Isolamento del sottotetto dall’interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

La sistemazione dello spazio abitativo sul sito di uno spazio mansardato ha da tempo cessato di essere un fenomeno raro. Sempre più proprietari di case sono interessati a come riparare adeguatamente, in modo che la vita "sotto il tetto" non sia meno confortevole che nella casa stessa. Considerare come realizzare l’isolamento in soffitta, se il tetto è già coperto, quali materiali sono più adatti per questo scopo e quali sono le sfumature a cui prestare attenzione.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Isolamento della soffitta dall’interno, se il tetto è già coperto: preparazione della stanza

Attico non è solo un attico abitabile. Ci sono alcune regole che distinguono queste due stanze l’una dall’altra. Prima di tutto, il tetto dell’attico deve necessariamente avere una pendenza. Inoltre, l’altezza standard della stanza deve essere di almeno 2,5 m.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Concentrandosi sull’aspetto attraente, molti decidono sulla disposizione dell’attico. Ma in realtà, dobbiamo affrontare alcune sfumature, che è opportuno familiarizzare prima di iniziare il lavoro:

  • i materiali utilizzati per la costruzione della mansarda, determinano direttamente ulteriori perdite di calore in questa stanza. Pertanto, la loro scelta dovrebbe essere affrontata in modo molto responsabile;
  • La giusta scelta di soluzioni ingegneristiche, che consentono di fornire tutte le comunicazioni necessarie al piano superiore, non ha meno impatto;
  • un ruolo significativo è giocato dalla forma del tetto. Può essere a pendenza singola, a timpano o rotto;
  • per nascondere gli elementi portanti del tetto, è necessario mostrare l’immaginazione;
  • L’attico può essere situato non solo nel territorio della casa, ma anche andare oltre, affidandosi alle colonne.

Ciascuno di questi aspetti influisce sull’approccio richiesto per l’isolamento del tetto di alta qualità. Ma il ruolo principale appartiene ancora ai due materiali principali: calore e impermeabilità. Da un lato, lo spazio sotto il tetto si trova nella zona più fredda dell’edificio. D’altra parte, una forte differenza tra la temperatura interna ed esterna spesso causa la formazione di condensa, che ha un effetto distruttivo sui materiali.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Per l’isolamento interno del solaio ci sono molte opzioni adatte. Ma devi fare la tua scelta in base alle caratteristiche della regione di residenza, così come le caratteristiche di design di un particolare tetto, con cui lavorare. Considera quali opzioni esistono oggi e quali caratteristiche sono tipiche per loro.

Polyfoam – uno dei riscaldatori più famosi, che occupa la sua nicchia tra materiali isolanti termici economici. Il suo prezzo è infatti significativamente inferiore a quello di molti altri, ma questo non è il suo unico vantaggio:

  • la schiuma non assorbe affatto l’umidità. Se il materiale viene pretrattato con un’impregnazione appositamente impregnata, l’acqua scorrerà semplicemente sulla superficie;
  • il peso ridotto è un altro vantaggio che facilita notevolmente il trasporto e l’installazione, oltre a ridurre il carico sul tetto;
  • la conduttività termica della schiuma è molto bassa, in modo che possa gestire le sue funzioni dirette più che pienamente;
  • la schiuma è facile da tagliare e attaccare. Questo ti permette di lavorare con lui senza problemi anche in assenza di qualsiasi esperienza.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Interessante! In termini di costi, questo metodo può essere confrontato solo con l’isolamento del soffitto con argilla espansa, anche se ora questo metodo viene utilizzato sempre meno.

Sulla base di queste caratteristiche, possiamo concludere che la schiuma è quasi una soluzione win-win quando si tratta di riscaldare la soffitta dall’interno. Ma l’isolamento delle pareti con schiuma dall’interno ha anche degli svantaggi, e a volte si rivelano molto più importanti dei vantaggi:

  • la permeabilità al vapore della schiuma è ad un livello molto basso. Di conseguenza, la stanza è spesso soffocante e calda. Porta anche ad un aumento dell’umidità, che provoca lo sviluppo di funghi e muffe sugli elementi in legno del tetto;
  • nonostante la sua origine artificiale, questo materiale è spesso soggetto a danni da roditori;
  • nel tempo, il legno tende a restringersi, il che porta alla formazione di spazi tra gli elementi della schiuma. Questo è impossibile da risolvere e l’unico modo per risolvere il problema è quello di sostituire completamente il materiale isolante.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Molti ritengono che questi svantaggi siano più che vantaggi e l’isolamento della soffitta con materiale plastico espanso non è giustificato. Ma bisogna ammettere che questa è una delle opzioni più economiche, che offre un minimo di problemi e, se si osserva la tecnologia di installazione, potrebbe diventare un’alternativa a soluzioni più costose.

La schiuma di polistirene estruso è molto simile alla plastica espansa. Le loro caratteristiche tecniche sono quasi identiche, con l’eccezione di un aspetto significativo: la tecnologia di installazione. Se è necessario depositare la schiuma tra le travi, viene applicata la schiuma di polistirolo, che elimina il rischio di fessure e fessure.

Buon consiglio! Alcuni produttori offrono ai clienti piastre con giunti a gradini, che consentono di realizzare giunti ancora più durevoli e affidabili. Tale fissazione degli elementi tra di loro è un’opzione ideale per riscaldare il tetto del solaio.

Tra gli altri vantaggi dell’isolamento del tetto in polistirolo espanso, è impossibile non menzionare il suo peso ridotto, che è perfettamente combinato con un’elevata resistenza e resistenza agli influssi esterni. Inoltre, la vita operativa di questo materiale è piuttosto lunga, soggetta al rispetto dell’intera tecnologia di isolamento della penetra attica.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Il polistirene espanso non è soggetto ai processi di decomposizione o decomposizione, che è importante anche nel caso di lavori sul tetto. Sopra di esso può essere applicato qualsiasi smalto che dia un aspetto attraente e fornisca una protezione aggiuntiva.

È facile lavorare con la polistirene espansa: varie miscele adesive e mastici sono adatti per il fissaggio. E in alcuni casi anche utilizzare una pinzatrice di costruzione. Quindi per l’installazione non è necessario acquistare elementi aggiuntivi costosi.

Ma dietro tutte queste caratteristiche positive, non dovremmo dimenticare l’unica, ma piuttosto grave mancanza di isolamento dalla schiuma di polistirolo dall’interno delle pareti e del tetto – il materiale ha un livello aumentato di infiammabilità. Per i proprietari, ciò significa la necessità di un riepilogo più attento e ponderato di tutte le comunicazioni, in particolare dell’elettricità.

Certo, i produttori stanno cercando di ridurre questo svantaggio al minimo, ma oggi possiamo dire con certezza che questa domanda rimane aperta, e ogni proprietario che ha optato per l’isolamento delle pareti dall’interno del penoplex deve prendersi cura della loro sicurezza.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Interessante! Non è un caso che questo materiale sia scelto più spesso per isolare il balcone. Il polistirene espanso ha una conduttività termica molto bassa, e allo stesso tempo sul balcone non ha quasi bisogno di entrare in contatto con l’elettricità.

Lana minerale: un altro materiale isolante utilizzato ovunque ed ampiamente conosciuto per le sue caratteristiche. Ha ricevuto il suo nome a causa della struttura fibrosa, simile al cotone medico. Puoi acquistarlo in rotoli, il che rende ancora più comodo il trasporto e l’installazione.

La bassa conduttività termica è perfettamente combinata con la capacità di non assorbire l’umidità. Anche se, in questo caso, il materiale si asciuga rapidamente, senza perdere l’aspetto e le caratteristiche tecniche.

Minvat appartiene alla categoria dei materiali ecocompatibili e sicuri, che diventa evidente anche se la parte superiore del tetto è ricoperta da una piastrella metallica, che è soggetta a un forte riscaldamento sotto l’influenza della luce solare. Inoltre, la lana minerale funge anche da barriera fonoassorbente e, a differenza della plastica espansa, non è affatto interessante per i roditori e i vari insetti.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Il riscaldamento del tetto dall’interno della lana minerale dovrebbe essere fatto tenendo conto del fatto che si tratta di un materiale piuttosto elastico, nonostante la sua morbida struttura fibrosa. È abbastanza capace di tenere tra le travi sotto la condizione di una fissazione di alta qualità.

Buon consiglio! Nel processo di taglio della lana minerale per il posizionamento dei fogli tra le travi, è necessario lasciare una riserva di circa 2 cm che consenta loro di trattenere e di non cadere anche se non ci sono elementi di fissaggio aggiuntivi.

Secondo le sue caratteristiche, la lana di vetro è simile alla lana minerale, ma in questo caso le fibre che compongono il materiale sono più lunghe, il che aumenta generalmente l’elasticità del materiale. Indicatori un po ‘più alti e di forza e capacità di insonorizzazione. Ma a contatto con l’umidità, la lana di vetro si trasforma in lana minerale, assorbendo più acqua.

L’uso della lana di vetro per l’isolamento di locali residenziali non porta a conseguenze negative per la salute dei residenti. Nessuna sostanza tossica è utilizzata nel processo di produzione. Inoltre, la lana di vetro è caratterizzata da un indice di bassa infiammabilità.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Nel processo di lavorazione con il materiale è necessario rispettare le norme di sicurezza per evitare l’ingresso di fibre di lana di vetro nell’aria. Le sue piccole particelle possono causare irritazione delle mucose, e quindi l’uso di un respiratore e degli occhiali è imperativo.

Buon consiglio! Talvolta le fibre di lana di vetro possono causare irritazioni alla pelle, pertanto, durante il processo di lavorazione, si raccomanda di indossare indumenti chiusi e persino guanti.

La lana di roccia è l’opzione più costosa tra questi materiali. Ma allo stesso tempo è il più sicuro per la salute umana e in termini di affidabilità supera di gran lunga tutte le altre opzioni. Ecco alcuni dei suoi principali vantaggi:

  • il coefficiente di conducibilità termica di questo materiale è uno dei più bassi;
  • la lana di roccia rimane completamente rispettosa dell’ambiente anche se riscaldata;
  • lo strato di questo isolante termico è anche un’eccellente barriera antirumore;
  • la permeabilità al vapore è molto alta;

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

  • il materiale praticamente non brucia;
  • nessun carico meccanico può deformare la lana di roccia o influenzarne le caratteristiche;
  • il materiale differisce nel lungo periodo di funzionamento;
  • La lana di roccia può essere acquistata sotto forma di lastre che possono essere facilmente tagliate in segmenti della lunghezza richiesta e attaccate alla superficie del soffitto.

A causa dell’elevato costo della lana di roccia, si cerca spesso di sostituirlo con lana minerale o lana di vetro. Ma una tale sostituzione non può essere definita a pieno titolo, dal momento che incide abbastanza seriamente sulla qualità dell’isolamento. Molti utenti sostengono che il prezzo del materiale è giustificato e, in base alla tecnologia di installazione, paga molto rapidamente i costi sostenuti.

Isolamento del sottotetto dall'interno, se il tetto è già coperto: materiali e tecnologia

Come esempio illustrativo, si consiglia di guardare il video di allenamento, che descrive in dettaglio la tecnologia di isolamento delle pareti all’interno della lana minerale. Questo ti permetterà di familiarizzare con tutte le sfumature ed evitare gli errori comuni menzionati in precedenza.

Like this post? Please share to your friends:
//azoaltou.com/afu.php?zoneid=2466924