Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

La registrazione di singole zone e stanze in una zona residenziale richiede un approccio speciale. Quando si scelgono materiali e metodi di lavorazione, si tiene conto del carico funzionale imposto ai locali. Un approccio speciale richiede la decorazione delle pareti della cucina: le opzioni di progettazione prevedono l’uso di materiali pratici e resistenti a numerosi materiali. La loro diversità, i criteri di selezione, le regole di utilizzo e le idee di decorazione sono descritte in questo articolo.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Come decorare le pareti della cucina: criteri per la selezione dei materiali per le diverse zone

Una cucina è un luogo con condizioni specifiche caratterizzate da fluttuazioni di temperatura, umidità dell’aria e un maggiore grado di inquinamento. Pertanto, nel design della stanza dovrebbe essere una combinazione armoniosa di qualità pratiche e decorative.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Oltre allo scopo principale di cucinare, la cucina ha una serie di altre funzioni: mangiare, organizzare serate familiari e spesso ricevere ospiti. La diversità funzionale implica un design diverso di certe zone. È in cucina che l’uso combinato dei materiali nella decorazione della parete è il benvenuto.

Una varietà di opzioni ti permettono di realizzare idee audaci e rendere l’interno di questa parte dell’appartamento bello e pratico. Le foto delle decorazioni delle pareti della cucina lo dimostrano chiaramente.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Quando si scelgono i materiali per decorare le pareti della cucina, è necessario prendere in considerazione la progettazione generale dell’appartamento e la divisione condizionale della stanza in aree di lavoro e da pranzo. Criteri chiave di selezione – caratteristiche funzionali, il microclima specifico della cucina e caratteristiche operative della finitura. Sul fatto che copre le pareti della cucina, dipende dalla facilità d’uso e dalla durata della riparazione. I requisiti di base per i materiali per la finitura delle pareti della cucina sono:

  • resistenza all’umidità, alla temperatura e al vapore;

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

  • praticità, consistente nella resistenza e integrità del rivestimento quando esposto a detergenti e detergenti, applicato per rimuovere macchie da grassi e fumi;
  • igiene del rivestimento, che elimina la possibilità di comparsa e moltiplicazione di vari microrganismi;
  • armonia – i materiali devono corrispondere ai toni e alla struttura dei mobili della cucina, del soffitto, del pavimento e delle attrezzature, perché l’aspetto generale e il comfort della stanza dipendono da come sono finite le pareti della cucina;

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

  • estetica – le pareti della cucina, come nelle altre stanze, dovrebbero piacere all’occhio degli abitanti dell’appartamento.

Buon consiglio! Non si dovrebbe iniziare a lavorare sulla finitura dei muri, non avendo un progetto e calcolando la quantità di materiali necessari. In caso di mancanza, sarà difficile acquistare esattamente lo stesso sfondo o piastrella.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Sulla base dei requisiti e delle caratteristiche descritti, più spesso nella decorazione delle pareti della cucina vengono utilizzati:

  • piastrelle di ceramica;
  • in muratura;
  • pietra decorativa e naturale;

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

  • granito per pareti;
  • mosaico in metallo, ceramica e vetro;
  • intonaco decorativo;
  • Pannelli in MDF con rivestimento in PVC;
  • carta da parati;
  • la pittura.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

In cucina, di regola, utilizzare due tipi di decorazione murale. I materiali dell’area di lavoro e il cosiddetto "grembiule" dovrebbero essere il più pratici possibile. Nella sala da pranzo, è possibile utilizzare rivestimenti di minore resistenza, ma dovrebbero anche essere facili da lavare. Questo metodo di combinare il rivestimento in diverse aree darà il massimo effetto e aiuterà a raggiungere il livello ideale nella combinazione di caratteristiche decorative e tecnologiche.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Ciascuno dei materiali elencati ha le sue caratteristiche: positive e negative. Meglio decorare le pareti della cucina: scegliere i proprietari che si affidano ai propri gusti e alle proprie capacità finanziarie. Affinché questa scelta sia corretta, è necessario conoscere le caratteristiche di ciascuna di queste opzioni.

Di fronte alla scelta di come finire le pareti in cucina, i proprietari di appartamenti molto spesso tendono a usare le piastrelle. Questo è il materiale di decorazione più comune in cucina, in quanto ha un rapporto ideale di prezzo e qualità.

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

La piastrella di ceramica ha un rivestimento di varie strutture, può essere liscia e lucida, tessuta e opaca. Piastrelle il più spesso tagliare un muro di lavoro o zona del cosiddetto "grembiule", che è possibile a causa delle sue proprietà:

  • resistenza e resistenza all’urto;

Decorazione della parete in cucina: opzioni di design, raccomandazioni per la scelta dei materiali

Come puoi vedere, ci sono diversi modi per risolvere il problema, piuttosto che tagliare le pareti della cucina. Scegliendo i materiali, devi essere guidato, prima di tutto, dal tuo gusto e dalle tue capacità finanziarie; prendere in considerazione la progettazione generale dell’appartamento e le regole di zonizzazione. Le opzioni considerate nell’articolo dimostrano che anche con materiali economici e standard è possibile creare un bellissimo interno con le proprie mani nella stanza più funzionale: la cucina.

Like this post? Please share to your friends: