Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Il pavimento sfuso di recente gode di grande popolarità grazie alla facilità di installazione, all’aspetto presentabile, all’elevata resistenza e durata. Inoltre, senza problemi è possibile organizzare un piano autolivellante con le proprie mani: le istruzioni passo-passo per questo sono su molti siti specializzati. Con il giusto approccio, si ottiene un pavimento bello e resistente, spendendo su questo relativamente poco tempo e sforzo.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Tipi di pavimenti autolivellanti

Se vuoi sapere come versare i pavimenti autolivellanti con le tue mani, allora dovresti capire che ci sono diversi tipi di rivestimento di base. È minerale o polimerico. La prima opzione è una miscela di vari riempitivi minerali, cemento e modificatori, che conferiscono alla miscela la viscosità. I pavimenti in polimero sono un tipo di rivestimento completamente sintetico che ha trovato applicazione in locali industriali.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Ci sono anche 4 gruppi di rivestimenti:

  • poliuretano – caratterizzato da elevata resistenza a danno meccanico, elasticità e durata. Inoltre, la pavimentazione in poliuretano può vantare un’elevata resistenza agli agenti chimici, alle temperature estreme e molti altri effetti avversi. Pertanto, questo tipo di pavimentazione è popolare nella produzione, negli stabilimenti industriali, nei magazzini non riscaldati. Un altro vantaggio di questo tipo di rivestimento è che è molto facile lavarlo sia manualmente che automaticamente;
  • epossidico – caratterizzato dalla resistenza all’umidità elevata e alla resistenza all’urto. Il più delle volte usato in spazi chiusi in cui spesso si verifica un’alluvione o semplicemente funziona con l’acqua. Se vuoi riempire il pavimento autolivellante con le tue mani, il video con le istruzioni appropriate può essere facilmente trovato nei cantieri. Questo rivestimento viene pulito mediante lavaggio automatico o manuale;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • epossi-uretano – combina le caratteristiche positive dei rivestimenti di uretano e resina epossidica. Presenta un’elevata resistenza agli urti e all’abrasione, oltre a una buona elasticità. Ambito di applicazione – piattaforme della metropolitana o parcheggio chiuso;
  • metilmetacrilato – non può vantare caratteristiche così elevate come le varietà precedenti, ma ha un vantaggio significativo. Questo tipo di pavimento può essere utilizzato solo 2 ore dopo la sua installazione. Il versamento stesso deve essere effettuato in un’area ben ventilata, in quanto la composizione ha un forte odore sgradevole. Questo tipo di pavimento può essere liscio, antiscivolo o ruvido.

Buon consiglio! Scegliendo il tipo di copertura, sii guidato principalmente dal tipo di stanza che verrà utilizzata. Un’opzione che si adatta bene ai locali residenziali può essere completamente inadatta alla produzione.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Come ogni altro rivestimento, i pavimenti autolivellanti hanno i loro punti di forza e di debolezza. I vantaggi includono quanto segue:

  • in grado di livellare qualsiasi superficie, che è particolarmente importante in ambienti con pavimenti irregolari;
  • non hanno cuciture in cui potrebbero accumularsi microbi e sporcizia;
  • caratterizzato da un lungo periodo di funzionamento, e anche non perdere l’attrattiva dell’apparenza anche dopo diversi anni;
  • quasi immune agli effetti di un ambiente chimico aggressivo;
  • non incrinarsi sotto gli effetti meccanici, sopportare urti e cadute di oggetti pesanti;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • resistente al fuoco, non emettere sostanze nocive se riscaldato;
  • Sono ecologici, quindi possono essere utilizzati in strutture mediche o strutture per bambini.

Prima di creare un pavimento autolivellante con le tue mani, dovresti conoscere le sue carenze:

  • selezione relativamente piccola di opzioni di progettazione rispetto ad altri tipi di pavimenti;
  • prima di versare il pavimento autolivellante, la superficie deve essere lunga e accuratamente preparata, livellata e ridotta il livello di umidità;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • smantellare il pavimento autolivellante è molto difficile, il che richiede molto tempo e impegno;
  • alcuni tipi di pavimenti autolivellanti possono ingiallire se esposti alla luce solare diretta;
  • prezzo per quadrato. m di pavimento autolivellante è superiore rispetto ad altri tipi di pavimentazione, come è il costo di installazione;
  • riparare il rivestimento autolivellante è difficile e costoso;
  • Il materiale stesso non è anche a basso costo.

Come puoi vedere da tutti questi fattori, prima di installare il rivestimento vale la pena di pensare attentamente a come è appropriato. Il prezzo per un sacco da 25 kg di un pavimento autolivellante può dipendere dal tipo di materiale, dal produttore e da altri parametri e variare in un intervallo molto ampio.

Per installare la pavimentazione autolivellante, non occorrono particolari abilità di costruzione o strumenti specializzati. È sufficiente prendere le seguenti cose:

  • capacità in cui il mix sarà mixato;
  • nastro o filo per marcatura;
  • ugello speciale per trapano o betoniera per miscelare la soluzione;
  • set di spatole;
  • rullo ad aghi per una distribuzione uniforme della miscela sulla superficie;
  • livello e regola;
  • equipaggiamento protettivo personale, scarpe speciali e abbigliamento.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Se si utilizza un rivestimento autolivellante per la fusione, si distribuisce uniformemente sulla superficie, quindi non è possibile utilizzare il rullo. Ma è necessario indossare equipaggiamento protettivo personale, in quanto la miscela può includere sostanze chimiche aggressive.

Pavimenti nell’appartamento: cosa fare e come scegliere. Parametri che possono influenzare la scelta. Proprietà di vari materiali. Caratteristiche del piano in diverse stanze. Altre modifiche al pavimento.

Come già accennato, questo tipo di pavimento è relativamente facile da installare. Per un casting di successo, devi aderire a uno schema chiaro, quindi il tuo piano sarà il più attraente possibile e durerà per anni.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

È possibile installare un fondo di riempimento su una base di cemento, legno o piastrelle. In ogni caso, ha le sue caratteristiche che devono essere considerati.

Buon consiglio! Prima di versare la malta, assicurarsi che la superficie sia piana. Questo viene fatto usando il livello di costruzione e la tolleranza massima è di 4 mm.

Se si versa la soluzione su una base di cemento, quindi dovrebbe essere fatto nella seguente sequenza:

  • l’umidità superficiale è controllata. Non dovrebbe superare il 4%;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • testato per resistenza a compressione e resistenza a strappo. Il primo parametro dovrebbe essere di almeno 20 MPa e il secondo di 1.5 MPa. Per testare utilizzando speciali strumenti di misurazione;
  • se la base è stata posata di recente, devono trascorrere non meno di 28 giorni prima che il pavimento autolivellante venga installato su di esso;
  • La vecchia base di cemento deve essere accuratamente pulita dal rivestimento precedente. Ciò comporta la rimozione di tracce di colla e vernice, macchie di olio e altri contaminanti;
  • quindi la superficie viene ripulita da polvere, trucioli e crepe sono incorporati in esso. Per fare questo, usa la solita malta, mescolandola con la resina. Se le fessure sono piccole, si può usare la colla da costruzione. Mediante la rettificatrice vengono pulite piccole rugosità;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • controllato la base in cemento orizzontale.

Il video "come versare pavimenti autolivellanti su una base di cemento con le tue mani" ti aiuterà a evitare errori comuni, a fare tutto in modo rapido e corretto.

Se stiamo parlando di una base di legno, quindi è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • proprio come nel caso di una base in cemento, viene controllata l’umidità della superficie. In questo caso, non dovrebbe superare il 10%;
  • i vecchi battiscopa vengono rimossi, poiché i nuovi rivestimenti verranno installati dopo il riempimento;
  • il legno viene rimosso dalla vernice, dalla vernice, dalla colla e da altri contaminanti con una spatola e una smerigliatrice;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • crepe aperte, e i loro bordi sono raschiati con carta vetrata per una migliore adesione alla malta;
  • utilizzando un aspirapolvere per edilizia, la polvere viene rimossa dalla superficie e il piano stesso viene sgrassato con un detergente;
  • massetto di malta o calcestruzzo viene versato nelle fessure.

Nel caso in cui si decida di versare un rivestimento di massa su una piastrella di ceramica, è necessario controllarlo per fissare la resistenza. Gli elementi che non reggono bene devono essere rimossi e gli spazi devono essere stuccati. Successivamente, il rivestimento viene sgrassato con un solvente organico e un primer viene applicato sulla parte superiore.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Il primer della base è necessario per aumentare il livello di adesione del rivestimento alla rinfusa con esso. Se la base ha una elevata porosità e rugosità superficiale, deve essere innescata più volte. A tale scopo vengono utilizzati primer speciali con maggiore viscosità.

Buon consiglio! Quando si innesca la temperatura di base nella stanza dovrebbe essere costante. Altrimenti, rischi di ricevere bolle.

Un primer viene applicato utilizzando un rullo o un pennello largo e, se si dispone di uno spruzzatore airless, è possibile utilizzarlo. Dopo che il primo strato si è asciugato, viene applicato il secondo strato e così via fino a ottenere lo spessore richiesto. Si raccomanda vivamente di non lasciare che la polvere si depositi su una superficie già adescata, ciò potrebbe compromettere l’adesione del rivestimento autolivellante.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Il video "come rendere i pavimenti autolivellanti con le proprie mani" dimostra chiaramente che è necessario iniziare a posare il rivestimento solo su un primer pulito il giorno dopo essersi asciugato.

Quando si prepara la soluzione è molto importante mantenere la coerenza corretta. Si ottiene se si seguono le istruzioni del produttore, in cui sono indicate le proporzioni necessarie. In primo luogo, l’acqua viene versata nel contenitore precedentemente preparato, nel quale viene versata la miscela secca. La soluzione risultante deve essere miscelata per 10 minuti utilizzando un miscelatore di costruzione o un trapano con un ugello speciale.

Per garantire una buona spalmabilità della soluzione, esiste un test abbastanza semplice. Per fare questo, prendi un anello di plastica, il cui diametro e altezza dovrebbe essere di circa 5 cm. Come tale, puoi usare, ad esempio, un tappo da una lattina di schiuma da barba. Il fondo della copertura viene tagliato, quindi viene posto su una superficie piana e la soluzione pronta viene versata in essa. In questo caso, il coperchio viene sollevato e la miscela si diffonde sulla superficie. La consistenza è ottimale, in cui il diametro della miscela di diffusione non è superiore a 18 cm. Se è più piccolo, l’acqua deve essere aggiunta alla soluzione, se è più, la miscela secca.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Quando si prepara la soluzione, è anche importante non esagerare con l’acqua, altrimenti il ​​rivestimento non sarà sufficientemente forte, potrebbe causare crepe da carichi meccanici.

Prima di iniziare il lavoro, devi imparare come creare gradualmente pavimenti autolivellanti con le tue mani. Uno dei punti importanti da considerare nella prima fase è il clima interno. La temperatura deve essere compresa tra 15 e 25 ° C e l’umidità non deve essere superiore all’80%. In queste condizioni, è possibile ottenere un rivestimento del pavimento con una superficie perfettamente liscia, ma un’umidità eccessiva, ad esempio, porterà alla formazione di condensa sulla superficie.

Il costo della miscela dipende dal tipo, dal produttore e da molti altri fattori. Se si decide di installare un rivestimento per pavimenti colorato o un rivestimento con un motivo, il prezzo sarà ancora più alto. In questo caso, non è consigliabile salvare, in quanto il prezzo di solito determina la qualità del rivestimento finito. Il costo di un sacchetto di miscela per un pavimento autolivellante sarà di circa 200-500 rubli.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

L’installazione graduale del pavimento autolivellante è la seguente:

  1. La soluzione viene versata su una superficie precedentemente preparata e adescata. Ogni porzione successiva si trova vicino alla precedente, una spatola viene utilizzata per il livellamento. Lo spessore dello strato può essere monitorato con un tergipavimento.
  2. Per rimuovere le bolle d’aria dalla soluzione, viene utilizzato uno speciale rullino.
  3. Pertanto, in diversi approcci viene versato l’intero pavimento.
  4. Dopo il completamento del lavoro, il pavimento è coperto da un involucro di plastica. Questo è fatto in modo che la polvere non arrivi in ​​superficie e la soluzione si indurisca in modo uniforme.
  5. Sulla parte superiore della soluzione congelata può essere applicata vernice poliuretanica. Ciò conferirà al rivestimento un’affascinante lucentezza e migliorerà il suo aspetto.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Buon consiglio! Inizia a versare la soluzione dal bordo della stanza di fronte all’ingresso. Una volta, vale la pena finire di versare l’intera stanza, così eviterai le differenze di dislivello.

Un video su come eseguire i pavimenti autolivellanti con le tue mani ti aiuterà a seguire le istruzioni sopra più precisamente e mostrerà chiaramente come utilizzare questi o altri strumenti.

È possibile utilizzare un rivestimento autolivellante una settimana dopo, dopo che è stato versato, e calpestarlo dopo 12 ore. Può essere utilizzato come pavimento principale e può essere posato su moquette, parquet o laminato. Se stai facendo pavimenti in una zona residenziale e vuoi lasciarli come opzione di finitura, è meglio usare pavimenti autolivellanti decorativi o tridimensionali.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Bulk floor 3D: foto, prezzi e tecnologia di installazione

L’immagine tridimensionale sul pavimento è un ottimo modo per dare alla stanza un aspetto elegante e originale, mostrare i talenti del design e sorprendere tutti gli ospiti. Puoi fare tale copertura con l’aiuto di specialisti qualificati, oppure puoi farlo tu stesso. La seconda opzione ti richiede molto più tempo e impegno, ma ti permetterà di inserire qualsiasi tipo di immagine sul pavimento. Ovviamente, il costo del pavimento 3D sarà molto più alto del solito, per m? pagare da 5500 rubli. Ma le qualità estetiche differiranno significativamente da una semplice superficie liscia.

La variante più semplice di un pavimento volumetrico è costituita da piccoli oggetti, ad esempio ciottoli, conchiglie o monete. Il secondo nella complessità è un’immagine fotorealistica. La cosa più difficile da fare sul pavimento è un’illusione ottica, ma la spettacolarità di un tale piano sarà al suo meglio.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Per iniziare l’installazione di un pavimento autolivellante con uno schema tridimensionale è necessario scegliere un’immagine. Può essere un’immagine da Internet, una cornice del film o persino la tua stessa creazione. Quando si scaricano immagini dalla rete, assicurarsi che abbia una risoluzione sufficiente – almeno 300 dpi.

Meglio di tutti sul pavimento guarda le immagini con l’effetto della profondità. Questo potrebbe essere l’abisso, la discesa, lo spazio acquatico. Il tema dell’acqua è generalmente molto popolare, poiché sembra bello in ogni stanza, ha un effetto calmante sulla psiche e ha un effetto voluminoso.

Come immagine per un pavimento autolivellante non è consigliabile usare:

  • Immagini con mostri o predatori ghignanti. I disegni aggressivi possono esercitare pressione sulla psiche e causare non le sensazioni più piacevoli;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • immagini con dinamica. Possono influenzare gravemente le persone con un apparato vestibolare debole;
  • Immagini troppo luminose e voluminose, colori sgargianti e combinazioni di colori aggressivi. In una stanza del genere sarà difficile rilassarsi, e l’abbondanza di colori brillanti (specialmente il rosso) è un forte irritante per la psiche;
  • piccole cose aumentate a dimensioni enormi. Sembrerà non solo insipido, ma anche molto rapidamente annoiarsi.

Una volta selezionata l’immagine, è possibile procedere ai seguenti passaggi.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Affinché l’immagine appaia voluminosa, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • la stanza in cui verrà applicata al pavimento dovrebbe essere fotografata dalla giusta angolazione. Allo stesso tempo, è importante tenere conto del fatto che alcune fotocamere si stanno allontanando o avvicinano gli oggetti nella foto, quindi la distanza deve essere scelta in modo che la stanza assomigli alla foto dalla soglia o dal punto desiderato;
  • Nell’editor grafico, l’immagine che scegli viene applicata alla foto del pavimento, in base alla tua intenzione di organizzarla nella realtà. Quindi crei un’illusione ottica;
  • nell’immagine, tutto tranne il pavimento stesso viene ritagliato, con l’immagine sovrapposta su di esso. Di conseguenza, dovresti avere un trapezio esteso verso il basso mentre l’occhio umano vede il pavimento;
  • Un trapezio si trasforma in un rettangolo regolare con l’aiuto di strumenti appropriati in Photoshop o in un altro editor grafico;

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

  • L’immagine risultante deve essere salvata e stampata ad alta risoluzione.

Buon consiglio! Se non sai come usare gli editor grafici, allora assumi un designer per questo o usa i servizi di conoscenti. Il prezzo di una foto di un pavimento autolivellante con un’immagine tridimensionale realizzata in questo modo sarà comunque inferiore rispetto a quando si contatta un’azienda specializzata.

Affinché l’immagine applicata al pavimento autolivellante non perda il suo aspetto quando viene a contatto con polimeri o vernici trasparenti, è necessario utilizzare uno speciale banner per la stampa. È progettato per il funzionamento in condizioni climatiche difficili, quindi trasferirà bene il carico sul pavimento. La stampa sul banner è effettuata da ditte specializzate.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Per essere sicuri della correttezza dell’immagine selezionata, puoi prima stamparla nella solita versione in bianco e nero e metterla sul pavimento per assicurarti che l’immagine abbia l’aspetto desiderato.

La stampa sul banner deve essere a colori che non sbiadiscano al sole, in quanto il pavimento sarà costantemente esposto alla luce solare diretta. Inoltre, i polimeri, che saranno coperti con un banner, possono essere riscaldati quando miscelati, il che può anche influire negativamente sull’immagine.

Nel pavimento autolivellante del video 3D è possibile vedere con le proprie mani che la pavimentazione autolivellante più comune funge da base, il cui processo di installazione è descritto in dettaglio sopra. Il requisito principale per questo è l’assenza di macchie e irregolarità. Se l’immagine viene applicata a un nuovo piano appena posato, non dovrebbero sorgere problemi, ma le vecchie fondamenta dovranno essere pulite e livellate.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Per rimuovere le irregolarità, è possibile utilizzare una fresatrice o una rettifica manuale convenzionale. I contaminanti particolarmente trascurati devono essere rimossi con formulazioni speciali. Se si scopre che nulla può essere fatto con un piccolo spazio, allora puoi provare a includerlo organicamente nell’immagine.

Il banner finito con un’immagine viene incollato sul rivestimento liquido. L’ultima fase delle istruzioni passo-passo per il pavimento autolivellante con le tue mani sarà l’applicazione dello strato di finitura sopra il disegno. Una speciale lente di plastica viene versata sulla foto finita e sulla parte superiore viene applicato uno strato resistente all’usura che migliora le proprietà prestazionali della superficie. Se hai bisogno di uno speciale effetto ottico, in molte agenzie pubblicitarie puoi ordinare uno speciale obiettivo super trasparente.

È meglio riempire l’immagine con vernice poliuretanica. Non si appanna nel tempo, vanta durata e maggiore resistenza all’abrasione. Gli esperti consigliano di dare la preferenza a vernici e rivestimenti di produzione estera, in quanto sono caratterizzati da durata e resistenza ai danni meccanici.

Pavimento autolivellante: istruzioni dettagliate per le sfumature di colata e installazione

Ricorda che quando si auto-applica una foto, il prezzo di un pavimento autolivellante per un appartamento sarà significativamente inferiore rispetto a quando si contatta una società di costruzioni specializzata.

Il costo del pavimento autolivellante dipende dal suo spessore, dalla composizione del legame e da altri fattori. Prezzo medio per massetto m? è 210-350 rubli.

Il pavimento finito ha un’elevata resistenza all’usura, ma richiede anche una manutenzione regolare. Di solito è banale per la pulizia a secco o bagnato. Il rivestimento in poliuretano è resistente alla polvere, quindi non è particolarmente difficile da pulire. È possibile utilizzare un aspirapolvere convenzionale o acqua con detergente.

Il requisito principale per la cura di un pavimento autolivellante è quello di evitare la caduta di oggetti pesanti se si utilizza un pavimento decorativo. Altri tipi di rivestimenti tollerano perfettamente gli effetti meccanici e naturali.

Like this post? Please share to your friends: