Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Nel processo di riparazione delle proprie mani, si devono affrontare molte domande difficili, le risposte corrette a cui determinerà la qualità e la durata della nuova finitura. Una di queste domande: è possibile posare le tessere sulle tessere? Considerare se è possibile utilizzare la vecchia tessera come base per una nuova copertura o è ancora meglio smantellarla per evitare possibili problemi.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Cosa potrebbe richiedere la conservazione della vecchia tessera

Ci sono molte buone ragioni che creano una ragione per pensare a come abbandonare lo smantellamento del vecchio rivestimento prima di posarne uno nuovo. Principalmente questi sono fattori economici, tra cui:

  • risparmi significativi nel tempo e nello sforzo speso per le riparazioni;

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

  • molto probabilmente, nel processo di smantellamento, sarà necessario affrontare la rottura di singoli pezzi di un massetto di cemento-sabbia. Ciò comporterà ulteriori lavori sulla sua sostituzione o parziale restauro. Inoltre, nel caso in cui sia stato utilizzato un sistema di livellamento prefabbricato a secco e compensato, dovrà essere sostituito;
  • nel processo di lavoro, la spolveratura sarà minima, il che non si può dire dei casi in cui la vecchia piastrella deve essere rimossa. In questo caso, sarà necessario liberare completamente non solo la stanza stessa, ma anche adiacente ad essa, poiché spesso la copertura di mobili e attrezzature in polietilene non è sufficiente;
  • il mantenimento del vecchio rivestimento può evitare la necessità di impegnarsi nella rimozione dei detriti;
  • Succede che è impossibile aspettare il tempo necessario per la completa polimerizzazione del nuovo massetto. In questo caso, è anche meglio usare la vecchia tessera come base.

Pertanto, i motivi per mantenere il vecchio rivestimento possono essere trovati molto. La cosa principale è valutare correttamente se è possibile posare la piastrella sulla piastrella in questo caso in modo che alla fine il rivestimento risultante sia sufficientemente resistente e affidabile.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Per determinare se è possibile posare una nuova piastrella su uno strato di rivestimento simile, è necessario eseguire un’ispezione preliminare del terreno. Prima di tutto, è necessario assicurarsi che tutti gli elementi siano corretti. È necessario prestare attenzione alla presenza di qualsiasi, anche i più piccoli chip, crepe e elementi fissati in modo lasco. Per fare questo, ogni tessera deve essere battuta con un martello di gomma. Gli elementi mal fissati faranno vibrare.

Tutti gli elementi che non sono ben fissati o presentano delle crepe sono destinati a rompersi. Per prendere una decisione sulla posa di una nuova tessera sopra quella vecchia è necessario in base a quanto una percentuale della vecchia tessera è in buone condizioni e tenuta in modo sicuro.

Buon consiglio! Prestare attenzione al livello del pavimento esistente. Come risultato del montaggio di uno strato aggiuntivo, la sua altezza non deve superare l’altezza della soglia. Se lo spessore del pavimento è troppo alto, prima di posarlo sarà meglio smontare il vecchio pavimento e mettere una nuova piastrella direttamente sulla base.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

La principale difficoltà incontrata nel processo di installazione di un nuovo rivestimento rispetto al vecchio è l’effetto della gravità, perché nel tempo la piastrella si restringerà e la vecchia fondazione dovrà resistere. Pertanto, è necessario garantire la massima adesione tra gli strati. È necessario innanzitutto occuparsi della pulizia delle fughe, rimuovere almeno parzialmente lo strato di vetro della piastrella e acquistare il contatto concreto.

Buon consiglio! Il contatto concreto viene solitamente applicato con una spatola o una cazzuola, livellandolo attentamente in modo che lo strato applicato sia il più uniforme possibile. Il consumo dovrebbe essere di circa 300 grammi per 1 m?

Se la posa di una nuova pavimentazione non è pianificata, nel processo di posa delle piastrelle sul muro, il pavimento richiede necessariamente protezione. Il plinto e il rivestimento del pavimento devono essere coperti con un involucro di plastica per evitare la comparsa di macchie specifiche e praticamente nulle.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

In caso di lavori con la superficie della parete, il periodo di asciugatura del contatto in calcestruzzo deve essere di almeno 5-7 ore. È meglio dare la preferenza a una modifica sintetica più densa.

Il resto della piastrella di posa viene eseguita in modo standard gradualmente in piccole aree del muro. Ciò è dovuto all’elevato tasso di essiccazione della composizione adesiva. Gli elementi sono disposti sulla superficie di 1-1,5 m? e annidarsi con qualche sforzo. Fino a quando la colla si indurisce completamente, alcune irregolarità e imperfezioni possono essere corrette usando un martello di gomma.

Quindi, rispondendo a una domanda o puoi posare piastrelle su piastrelle su un muro, l’attenzione è rivolta alla tecnologia e alle complessità di questo processo. Se segui le raccomandazioni degli esperti, il risultato del lavoro svolto sarà più che soddisfacente.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Assicurandosi che il vecchio rivestimento resista al carico previsto e sia in buone condizioni, è possibile procedere direttamente alla preparazione della superficie per la posa di una nuova piastrella. La prima cosa da fare è assicurarsi che la superficie possa fornire il livello necessario di adesione, dando la rugosità delle vecchie piastrelle. Per ottenere l’effetto desiderato in diversi modi:

  • rimuovere lo strato lucido superiore dalla piastrella;
  • utilizzando un primer speciale per il trattamento superficiale;
  • facendo le tacche delle mattonelle.

Ognuno di questi metodi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Quindi, il più semplice è usare un primer, ma richiede investimenti finanziari. Gli altri due non richiedono costi, ma sono associati a un notevole sforzo fisico ea un sacco di lavoro polveroso.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Rimuovere lo strato superiore della piastrella e realizzare le tacche necessarie, è possibile solo con l’aiuto della smerigliatrice. Queste procedure consentono di creare il contatto necessario tra lo strato inferiore della nuova piastrella e il rivestimento precedente. Non è necessario rimuovere assolutamente l’intero strato superiore. Il 60% della superficie della piastrella sarà abbastanza Per quanto riguarda le tacche, sono poste ad una distanza di 1-2 cm l’una dall’altra.

Un modo più semplice e più pulito è usare un primer per piastrelle. La composizione, chiamata anche calcestruzzo-contatto, è in grado di conferire le proprietà necessarie a qualsiasi superficie liscia e impermeabile. Questa composizione aderisce perfettamente alla superficie vetrata della piastrella, creando uno strato ruvido sulla parte superiore, che funge da base per la colla per piastrelle.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

La tecnologia di disporre le tessere su una vecchia tessera implica la seguente sequenza di azioni:

  1. Utilizzando una malta di cemento-sabbia, coprire tutti i punti di patatine, crepe e irregolarità in modo tale da massimizzare la superficie. Dopo questo, è necessario attendere la completa asciugatura della soluzione e pulire il vecchio rivestimento, donando tutto lo sporco, il calcare e l’umidità.
  2. Utilizzando uno dei possibili modi per garantire l’adesione, elaborare il vecchio rivestimento. Come già accennato, è più facile usare un primer speciale per questo scopo.
  3. Una spatola liscia, la colla piastrellata viene applicata sul retro della piastrella, dopo di che la composizione si sviluppa su tutta la superficie e crea speciali scanalature su di essa, utilizzando una spatola dentata. In poche parole, in questa fase, la posa delle piastrelle viene eseguita secondo la tecnologia standard.

Buon consiglio! Se parliamo della parziale rimozione dello smalto o delle tacche, nel processo di lavoro deve essere utilizzato un equipaggiamento di protezione personale contro piccole schegge di particelle e polvere.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

È importante sapere che la completa asciugatura dell’adesivo in questo caso richiederà più tempo. Ciò è dovuto alla bassa capacità di assorbimento della base. Questo è il motivo per cui tutto il lavoro relativo alla stuccatura è fatto meglio non prima di 3-4 giorni dopo l’installazione. Allo stesso tempo, la tecnologia standard viene completamente mantenuta, il che comporta l’uso di un composto speciale e una spatola di gomma.

Prima di incollare le tessere, ogni proprietario vuole essere sicuro che il suo lavoro non sarà invano, e il nuovo rivestimento continuerà a servire per molti anni. Questo è il motivo per cui dovresti prima familiarizzare con le raccomandazioni che danno gli esperti. Indicano quegli aspetti che possono interferire con la fissazione affidabile degli elementi e serve come segnale di avvertimento, che vale la pena prestare attenzione a:

  • nel processo di tapping tile mantiene l’integrità, ma allo stesso tempo il suono, che si sente, è eterogeneo. Questo potrebbe indicare la presenza di vuoti d’aria sotto la piastrella, che può ulteriormente portare alla sua distruzione. Il fatto è che la vecchia soluzione non può sopportare il carico e alla fine entrambi gli strati di rivestimento spariranno;

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

  • il più spesso la domanda si pone se è possibile posare piastrelle su piastrelle nel bagno o nella toilette. In questo caso, è necessario prestare attenzione anche alle dimensioni della stanza, perché queste stanze sono abbastanza rare, il che significa che un ulteriore strato di malta e materiale di rivestimento ridurrà la già piccola area della stanza. Quindi, se vedi in anticipo che questo metodo influenzerà le dimensioni della stanza, è meglio rimuovere la vecchia tessera e inserirne una nuova in conformità con tutte le regole;
  • Una cattiva base è una vecchia tessera incrinata, il cui strato superiore ha un danno naturale ed è incline a scheggiarsi. Se un altro strato di tessere è posto su tale base, molto probabilmente non durerà a lungo, e nel prossimo futuro tutto il lavoro dovrà essere rifatto. E ciò comporterà non solo un investimento significativo di tempo e impegno, ma anche spese finanziarie;
  • Prima di posizionare le tessere sul livello del vecchio materiale di rivestimento, è necessario assicurarsi che ciò non interferisca con il libero accesso a tutte le comunicazioni e i tratteggi di controllo. In caso contrario, la minima rottura porterà al fatto che per i lavori di riparazione sarà necessario smantellare entrambi gli strati della piastrella contemporaneamente. In questo caso, è più saggio pensare tutto in anticipo in modo che in futuro non si debbano affrontare problemi così gravi;

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

  • Non posare piastrelle su pavimenti irregolari. Non importa quanto duramente si provi, la situazione con una pendenza sarà aggravata solo da uno strato aggiuntivo, quindi è meglio pre-smontare non solo la piastrella, ma anche il vecchio massetto. Dopo aver riparato correttamente, è possibile eliminare il pregiudizio esistente il più possibile. Si dovrebbe anche prestare attenzione a questo prima di posare le piastrelle su un muro irregolare.

Dopo aver considerato tutte queste raccomandazioni, possiamo concludere che prima di iniziare a posare le tessere sulla parte superiore della vecchia tessera, è necessario valutare attentamente tutti gli argomenti. Il rischio che il vecchio rivestimento non resista al carico e che cada, distruggendo il nuovo strato contemporaneamente, c’è sempre ed è meglio riflettere su tutte le possibili opzioni in anticipo in modo che, se necessario, abbandonare questa idea.

Posso mettere le piastrelle sulle piastrelle: suggerimenti e raccomandazioni degli specialisti

Quindi, la risposta alla domanda se sia possibile posare piastrelle su una piastrella su un pavimento del bagno o anche sui muri è più probabile che sia affermativa. Certo, nel processo di lavoro dovrai seguire molte regole e raccomandazioni, e il risultato finale può quasi sempre essere imprevedibile, ma in linea di principio è del tutto possibile farlo.

Like this post? Please share to your friends: