Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

I pavimenti in laminato sono un’opzione relativamente nuova, ma già a pavimento, che ha già guadagnato popolarità tra un gran numero di acquirenti. Differisce non solo dalle elevate caratteristiche operative, ma anche dalla notevole semplicità di installazione. Le istruzioni di installazione dettagliate per i fai-da-te in laminato ti consentono di montare il rivestimento, anche se non hai competenze nel campo della riparazione e della finitura.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

La struttura dei pannelli laminati

Il design del laminato è composto da diversi strati, che sono collegati in un pannello. Su ciascun lato di questo pannello sono presenti speciali dispositivi di blocco che consentono di collegarli rapidamente e facilmente l’uno all’altro.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

A causa di questa caratteristica di progettazione, il rivestimento è molto sensibile alla base, ovvero la minima irregolarità del pavimento su cui è posato il laminato può portare a allentamenti e usura precoce delle serrature. E questo, a sua volta, porta alla formazione di crepe, all’accumulo di polvere e sporcizia in essi e ad altre spiacevoli conseguenze.

Il laminato è costituito dai seguenti strati:

  • lo strato superiore – costituito da un materiale antistatico per impieghi gravosi, assume il carico meccanico principale;
  • strato di resina acrilato – arricchito con speciali particelle minerali per conferire maggiore resistenza;
  • impregnato con una speciale composizione di carta – uno strato decorativo che fornisce un aspetto estetico del rivestimento;
  • strato adesivo – fissa gli strati superiori alla base;
  • La base della plastica – lo strato più spesso, dotato di impermeabilizzazione. Ospita anche il sistema di chiusura originale del laminato.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Le irregolarità ammissibili del pavimento durante la posa del laminato non devono superare 2 mm ogni 2 m? superficie Supponiamo una pendenza compresa tra 4 mm e 2 m?, Ma su un pavimento di questo tipo non è consigliabile installare mobili e altri oggetti interni. In caso di posa di pavimenti in laminato su un pavimento irregolare, inevitabilmente ci sarà un pregiudizio a causa del quale le porte dell’armadio potrebbero non chiudersi.

Quando si prepara il pavimento per la posa dell’opzione di livellamento del laminato dipende dal materiale di cui è fatta la base. I consigli di livellamento generale si riferiscono ai seguenti punti:

  • la vecchia pavimentazione in calcestruzzo è soggetta a riparazioni importanti. Le fessure si allargano e si riempiono di malta cementizia, grandi cavità devono essere riempite con una miscela autolivellante. Alla fine, il pavimento viene macinato o versato;
  • le tavole rotte vengono sostituite nel pavimento di legno o livellate con compensato;

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

  • massetto cementizio innescato con composti speciali;
  • I pavimenti in compensato o listoni vengono lucidati con l’ausilio di attrezzature speciali per eliminare le piccole irregolarità.

Buon consiglio! Tutti i tipi di pavimento devono essere accuratamente puliti e aspirati prima di posare il laminato.

Scegliendo l’opzione migliore per livellare il pavimento, è necessario concentrarsi su criteri quali la quantità di sforzi e il tempo speso, così come le spese finanziarie.

Durante la posa di pavimenti in laminato, è altamente indesiderabile che il rivestimento del pavimento entri in contatto con una superficie che emette umidità. Pertanto, è necessaria un’ulteriore installazione di strati speciali, che assorbono l’acqua e prevengono la condensazione del vapore. Una speciale membrana di diffusione o uno strato di polietilene di 20 mm di spessore è adatto come tali strati. I fogli di materiale devono essere posati con una sovrapposizione di 20 cm, ed è preferibile unirli insieme allo scotch.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

L’installazione di uno strato impermeabilizzante è necessaria se si installa il laminato su una base di cemento. Le seguenti varianti della copertura di base rientrano in questa definizione:

  • direttamente pavimento in cemento, che è caratterizzato dalla presenza di macerie o ghiaia nella soluzione;
  • massetto cementizio;
  • lastre di fabbrica e pavimenti monolitici.

Allo stesso tempo, la vita di servizio di un pavimento di cemento non è di fondamentale importanza, poiché sia ​​i rivestimenti nuovi che quelli vecchi possono emettere umidità. L’installazione di uno strato impermeabilizzante proteggerà il laminato sensibile all’umidità dalla deformazione, quindi questo momento deve essere preso in considerazione quando si calcola il layout del laminato.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Praticamente in tutte le istruzioni per la posa del laminato si afferma che il substrato deve svolgere le seguenti funzioni:

  • isolamento acustico;
  • fornitura di pavimento statico;
  • allineamento di piccoli difetti di base;
  • protezione dall’umidità;
  • protezione della parte inferiore del laminato contro l’abrasione.

Come tale uno strato può essere linoleum ordinario.

Celle per piastrelle e laminato: come metterlo tra le copertine. La scelta della soglia decorativa. Posa del laminato in cucina. Combinazione di piastrelle e laminato per creare un interno originale.

Le istruzioni video per la posa del laminato su linoleum mostrano che per l’installazione di alta qualità del rivestimento è necessario attenersi rigorosamente alla tecnologia installata. Per avviare il rivestimento dei pannelli nella direzione dalla finestra, perpendicolare ad esso. Per una distanza tra il laminato e il muro, è necessario installare speciali cunei distanziatori.

Buon consiglio! Lo spazio di deformazione dovrebbe essere entro 10 mm. Serve a garantire che il rivestimento possa espandersi e contrarsi con i cambiamenti di temperatura o di umidità senza deformare la superficie.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Dopo aver montato la prima fila di rivestimenti, è necessario tagliare un pannello corto. Se la parte tagliata è più lunga di 50 cm, può essere posata nella seconda fila, riducendo così al minimo la quantità di rifiuti. Le tavole della seconda fila vengono applicate ai pannelli adiacenti con un angolo di 45 gradi. L’ultimo pannello viene montato utilizzando un morsetto speciale, che consente di mantenere uno stato fisso.

Al fine di proteggere il gap di deformazione durante la posa del laminato, dopo l’installazione di tutti i pannelli, i plinti sono installati sul linoleum. Se si intende nascondere fili e altre comunicazioni sotto di essi, si consiglia di utilizzare modelli di battiscopa con canali speciali.

Lo spessore del supporto dipende dallo spessore dei pannelli laminati. Ciò significa che per i pannelli con uno spessore di 9 mm, il supporto non deve essere più spesso di 3 mm. Nelle istruzioni, che sono allegate a ciascun modello di pavimentazione specifico, vi sono raccomandazioni sulla scelta del substrato su cui focalizzare. In questo caso, è necessario tenere conto delle peculiarità della posa del laminato in modo flottante, vale a dire quando i pannelli sono collegati l’uno all’altro e non fissati alla base o alle pareti.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Ci sono tre direzioni principali per i layout laminati:

  1. Longitudinale: il rivestimento è montato parallelamente al flusso di luce solare dalla finestra. La versione più semplice e più popolare del layout.
  2. Trasversale: consente di aumentare visivamente l’area della stanza, mentre i pannelli si trovano dall’altra parte della stanza (parallelamente alla parete con un’apertura della finestra).
  3. Diagonale: la direzione più difficile in termini di installazione, che consente di aumentare ancora di più dell’area trasversale della stanza.

Se il laminato è posato su un pavimento di legno, i pannelli dovrebbero essere perpendicolari alle assi del pavimento. E per ridurre al minimo il consumo di materiale, si consiglia di disegnare una pianta con le sue dimensioni a mano prima dell’installazione. Tutte le aperture e le nicchie sono posizionate su di esso, una sporgenza di deformazione è delineata e quindi viene considerato il numero di pannelli necessari per la posa del rivestimento. Allo stesso tempo, è necessario prendere in considerazione sia il numero di interi pannelli che l’eventuale utilizzo di rottami.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Le modalità foto per la posa del laminato ti aiuteranno a capire quale opzione è più adatta alla tua stanza. Inoltre, per i calcoli, è possibile utilizzare speciali calcolatori di costruzione che possono essere facilmente trovati su Internet.

Di cosa avete bisogno per la posa del laminato in modo rapido ed efficiente? Avrai bisogno del seguente set di strumenti:

  • Roulette, angolo di costruzione e livello – per garantire un’installazione senza problemi;
  • coltello da costruzione, seghetto o sega a mano – per tagliare pannelli, battiscopa e barre;
  • matita – metti segni sui muri e sui pannelli;
  • martello – per fissare i pannelli.

È possibile acquistare un set per la posa di laminato in qualsiasi negozio di ferramenta, e l’uso degli strumenti di cui sopra non richiede competenze particolari.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Gli elementi del laminato possono essere interconnessi in diversi modi:

  • i lucchetti sono serrature speciali in cui la cresta di ciascun pannello di copertura successivo viene inserita nella scanalatura della precedente. Questo viene fatto rigorosamente in verticale o in orizzontale, e per migliorare l’affidabilità della giunzione della giunzione, si consiglia di bussare con un martello o lubrificarlo con colla;
  • chiusure a doppio clic: la cresta del pannello successivo non viene solo inserita nel solco, ma si inserisce anche in posizione applicando una piccola forza. Questa opzione di connessione è più affidabile e non richiede ulteriori rinforzi;
  • metodo adesivo – usato molto raramente. Quando si utilizza questo metodo, il lato frontale e il lato finale di ciascun pannello sono pretrattati con colla.

Quando si posiziona un laminato con le proprie mani, l’istruzione passo passo presenta lievi differenze a seconda di come si assemblano: lungo le file, attaccando la riga già finita o lungo i pannelli separati. La seconda opzione è più facile da eseguire da sola e la prima richiede meno tempo.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Dopo aver completato il livellamento del pavimento, acquistato tutti gli strumenti necessari e deciso un sistema adatto per il collegamento dei pannelli, è possibile procedere direttamente alla posa del pavimento.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Qualsiasi tipo di installazione in cui vi è una connessione coerente di una scheda all’altra viene chiamata posa in laminato sul ponte. L’installazione del piano è adatta a tutti i tipi di laminato e si differenzia anche dal materiale per ricci e dalla facilità di lavoro. Per la posa in coperta non è necessario eseguire calcoli complessi e spesso pannelli di rivestimento.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Se fai lo stacking per il pezzo, la sequenza di azioni sarà la seguente:

  • Il primo pannello è posto con un blocco su se stesso, una cresta al muro. I cunei sono installati tra il muro e i pannelli per formare un vuoto;
  • il secondo pannello unisce il secondo e così via;
  • tra i pannelli combinati non devono essere spazi vuoti o differenze di altezza. Anche il bordo longitudinale deve essere a filo;

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

  • per fare una connessione lungo un bordo comune, i pannelli devono prima essere inseriti ad angolo, e poi sollevati con un clic per fare clic;
  • i blocchi terminali possono essere collegati orizzontalmente o verticalmente;
  • il taglio dell’ultimo pannello nella prima riga si adatta all’inizio del secondo.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Buon consiglio! La posa di video laminati ti aiuterà a completare tutte le azioni nel modo più rapido ed efficiente possibile e ad evitare errori comuni. Trova tali istruzioni video possono essere su molti siti specializzati.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Quando si posiziona il laminato in file, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • la prima fila è assemblata da pannelli pre-tagliati. La riga si adatta a se stessa. La prima fila non ha bisogno di essere posizionata vicino al muro;

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

  • la seconda fila è unita alla seconda, entrambe le file sono attaccate al muro, i cunei sono installati per formare un gap di deformazione;
  • la tecnologia seguente si unisce alla stessa tecnologia;

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

  • sotto il telaio della porta, il laminato viene avvolto in modo che non ci sia spazio tra il pavimento e gli stipiti. A tale scopo, i rack della scatola vengono filmati sotto lo spessore del laminato.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Se una tubazione passa attraverso il pavimento, allora nel luogo del suo passaggio attraverso il laminato è necessario praticare un foro con un diametro di 2 cm maggiore del diametro del tubo. Questo è fatto in modo che il pavimento possa "galleggiare" liberamente con i cambiamenti di temperatura o umidità.

Quando si sceglie uno schema di installazione del rivestimento, è possibile fissare il laminato al pavimento con una speciale colla da costruzione, oppure è possibile scegliere di installare il laminato in modo flottante. Questo metodo significa che i pannelli del materiale sono fissati insieme, ma non fissati alla base.

L’avvertenza qui è che per ogni 10-12 metri di copertura è necessario fornire giunti di temperatura che non consentano al laminato di deformarsi quando la temperatura scende nella stanza. Inoltre, tra il muro e il laminato dovrebbe anche fornire spazi speciali che possono essere nascosti sotto i plinti.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Il metodo flottante ti darà i seguenti vantaggi:

  • se si verifica un errore durante il montaggio, il rivestimento finito può essere facilmente smontato e rimontato. La maggior parte dei produttori afferma che questo può essere fatto fino a tre volte;
  • danneggiati o deformati durante il funzionamento pannelli possono essere facilmente sostituiti con quelli nuovi;
  • posare la coperta è più facile della colla. Nella foto posa laminato quindi nessuna differenza con altre opzioni di montaggio;
  • il funzionamento a pavimento è possibile subito dopo la pavimentazione e l’installazione di battiscopa, non è necessario attendere fino a quando la colla si asciuga.

Inoltre, l’installazione in modo flottante è possibile direttamente sul legame preparato con l’uso preliminare del substrato di isolamento termico.

La caratteristica principale della posa diagonale del rivestimento è che i pannelli sono disposti ad un angolo di 45 gradi rispetto alle pareti. Nel video di posa in diagonale del laminato con le tue mani puoi vedere che l’installazione dovrebbe iniziare dal centro della stanza, quindi spostarti in qualsiasi direzione che sia conveniente per te. Come con altri metodi, è necessario lasciare uno spazio di deformazione di circa 15 mm vicino alle pareti.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Anche sul video che posa in diagonale il laminato, è possibile vederlo prima di iniziare l’installazione tra gli angoli opposti del filo stirato della stanza. Questo è fatto per posare su di essa la prima fila di pannelli non tagliati. Per tagliare successivamente è possibile utilizzare un seghetto o un seghetto per metallo.

Buon consiglio! Non gettare via le parti dei pannelli che hai tagliato dal lato sinistro della fila: saranno utili quando si posiziona il lato destro.

In caso di installazione diagonale, è molto importante tenere conto della distanza di deformazione durante il taglio degli spigoli, che verrà quindi applicata contro il muro.

Il laminato con uno smusso è diverso dal solito in quanto i bordi della parte superiore sono smussati su due o quattro lati. Ciò consente al laminato di assomigliare a un pavimento in legno naturale e protegge anche i bordi dei pannelli dalla scissione e scheggiatura durante il funzionamento.

Nel video di posa del laminato con uno smusso è evidente che l’installazione di questo tipo di rivestimento per pavimenti non è diversa dall’installazione del laminato convenzionale. È anche necessario montare lo strato di substrato sotto i pannelli smussati, è consigliabile livellare al massimo la base e i pannelli stessi possono essere disposti in parallelo, perpendicolare o diagonale.

smussare"очерчивает" каждую панель, что делает ее похожей на натуральную деревянную доску

L’installazione di un rivestimento senza soglie è uno dei metodi più popolari per la posa del laminato ultimamente. Prima di scegliere questa opzione, considera una serie di sfumature emergenti:

  • quando si posa il laminato senza soglie in tutto l’appartamento è necessario realizzare giunti di dilatazione, se la superficie totale supera i 50 m ?. Altrimenti, il rivestimento potrebbe gonfiarsi, il più delle volte si verifica nelle porte;
  • si sconsiglia vivamente di utilizzare il metodo senza soglia se l’area della stanza supera i 120 m?
  • Prima di iniziare l’installazione, è obbligatorio misurare l’altezza della porta. Lo spazio tra l’anta e il laminato dovrebbe essere di circa 1 cm;
  • nella stanza in cui viene eseguita l’installazione, ci dovrebbe essere un basso livello di umidità, altrimenti il ​​rivestimento si gonfierà e si deformerà e la base del pavimento dovrebbe essere il più uniforme possibile;
  • Come nel caso della posa tradizionale in laminato, è necessaria l’installazione di un substrato isolante. Può essere in schiuma di polietilene, fogli di sughero o cartone goffrato posato in più strati. Lo spessore del supporto consigliato è 2-4 mm.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Molti video di laminati autoposanti dimostrano che quando si installa un rivestimento senza soglie, come con altri metodi, è possibile fissare i pannelli insieme in modi diversi. Vale la pena scegliere un composto con l’aiuto della colla se viene collocato in una stanza con alta umidità e alto inquinamento. Quindi le giunture saranno sigillate, non ci saranno polvere e acqua tra di loro. Il metodo Castle è buono perché è più veloce e i pannelli sono più vicini l’uno all’altro.

Buon consiglio! Il montaggio su colla elimina la possibilità di smontaggio del laminato, quindi cerca di evitare errori di installazione.

Il momento più difficile nella posa senza soglia è rappresentato dalle aree nelle porte. Innanzitutto, le schede nelle stanze adiacenti devono essere disposte in una direzione, in modo da espandere visivamente lo spazio. In secondo luogo, nel telaio di una porta è necessario fare seghe dove la copertura verrà sotto i suoi rack. Il video laminato autoportante senza soglie ti aiuterà a fare tutto bene ea prevenire errori comuni.

Istruzioni passo passo per la posa del laminato fai-da-te: caratteristiche del lavoro

Scegliendo il metodo appropriato per la posa di un pavimento come il laminato, dovresti prendere in considerazione tutte le sfumature della stanza, le caratteristiche dei pannelli selezionati, oltre a tener conto delle loro capacità e capacità in termini di costruzione. Tenendo conto di tutti questi momenti, puoi realizzare il pavimento perfetto con le tue mani.

Like this post? Please share to your friends: