più facile posare piastre dure che soffrire con morbidi rotoli di lana minerale.

Caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso

Buon consiglio! Durante la costruzione di un bagno o di una sauna, non utilizzare mai schiuma di polistirene estruso per l’isolamento. Le sue caratteristiche sono tali che non consentono di collocarlo in condizioni in cui la temperatura nella stanza supera i + 75 ° C.

Le caratteristiche tecniche del polistirene espanso estruso ne consentono l’utilizzo in quasi tutte le aree dell’industria delle costruzioni, indipendentemente dalla zona dell’oggetto. Si mostrerà ugualmente bene, sia su un piccolo balcone o una loggia nel suo appartamento, sia sulle pareti di un enorme complesso commerciale. Pertanto, il suo uso è più che giustificato.

Like this post? Please share to your friends: