DSP: cos’è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Il settore edile offre una vasta gamma di materiali destinati a vari tipi di lavori di finitura e riparazione. La produzione moderna sta progredendo ogni anno nella varietà della creazione di nuovi prodotti da costruzione. Il truciolato è uno dei materiali più popolari. DSP: questo è ciò che questa abbreviazione rappresenta e ciò che dovrebbe essere preso in considerazione quando si sceglie un materiale aiuterà a scoprire l’articolo presentato.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

DSP: cos’è questo?

Cos’è il truciolare? Si tratta di un pannello di particelle prodotto dalla pressatura a caldo di trucioli secchi, segatura e trucioli di legno con l’aggiunta di resine sintetiche, che vengono utilizzate come legante. La materia prima utilizzata per creare il materiale è trucioli, rifiuti di segheria, lavorazione del legno e produzione di compensato.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Rispetto al legno naturale, il truciolato è privo di molti inconvenienti: vuoti, nodi. Questo materiale ha una composizione uniforme e una rigidità uguale sull’intera area. E la presenza nella composizione del prodotto di resine sintetiche, come fenoliche e formaldeide, contribuisce ad una ritenzione affidabile nel suo spessore di elementi di fissaggio.

Il primo prototipo di un truciolato è un materiale da costruzione ottenuto da una miscela di segatura e colla della caseina creata nel 1887 da Ernest Hubbard. Più tardi nel 1918, questo materiale fu rivestito con impiallacciatura. A quel tempo, lo scienziato Freudenberg dalla Germania ha brevettato la formula ideale per il materiale, dove ha calcolato accuratamente il rapporto tra segatura e legante, che dovrebbe essere non più del 3-10%. Nel 1935 questi dati furono corretti e la prima piastra fu rilasciata usando un legante fenolico.

Poi arrivò il pannello truciolare resistente all’umidità, che includeva la paraffina. Nell’URSS, la prima piastra fu prodotta nel 1957, che fu l’inizio della creazione di una potente produzione di truciolato domestico presso i mulini di compensato.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Grazie all’elevata resistenza, all’umidità e alla leggerezza per la lavorazione, il materiale è molto apprezzato nella produzione di mobili, blocchi per porte, per l’installazione di pareti divisorie interne.

Sulla base dell’isolamento acustico e delle proprietà di isolamento termico del materiale, il pannello truciolare viene spesso utilizzato per il pavimento. Questo materiale consente di ottenere un design perfettamente piatto per l’isolamento di pavimenti in legno o cemento, mentre il costo del lavoro sarà minimo.

Il processo tecnologico di produzione di truciolato di diversi produttori può variare. Ciò influenza in modo significativo il peso del foglio di truciolato, che dipende dal tipo di legno, dalla densità della pressatura e dalla dimensione del prodotto finito.

Tuttavia, qualsiasi processo di produzione per la creazione di un truciolato consiste in diversi passaggi di base, che verranno discussi di seguito.

Preparazione di materie prime. Il materiale di origine è ottenuto dall’industria del legno di scarto, che viene schiacciato a una certa dimensione.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Essiccazione e selezione meccanica. La materia prima entra nella camera di essiccazione, dove l’essiccazione a vortice viene eseguita con flussi di aria calda, il che aiuta a ridurre il contenuto di umidità del materiale del 6-7%. Successivamente, la materia prima essiccata viene inviata all’impianto ciclico, dove viene selezionata la dimensione delle particelle. Passano allo stadio successivo, mentre quelli più grandi ritornano allo stadio di re-macinatura.

Connessione componente. L’essiccazione del legno entra nel miscelatore, dove si combina con le resine di formaldeide.

Creazione di moduli. La pasta di legno viene versata sul nastro trasportatore in più strati, creati sotto l’azione di una pressa a freddo. Successivamente, una stampa a caldo combina tutti i livelli in un singolo bianco. La lastra viene quindi raffreddata e asciugata. Ecco il foglio singolo sulla dimensione standard.

Rivestimento decorativo. Questo stadio viene utilizzato per creare pannelli truciolari laminati. La superficie è pre-livellata e accuratamente lucidata. Successivamente, il foglio viene posizionato sul retro della carta di solfato di carta e coperto con solfato e carta di finitura. Sotto l’azione della stampa è truciolato laminato.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

L’uniformità e la qualità del prodotto finale dipendono direttamente dall’attrezzatura di produzione su cui è realizzato il tessuto e dal grado di preparazione delle materie prime. Per la produzione di truciolato utilizzato legno di basso valore di legno duro e legno di conifera, qualsiasi detriti di legno da costruzione, che devono soddisfare determinati requisiti geometrici.

Le materie prime non dovrebbero assomigliare a polvere fine e contenere segatura con una sezione quadrata, che compromettono la capacità del materiale di resistere alla flessione.

Il truciolato può essere composto da più strati. A seconda di ciò, sono suddivisi in single-layer, three-layer e multi-layer. Le lastre multistrato sono di altissima qualità. Qui, i chip più grandi vengono utilizzati sugli strati interni del materiale e piccoli chip sugli strati esterni. Ci sono truciolato con un design unico – tamburat. Il Tamburat è progettato sotto forma di un "sandwich", in cui gli strati superiore e inferiore sono rappresentati da truciolato, di vario spessore, e nel mezzo è il cartone cellulare.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Secondo il metodo di lavorazione, la superficie del pannello truciolare può essere laminata e laminata.

Un foglio di truciolato laminato è ottenuto applicando uno strato protettivo decorativo sulla superficie di un materiale sotto l’azione di alta temperatura (140-210 ° C) e pressione (25-28 MPa).

Ad oggi, l’uso del truciolato laminato è molto popolare. Usando questo materiale puoi creare veri e propri capolavori. Produttori ben noti, come la holding Kronospan, sono chiaramente focalizzati sulla domanda dei consumatori e producono pannelli truciolari in una varietà di colori. Esistono diversi gruppi in cui è organizzato lo spettro cromatico generale del pannello di particelle:

  • monofonico liscio (giallo, bianco, blu);
  • tessitura semplice (bianco strutturato, alluminio);
  • toni legnosi (faggio, ciliegia, ontano);
  • imitazione di legni rari ("Merano", "Cordoba", "Oak Winchester");
  • toni lucidi;
  • toni impiallacciati;
  • decori di fantasia con disegni e disegni.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Buon consiglio! Per la fabbricazione della parte anteriore del mobile dovrebbero essere utilizzati colori impiallacciati, lucidi e fantasia.

Cos’è KDSP? Questo è un tipo di truciolato, che si ottiene incollando pellicole di carta e resina sulla superficie del truciolato usando la composizione adesiva. Ciò è ottenuto a velocità inferiori, rispetto a truciolato laminato, temperatura (20-150 ° C) e pressione (5-7 MPa).

Rispetto al truciolato laminato, KDSP ha un costo inferiore. Tuttavia, nonostante l’aspetto presentabile iniziale ha una vita breve.

L’industria moderna offre truciolato con laminato plastico laminato. Questi materiali polimerici contengono strati paralleli di riempitivo (impiallacciatura, stoffa, carta). Tale truciolato avrà una buona plasticità, resistenza meccanica, resistenza agli urti.

I controsoffitti in truciolare per la cucina sono realizzati utilizzando esattamente questa tecnologia. La popolarità è dovuta a parametri fisici elevati, una vasta gamma di trame che imitano materiali artificiali e naturali, nonché un prezzo accessibile.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

La qualità della superficie del pannello truciolare del materiale è divisa in tre gradi.

1 grado. Questi materiali hanno una superficie perfettamente piatta e levigata. Anche i più piccoli graffi, scheggiature, increspature, sporgenze, scanalature, angoli e bordi frantumati non sono ammessi qui. Questo tessuto viene lavorato su una speciale unità di rettifica lineare.

Questo tipo di materiale viene utilizzato nella fabbricazione di mobili, come un panno per la successiva applicazione di impiallacciatura, laminazione.

2 grado. Questo è l’abbattimento del materiale finito di prima classe. Sulla superficie possono esserci piccoli graffi, bordi scheggiati. Ma la percentuale totale di difetti, a seconda delle dimensioni del foglio non deve superare il 10%. I materiali di grado 2 possono avere un aspetto diverso all’esterno. Possono essere con la solita superficie, strato esterno a grana fine e a grana grossa. Il materiale viene utilizzato per lavori di costruzione e nella fabbricazione di mobili.

3 grado: tela non classificata. Questo è un matrimonio assoluto, dove graffi, schegge, crepe e altri danni meccanici sono chiaramente visibili. I materiali di questa classe possono essere utilizzati per la cassaforma, la creazione di partizioni interne. ie in luoghi che sono nascosti dall’occhio umano.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Fai attenzione! Per la produzione di mobili per cucine e bagni ci sono truciolari ad alta resistenza all’umidità, che includono la paraffina. Tali piatti hanno una sfumatura verdastra sul taglio.

Il costo di un foglio di truciolare di un materiale di prima classe con una dimensione di 2440×1830 mm e uno spessore di 18 mm sarà di circa 800 rubli, di conseguenza il costo di un quadrato costerà 150 rubli.

Il materiale di grado 2 può essere acquistato molto più economico. Il prezzo per un foglio di truciolato di 18 mm di spessore e dimensioni di 3500×1750 mm sarà compreso tra 120 rubli. per metro quadrato.

Per la produzione di produttori di pannelli truciolari aderire allo standard, che regola le due principali marche di truciolato, diverse proprietà fisiche e meccaniche.

Segna П-А: un prodotto della qualità aumentata con gli indicatori migliorati di durata su una curva e stretching. A differenza di PB, il grado di materiale П-А ha una bassa percentuale di rigonfiamento, ha una percentuale minore della rugosità della distorsione del piano. Mark П-А è esposto al viso.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Il materiale qualitativo deve avere determinate proprietà fisiche e meccaniche:

  • l’assorbimento d’acqua è del 12-88%;
  • l’umidità è compresa tra 6-10%;
  • la percentuale di rigonfiamento dello spessore del materiale in 24 ore non deve superare il 5-30%;
  • il calore specifico è 1,7-1,9 kJ;
  • la conducibilità termica è nell’intervallo 0,07-0,25 W;
  • lo spessore del materiale varia tra 10 e 38 mm.

DSP: cos'è questo? Ambito di utilizzo e classificazione del materiale

Il truciolare è un materiale da costruzione versatile che può essere utilizzato nella produzione di mobili, pannelli delle porte, piani dei tavoli, davanzali, per pavimenti. Il materiale ha un’elevata resistenza e rigidità. Avendo fermato la scelta su un truciolato è possibile ricevere materiale da costruzione, facile nell’elaborazione, a un prezzo ragionevole.

Like this post? Please share to your friends: