Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Posa di piastrelle sul pavimento – una soluzione estremamente popolare per la progettazione di molte stanze. Tuttavia, non tutti sanno che le tessere possono essere posate in vari modi, e nel processo di lavorare con basi diverse è necessario tenere conto di alcune sfumature. Considerare come posare le piastrelle sul pavimento: modi di posa, caratteristiche della tecnologia e le specifiche della scelta di un materiale adatto.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Come posare le piastrelle sul pavimento: modi di posa e descrizione dettagliata

Molti proprietari dedicano una grande quantità di tempo e attenzione alla scelta di un materiale di finitura adatto, concentrandosi sul colore, la consistenza e le dimensioni. Naturalmente, è estremamente importante scegliere una piastrella di dimensioni adeguate in modo che sia commisurata alla stanza, ma anche la questione della scelta del metodo di posa non dovrebbe essere messa da parte. Prendi in considerazione tutte le opzioni più popolari.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Il modo tradizionale prende il nome perché è usato molte volte più di tutti gli altri. Tale popolarità è dovuta alla facilità di installazione e alla possibilità di utilizzare sia piastrelle quadrate che rettangolari. In questo caso, gli elementi sono disposti in file pari parallele al pavimento. Allo stesso tempo è estremamente importante localizzarli il più vicino possibile l’uno all’altro e mantenere una disposizione uniforme delle file.

Buon consiglio! Per dare il metodo tradizionale di posa di un aspetto insolito, puoi usare tessere multicolori. Questa opzione renderà il rivestimento originale, ma allo stesso tempo permetterà di mantenere un’alta velocità di tutto il lavoro necessario.

Nonostante la sua semplicità, questo metodo, come gli altri, ha alcune sfumature che devono essere prese in considerazione anche prima che inizi il lavoro di posa:

  • tutti i difetti, irregolarità e altri difetti di fabbrica saranno fortemente evidenti se la tessera viene posata in questo modo. Pertanto, è necessario esaminare attentamente ciascun elemento ed eliminarlo in modo inappropriato, oppure scegliere un modo diverso, meno impegnativo;
  • se il rivestimento è fatto di piastrelle dello stesso colore, il rivestimento sarà piuttosto monotono. Questo non vuol dire che questo sia uno svantaggio, ma vale la pena considerarlo;
  • Questa opzione è adatta solo per piastrelle in ceramica senza cuciture.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Anche se la posa delle piastrelle sul pavimento nel modo tradizionale può essere eseguita in modo indipendente e purché non vi siano abilità particolari, dovrete comunque prestare attenzione al problema della muratura uniforme e delle dimensioni delle cuciture (sia verticali che orizzontali).

Posare diagonalmente le piastrelle sul pavimento può essere giustamente definita la più bella di tutte le opzioni. Ma allo stesso tempo, la tecnologia della sua installazione è la più difficile, anche se a prima vista può sembrare che la base sia un metodo tradizionale semplice. La principale difficoltà in questo caso risiede nel fatto che è necessario eseguire una marcatura accurata degli assi diagonali, che serviranno da linee guida per il layout della piastrella.

Inoltre, un sacco di tempo e sforzi richiederanno il taglio corretto delle piastrelle, che presenta anche ulteriori difficoltà nel processo di posa delle piastrelle in questo modo. Tuttavia, grazie a questo metodo, è possibile nascondere quasi tutte le asperità della superficie. Soprattutto questa opzione appare quando si affaccia su un pavimento di piccole stanze.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

È importante! Nel processo di posa del modello di griglia dovrebbe essere posizionato ad un angolo di 45 gradi, in modo che solo una tessera quadrata è adatto per l’attuazione di questo metodo. Questo deve essere preso in considerazione prima di mettere le piastrelle nel bagno in questo modo.

È interessante notare che il disegno stesso è completamente autosufficiente e, anche con l’uso di piastrelle semplici, sembra sempre estremamente interessante. Ma prima di mettere una tessera in questo modo, è necessario capire che nel processo si ottiene sempre molto del pareggio. E questo potrebbe non piacere al proprietario economico che non vuole pagare più del dovuto per la bellezza, ma quando si tratta della necessità di espandere visivamente la stanza o nascondere le irregolarità, allora questo metodo è senza dubbio il migliore.

Come già accennato, la principale difficoltà di questo metodo è il calcolo di uno schema diagonale. Inoltre, è necessario effettuare un’accurata preparazione della superficie, smantellare il vecchio rivestimento, rimuovere la vernice rimanente e adescare la base prima di posare la piastrella. Quindi puoi sistemare la piastrella nel modo più uniforme possibile, spendendo una quantità minore di soluzione adesiva.

La posa della prima fila è fatta in modo tradizionale e per questo viene utilizzata una tessera rettangolare. Allo stesso tempo, la lunghezza della sua diagonale dovrebbe corrispondere alla diagonale delle tessere quadrate che saranno usate come le principali. La posa della seconda fila viene effettuata utilizzando triangoli di piastrelle pre-preparati. Quindi tutto è abbastanza semplice: le righe sono impilate secondo il principio di un layout diagonale in file orizzontali.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Forse più di tutto, questo metodo ricorda la muratura. Questa soluzione sembra originale e viene usata abbastanza spesso. Il migliore in questo caso sembrerà una piastrella monocromatica di forma rettangolare, anche se è spesso possibile trovare l’uso di piastrelle quadrate.

Se hai scelto come inserire una tessera nel bagno, hai scelto questa opzione, quindi con il suo aiuto puoi risolvere due ulteriori problemi: nascondere i difetti minori e rendere la pavimentazione interessante e originale. E con la giusta scelta della soluzione di colore, una piastrella posata in una corsa può dare un’atmosfera speciale ad una stanza. Secondo le raccomandazioni degli esperti, questo metodo è più adatto per la progettazione di locali come la cucina o il corridoio.

Per quanto riguarda le caratteristiche della piastrella di posa della tecnologia sul pavimento, è importante sapere che la piastrella deve essere posizionata in file orizzontali e che ogni elemento della riga successiva deve essere posizionato in modo che il suo centro coincida con la linea di giunzione della riga precedente.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

È importante! Non si può dire che la procedura di posa differisca significativamente da quella tradizionale, tuttavia, c’è una caratteristica: lo spessore di tutte le cuciture deve essere lo stesso.

Come soluzione insolita, possiamo prendere in considerazione degli esempi quando la posa con un offset è fatta in diagonale, cioè con un angolo di 45 gradi rispetto al muro. Ma in questo caso, è estremamente importante assicurarsi che la superficie sia preparata in anticipo e sia il più uniforme possibile. Altrimenti, l’effetto desiderato non sarà raggiunto.

Iniziare la posa con la posizione dei piatti del faro negli angoli della stanza. Quindi sarà possibile determinare il livello del pavimento e correggere i difetti. Successivamente, il massetto viene inumidito con acqua e trasferito direttamente alla posa della piastrella mediante la soluzione. Fallo nelle file e sul faro.

Quindi la muratura viene livellata con un martello e le lastre chiare vengono rimosse. Dopo la completa asciugatura, che può richiedere da due a tre giorni, le cuciture vengono riempite con una soluzione liquida o cemento.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Il metodo di posa della pavimentazione "albero di Natale" è più spesso utilizzato per la pavimentazione. Questa opzione sembra molto insolita, specialmente se non si usano elementi di legno oblunghi e piastrelle. Naturalmente, solo le tessere rettangolari sono adatte a questo scopo.

Ci sono due opzioni per la posa della tessera dell’albero di Natale:

  • semplice, che non è diverso da come è fatto nel caso di posa del parquet;
  • con un allegato, per il quale utilizzare anche inserti per piastrelle di piccole dimensioni. Usa spesso elementi di un colore diverso o di un mosaico.

Dicendo che questo metodo era originariamente inteso per la posa di parquet, possiamo concludere che il migliore di tutti un simile rivestimento dovrebbe apparire se la sua superficie imita il legno. Ma per una piastrella che sembra una pietra, questa opzione non è molto adatta, dal momento che sembra alla fine piuttosto innaturale.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Per ottenere il risultato desiderato e posare la tessera "Albero di Natale", nel processo di posa è necessario ruotare gli elementi a destra oa sinistra, a seconda della disposizione diagonale della piastrella. La quantità di rifiuti in questo caso sarà minima, l’effetto visivo è sorprendente.

L’installazione modulare è una soluzione eccellente per chi è nuovo a lavorare con le piastrelle. In questo caso, il metodo consente di decorare la superficie come desidera il proprietario. Basti pensare a come posizionare le piastrelle nel bagno sul pavimento, progettare un modello adatto ed effettuare alcuni calcoli necessari.

Il design modulare sarà una soluzione eccellente per le stanze di piccole dimensioni, soprattutto perché è possibile scegliere il colore giusto e progettare se stessi, tenendo conto delle peculiarità degli interni. Si consiglia di eseguire il disegno più accurato, che include l’indicazione della dimensione della piastrella e la posizione delle cuciture.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Buon consiglio! Se non vuoi impegnarti in modo indipendente nello sviluppo del progetto, puoi acquistare un set di piastrelle già pronto e uno schema che dimostri in dettaglio come mettere le piastrelle nel bagno con le tue mani.

La soluzione più semplice consiste nell’utilizzare un effetto modulare, quando vengono rappresentati molti piccoli elementi di diversi formati su una piastrella grande. In questo caso, la cosa principale è seguire il principio della griglia del modello – lo stesso modello dovrebbe essere ripetuto molte volte. Detto questo, puoi decidere autonomamente come posare piastrelle in bagno belle e originali.

Il metodo del "labirinto", o come viene chiamato anche "treccia", può essere eseguito in vari modi, ma alla fine dà sempre l’impressione di strisce intrecciate, all’interno delle quali si trova un quadrato di un diverso colore o ombra.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Per disporre le strisce intrecciate del motivo è necessario utilizzare una tessera rettangolare e, per la parte interna, elementi quadrati di dimensioni ridotte.

Buon consiglio! Al fine di non essere confusi con la dimensione della piastrella al momento dell’acquisto, è meglio piegare immediatamente uno degli elementi dell’immagine nel negozio. In questo modo puoi assicurarti che tutti gli elementi si abbinino tra loro e che stiano bene insieme.

Questo metodo sembra decente in ogni stanza, ma se stiamo parlando di posare piastrelle sul pavimento del bagno, allora questa opzione può essere definita ideale. Anche con una piccola area della stanza e l’assenza di una finestra, una tonalità di giallo correttamente selezionata in combinazione con questo modello può creare un effetto luminoso e rendere il bagno più leggero e confortevole.

Come posare piastrelle sul pavimento: modi di posa e caratteristiche tecnologiche

Dopo aver esaminato i dettagli su come posare la piastrella sul pavimento e su come pulire correttamente i giunti sulla piastrella, nella maggior parte dei casi è possibile lavorare senza esitazioni. Tuttavia, la visualizzazione del video di formazione, che illustra dettagliatamente ogni fase del lavoro e fornisce utili consigli dagli esperti in materia, può anche essere molto utile.

Like this post? Please share to your friends: