Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Il linoleum ha guadagnato popolarità tra altri tipi di copertura pochi decenni fa, quando è stato posato attivamente sui pavimenti di Krusciov direttamente sui pavimenti in cemento. Durante questo periodo, i produttori hanno costantemente lavorato per migliorare la qualità del materiale, l’introduzione di nuove tecnologie e il miglioramento del design. È impostato su una base diversa. Questo articolo ti spiegherà come sistemare il pavimento per linoleum su un pavimento di cemento.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Raccomandazioni e fasi di posa del linoleum su un pavimento di cemento

I proprietari di appartamenti, sia in edifici nuovi che in vecchie case, in fase di ristrutturazione, di solito fanno una domanda tipica: è possibile posare il linoleum su un pavimento di cemento. E la risposta più popolare sia sui forum di Internet che dagli esperti: il linoleum è il materiale principale della pavimentazione negli edifici moderni.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Il processo di posa del linoleum comporta diversi passaggi:

  • selezione di materiale adatto;
  • preparazione di base e livellamento superficiale;
  • impermeabilizzazione superficiale;
  • calcolo del consumo di materiale per l’installazione;
  • marcatura e taglio linoleum;
  • fissaggio del rivestimento sul pavimento con adesivi;
  • Chiusura meccanica con zoccoli.

Ciascuno degli stadi ha i suoi sottofasi, le sue caratteristiche e la sua importanza. La garanzia del successo del lavoro risiede nella scelta corretta del linoleum, della colla e nella preparazione della base. Il processo è molto più complicato se include anche l’installazione di un pavimento riscaldato sotto linoleum su un pavimento di cemento.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Gli esperti raccomandano di non trascurare la fase di livellamento del pavimento sotto il linoleum prima della posa, in quanto è un impegno non solo la bellezza della superficie, ma anche la durata del rivestimento. Più liscia la base, più lungo il linoleum serve.

Indipendentemente dal tipo di linoleum, prima di installarlo è necessario preparare la base. Questo è un fattore importante che influisce sulla durata del rivestimento del rullo. Sembrerebbe che anche piccole incrinature, depressioni o protrusioni possano portare a una rapida abrasione del linoleum in queste aree problematiche. Pertanto, la base dovrebbe essere il più piatta possibile e pulita.

Se si dispone di un pavimento in cemento, è necessario occuparsi del rumore e dell’isolamento termico della superficie. L’allenamento speciale richiede la base quando si posa un pavimento caldo sotto il linoleum. Ne parleremo in una sezione separata.

È importante! Non è necessario utilizzare materiali in fogli per livellare la superficie di una base in calcestruzzo irregolare, poiché prima o poi si deformano sotto i contorni del pavimento e successivamente si modifica il linoleum.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

La normale preparazione di una base in cemento consiste nei seguenti passaggi:

  1. Smontaggio del vecchio rivestimento. Prima di livellare il pavimento sotto il linoleum, è preferibile rimuovere il vecchio rivestimento. In rari casi, puoi lasciare il vecchio linoleum. Ma il rivestimento delle piastrelle di linoleum deve essere rimosso inequivocabilmente, questo vale anche per i vecchi substrati, strati isolanti. Ci dovrebbe essere una base di cemento nudo. La superficie viene accuratamente pulita da polvere e altri contaminanti.
  2. La valutazione e la diagnosi di una base di cemento è determinata dalla totalità di tutti i difetti, inclusi urti, pendenze, ammaccature, cadute. Se costituiscono più del 20% della superficie totale della stanza, è necessario eseguire un massetto in calcestruzzo o un getto di superficie con una miscela autolivellante. Tali misure contribuiranno a rendere le basi il più piatte possibile.
  3. Eliminazione di difetti minori. Se il massetto è opzionale, è sufficiente indicare esattamente il danno minore. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai difetti tra le lastre di pavimenti in calcestruzzo. Per fare questo, utilizzare una soluzione di mastice, resina epossidica o cemento, mescolato con olio di lino. La superficie pulita e liscia è rivestita con un primer.
  4. Posa di strati di calore, rumore e impermeabilità. Prima di posare il linoleum, è necessario occuparsi dell’isolamento termico, poiché il calcestruzzo è freddo da solo e persino un rivestimento con un substrato di isolamento termico non salverà la situazione. Per l’isolamento termico, è possibile posare sul pavimento sotto il pannello di fibra di linoleum o compensato.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Come impermeabilizzazione si consiglia di utilizzare un film plastico non più sottile di 200 micron. Viene posato con una sovrapposizione non inferiore a 20 cm e con l’avvicinamento delle pareti di 5-6 cm (l’eccesso viene rimosso dopo la posa del linoleum). Il nastro adesivo è adatto per l’isolamento acustico.

Un approccio pratico comporta la considerazione della struttura e della durabilità del linoleum.
A seconda della struttura, il linoleum è diviso in omogeneo (singolo strato) ed eterogeneo (multistrato). Quest’ultima opzione viene solitamente utilizzata in condizioni domestiche, in quanto ha già le fondamenta necessarie, il più delle volte isolate o impermeabilizzanti.

Ci sono due tipi più comuni di linoleum, che vengono utilizzati come rivestimento su un pavimento di cemento negli appartamenti: un rivestimento di cloruro di polivinile (PVC) e linoleum naturale, nella sua composizione comprende farina di sughero, resina di legno, calce e olio di lino. Entrambe queste specie sono innocue per la salute, resistenti ai batteri e respingono il grasso.

Buon consiglio! Per la cucina e il corridoio, dove è la più alta permeabilità, è meglio prendere linoleum semi-commerciali o addirittura commerciali. Nelle istituzioni pubbliche, l’opzione più popolare è il linoleum commerciale omogeneo.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Un’altra classificazione dipende dal grado di resistenza del linoleum allo stress. In questo caso, il rivestimento decorativo del rullo è suddiviso in domestico, semi-commerciale e commerciale. A giudicare dai nomi, la copertura residenziale è destinata ai locali residenziali, ma questo è solo a prima vista. È, ovviamente, poco costoso, ma ha una bassa durata, cioè il prezzo corrisponde alla qualità. Tutte le stanze della casa hanno funzionalità diverse, che dovrebbero essere prese in considerazione quando si sceglie la pavimentazione.

Il rivestimento della casa di 1,5 mm di spessore è adatto per uffici, salotti e camere da letto. Per il corridoio, la cucina e la stanza dei bambini, è meglio prendere linoleum con uno spessore di almeno 3 mm, che è più facile da proteggere dai danni meccanici.

Prima di tutto, va notato che i colori della pavimentazione dovrebbero corrispondere al design generale della stanza. La scelta del materiale di qualità dipende dal produttore. Tarkett è stata considerata la campagna più popolare nel mercato della pavimentazione per molti anni. Il linoleum commerciale, semi-commerciale e domestico può essere trovato in varie serie di questo fornitore.

Le preferenze di gusto sono prese in considerazione in diverse varianti dei produttori di linoleum. Ad esempio, la serie Discovery linoleum Tarkett trasmette al massimo tutta la bellezza e la bellezza dei materiali naturali, consentendo loro di avvicinarsi a quelli naturali senza danneggiare la natura. La collezione di linoleum di Tarkett Grand è una varietà di decori e fantasie. Comprende sia linee fantasia che la massima imitazione del parquet naturale.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

A sua volta, il linoleum Idyll di Tarkett differisce non tanto nell’estetica quanto nella praticità e nella maggiore durata. Sopporta il carico delle borchie e delle gambe affilate dei mobili mobili. Il materiale ha un buon isolamento termico e acustico. Questa serie include vari modelli, compresi quelli destinati a stanze con elevata manovrabilità. Un esempio è il linoleum Tarkett Atlanta 1 della collezione Idylle Nova. La resistenza all’usura di questo rivestimento ne consente l’uso in uffici con carichi di media intensità e strutture per l’infanzia.

Calcolando le dimensioni della tela, è necessario prendere il materiale con un margine, più di qualche centimetro rispetto all’area della stanza. È abbastanza facile da fare in stanze quadrate e rettangolari standard. Basta misurare le dimensioni della stanza e aggiungere 10 cm su ciascun lato.

Buon consiglio! Calcolare accuratamente la quantità richiesta di materiale aiuterà il calcolatore online. Windows immette la lunghezza e la larghezza del pavimento (ad esempio, una larghezza del linoleum di 2 m). Quanti metri di linoleum saranno richiesti da tale rotolo sarà indicato in una finestra speciale.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Nelle stanze con contorni complessi, è necessario affrontare con maggiore attenzione il processo di taglio e fare più scorte. Quando acquisti un linoleum con un motivo, dovresti anche tenere conto delle indennità per l’adesione al modello. Al momento dell’acquisto di un rivestimento, è altrettanto importante verificare che il numero di lotto indicato sulle etichette dei rotoli di linoleum coincida.

Per evitare cuciture sul pavimento, la larghezza del rotolo deve essere uguale alla lunghezza di una delle pareti della stanza. La larghezza standard di linoleum è 2 m – 5 m con un passo di mezzo metro. Una varietà di formati di rivestimento consente di calcolare l’opzione più economica ed evitare giunture.

Il semplice segreto per evitare le cuciture è quello di prendere una misura del rotolo in base alla lunghezza di un lato della stanza. Ad esempio, in un corridoio stretto 1,8×6 metri di linoleum con una larghezza di 2 metri. Quanti metri di linoleum richiedono tutto dipende dalla lunghezza del corridoio. In questo caso – è di 6 metri.

Decidi dove acquistare il linoleum, puoi ricorrere alle opzioni classiche e visitare il negozio di ferramenta. I consumatori moderni usano sempre più l’ordine dei prodotti su Internet, questo servizio – acquisti e consegne online – si estende alla pavimentazione.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Quanto costa mettere 1 quadrato. m di linoleum: consumo e costo

È logico che il linoleum – la componente più importante nel processo di posa, ricada sui costi principali. Inoltre, è necessario prendere in considerazione le risorse finanziarie necessarie per acquistare altri materiali. Ad esempio, senza il substrato e l’installazione di colla di linoleum è impossibile.

Per calcolare quanto costa depositare il linoleum per metro quadro, oltre al costo totale di posa del rivestimento sul pavimento in cemento, è necessario aggiungere il costo di tali materiali:

  • linoleum;
  • cemento, mastice o composto autolivellante per la base;
  • lastre, pellicole e elementi isolanti per la loro fissazione;
  • colla o nastro di montaggio per il fissaggio del linoleum;
  • zoccoli e materiali per il loro fissaggio.

Il pavimento sotto il linoleum sul pavimento di cemento: preparazione e posa

Ora non è un problema acquistare linoleum economico. Dove ottenere alta qualità è un compito più difficile, e in questa materia è meglio affidarsi a negozi e professionisti di lusso.

Il prezzo del linoleum per metro quadro dipende dalle qualità del rivestimento di cui sopra: materiale, resistenza all’usura, caratteristiche decorative. Prezzo classe di valore e serie di copertura. Prezzo per m? Il linoleum commerciale, di regola, non sempre supera il prezzo della semi-commerciale. A volte è più costosa la copertura interna della serie elite di un produttore di marca.

Il linoleum si posa facilmente sullo strato protettivo. Il processo della sua installazione è lo stesso che nel caso di posa senza colla su una base piatta del pavimento in cemento. Il rivestimento è fissato con zoccoli di plastica. È a causa della possibilità di smontaggio facile, per ragioni di sicurezza, il linoleum è posato sul pavimento a infrarossi. I pavimenti caldi, purché siano installati correttamente, creano di conseguenza ulteriore comfort e praticità, e il pavimento è una bella aggiunta all’arredamento generale.

Pertanto, il linoleum è ideale come rivestimento per pavimenti in calcestruzzo. È economico, ecologico e facile da installare. Sapendo com’è il linoleum, avendo padroneggiato le regole della sua installazione, puoi sistemare la pavimentazione da solo. Inoltre, è il linoleum più adatto per l’installazione del riscaldamento a pavimento su un pavimento in cemento.

Like this post? Please share to your friends: