Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Lavorare nel giardino e nel giardino anteriore richiede molta attenzione, impegno e tempo. I giardinieri vengono in aiuto di una varietà di strumenti. Il loro set corretto aiuterà a rendere un certo tipo di lavoro molto più veloce ed efficiente. Aiutante affidabile di giardinieri dilettanti – decespugliatore a mano. Questo articolo ti parlerà della diversità dei modelli, delle loro caratteristiche e delle regole di selezione.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Decespugliatore manuale: una varietà di modelli e caratteristiche

Il mercato moderno è rappresentato da una vasta gamma di modelli di decespugliatori. Gli strumenti sono suddivisi in gruppi e tipi, a seconda della fonte di alimentazione e della funzionalità delle diverse opzioni del dispositivo. In base al metodo di consumo energetico, i decespugliatori sono divisi in quattro tipi. I più popolari sono modelli manuali (o meccanici). Abbastanza comuni sono i dispositivi che utilizzano benzina, batteria o energia elettrica.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Decespugliatore meccanico – l’opzione più semplice. È simile nella struttura e nella funzione alle cesoie da giardino ordinarie. Una caratteristica distintiva è il manico lungo, grazie al quale aumenta l’efficienza del lavoro.

Il decespugliatore manuale è facile da usare. Lo strumento non ha bisogno di manutenzione e il suo costo è significativamente inferiore rispetto ai modelli a benzina, elettrici o a batteria. La dimensione media del dispositivo raggiunge mezzo metro di lunghezza, mentre la parte di taglio è quasi la metà del prodotto – fino a 0,25 m.

Lo svantaggio principale di uno strumento manuale è la necessità di usare la forza fisica, quindi è impossibile lavorarci per molto tempo, e anche con il suo aiuto è difficile elaborare grandi aree. I vantaggi del dispositivo sono molto più grandi delle carenze: è leggero, compatto, silenzioso, economico, adatto all’uso in tutte le condizioni atmosferiche, senza richiedere alimentazione e carburante.

Tagliapiastrelle manuale è conveniente tagliare siepi basse da cespugli con rami sottili. È difficile prendersi cura di piante alte e spesse usando questo strumento, poiché le tue mani si stancano rapidamente, il che influisce negativamente sul risultato.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Scegliendo uno strumento meccanico, è meglio dare la preferenza a un decespugliatore con cuscinetti in gomma, grazie al quale le mani non scivolano, e la qualità del lavoro aumenta. I migliori modelli di questo tipo sono la decespugliatrice Garden Garden, così come i prodotti dell’azienda tedesca RACO e della ditta cinese GRINDA.

Buon consiglio! Prima di acquistare un decespugliatore elettrico, è necessario ispezionare l’utensile, prestando particolare attenzione alla lama e alla maniglia, e si consiglia di provarlo per la prima volta nella pratica.

In base alle caratteristiche funzionali, i decespugliatori sono divisi in due gruppi. Il primo è composto da strumenti simili ai guardiani del gas. Il meccanismo è un coltello incrociato che lavora sullo stesso piano. Tagliare con tali forbici può essere in avanti e in senso inverso. Se hai bisogno di dare una certa forma ai cespugli o spesso devi allineare una siepe, allora è meglio comprare un decespugliatore a benzina.

Il secondo gruppo di decespugliatori comprende dispositivi, la cui funzionalità li rende simili a decespugliatori o falciatrici a gas. Utensili di questo tipo sono equipaggiati con motori a benzina o elettrici, aste speciali che trasferiscono energia alla testa e la parte da tagliare – in realtà si tratta di una sega circolare. Il migliore tra queste opzioni è considerato il decespugliatore a benzina Stihl.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Il decespugliatore Shtil 450 (Stihl FS 450) appartiene a una serie di modelli professionali che falciano grandi volumi di erba dura e folta, sottobosco. Con il loro aiuto, ripulire i lati delle strade di strade e ferrovie da sovrasfruttamenti fino a 12 cm di spessore. Il dispositivo ha un motore potente e un peso relativamente basso di 8 kg. Maniglia Motokosa è regolabile all’altezza di una persona. Il sistema è dotato di un dispositivo antivibrante.

I modelli professionali più famosi includono i prodotti Husqvarna. I decespugliatori Husqvarna sono leggeri, ma sono unità molto resistenti progettate per un lungo e duro lavoro di pulizia della foresta.

Il decespugliatore elettrico è un dispositivo più potente rispetto a uno strumento meccanico, che consente di utilizzarlo per eseguire compiti complessi.

Identico (con modello elettrico), il principio di funzionamento ha un decespugliatore per batteria. Compra un dispositivo del genere se non puoi usare il cavo elettrico. L’assenza di un cavo rende il dispositivo più manovrabile, ma in termini di prezzi tali decespugliatori sono i più costosi.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

I decespugliatori, indipendentemente dal principio di funzionamento, hanno caratteristiche tecniche generali come potenza, dimensioni dei coltelli, velocità delle curve. La potenza dell’elettroguide è in media 0,5 kW. Il dispositivo che funziona a benzina, ha una capacità fino a 1,6 kW. Il valore ottimale di questo dispositivo indicatore – 0,6 kW.

Il coltello o il pneumatico è l’elemento principale del dispositivo. La sua lunghezza determina l’area di cattura e il numero di cespugli lavorati. Pertanto, più il pneumatico è lungo, più i cespugli verranno elaborati in un’unica passata. Ma allo stesso tempo, un coltello troppo lungo riduce la manovrabilità del decespugliatore. Nei dispositivi a benzina e nei modelli elettrici, la lunghezza del coltello varia da 40 a 70 cm e nelle stanze delle batterie, da 10 a 60 cm. Le dimensioni dei coltelli più popolari sono 50 cm.

Nel funzionamento del dispositivo un ruolo importante è svolto da un indicatore del numero di giri del coltello al minuto. Più forte è la rotazione, più perfetto è il taglio. Questa caratteristica per diversi modelli varia da 1600 a 3500 giri al minuto. I più potenti sono i decespugliatori elettrici Vosch.

Scegliendo il modello giusto, devi considerare le seguenti sfumature:

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

  • dimensione dell’area trattata e quantità di lavoro;
  • tipi di piante e dimensioni;
  • frequenza e durata del lavoro;
  • distanza dalla fonte di energia elettrica;
  • materiale di cui è fatto lo strumento;
  • età e genere del giardiniere.

L’uso di decespugliatori elettrici è consigliabile se la distanza dalla rete elettrica alla zona da trattare non supera i 30 m – è questa lunghezza massima che i cavi delle apparecchiature elettriche hanno. In condizioni di distanza maggiore, sarà necessario utilizzare una prolunga, che riduce significativamente il livello di sicurezza sul lavoro.

Buon consiglio! Non usare un decespugliatore elettrico dopo la pioggia. Tale lavoro è rischioso.

Inoltre, la probabilità che si verifichino scosse elettriche provoca un potenziale rischio nell’uso del dispositivo. Il suo potere è un ordine di grandezza inferiore a quello di una controparte della benzina. Complica il lavoro di una lunga corda. Durante l’uso di apparecchiature elettriche possono essere aggrovigliati nei fili.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Allo stesso tempo, gli elettrodomestici hanno diversi vantaggi. I loro vantaggi, rispetto alla controparte della benzina, sono l’assenza della necessità di acquistare carburante e lubrificanti e ispezioni regolari, nonché un costo inferiore. Sono ecologici, leggeri, multifunzionali, hanno alte prestazioni e funzionano silenziosamente. L’elenco dei modelli più popolari appartiene ai decespugliatori della società italiana Alpina, l’American Black & Decker, tedesco AL-KO, Metabo e Bosch.

Uno dei modelli più popolari è il decespugliatore elettrico Bosch AHS 45-16. Lo strumento è progettato per tagliare cespugli, con il suo aiuto è facile dare la forma desiderata alla siepe. Potenza del motore: 450 watt. La lunghezza del pneumatico è di 42 cm, lo spazio tra le pale è di 16 mm, il numero di giri è di 3400 al minuto. Il dispositivo è abbastanza compatto, il suo peso è solo di 2,9 kg.

Il principio di funzionamento delle decespugliatori per batterie è una batteria autonoma, che deve essere periodicamente caricata. Lo strumento viene utilizzato nei casi in cui gli arbusti sono lontani dalla rete o la siepe è piccola.

I decespugliatori per batteria non riescono a far fronte a rami spessi, non possono permettersi grandi quantità di lavoro. Il dispositivo deve essere costantemente ricaricato, circa ogni 40 minuti. Con un carico molto pesante sulle pale delle pale, è possibile ricaricare dopo 20 minuti di lavoro.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Pertanto, tale tipo di decespugliatore è più adatto per tagliare rami con spessore di 2 cm. Per il taglio di alte piantagioni, è preferibile utilizzare i decespugliatori telescopici con aste pieghevoli. Con il loro aiuto, si possono tagliare anche i 3 metri di altezza.

I migliori tra questi sono i decespugliatori ricaricabili Bosch e Gardena dalla Germania, così come le controparti giapponesi Hitachi e Ryobi.

I tagliasiepi a batteria Bosch sono dispositivi wireless per tagliare siepi e cespugli. La maggior parte dei modelli è dotata di un pacco batteria agli ioni di litio rimovibile, che deve essere caricato in poco meno di un’ora. Gli attrezzi hanno un sistema antibloccaggio per un funzionamento regolare. Questi sono disegni leggeri e compatti che hanno funzionato per un periodo piuttosto lungo. Tuttavia, non hanno praticamente alcun effetto sull’affaticamento umano. Il sistema di taglio, grazie a speciali denti nella parte anteriore del coltello, consente di rimuovere rapidamente rami fino a 25 mm di spessore.

Buon consiglio! Non è possibile utilizzare il dispositivo per tagliare rami con uno spessore maggiore di quello fornito dalle caratteristiche tecniche del dispositivo.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

Il decespugliatore viene utilizzato per tagliare l’erba in luoghi difficili da raggiungere, dove il tosaerba a ruote non è in grado di raggiungere. Questi sono posti vicino a alberi e arbusti, muri, recinti e sentieri. Quando si acquisisce uno strumento, è necessario passare dalle attività rivolte allo strumento. L’unità a benzina è perfetta nei casi di raccolta del fieno o rimozione di un gran numero di erbe infestanti.

Gli elementi di taglio dovrebbero essere selezionati in base al tipo di impianto. Se ci sono alberi, cespugli e pietre, allora dovresti usare una linea di taglio speciale. Il suo uso eviterà danni ai coltelli e preserverà l’integrità degli alberi. Se il tagliabordi viene utilizzato solo per falciare le erbacce, sono adatti i modelli elettrici di aziende come Viking, Jonsered o Bosch. La scelta di uno strumento particolare è influenzata dallo spessore dell’erba e dei rami.

I trimmer sono di due tipi. Si distinguono per la forma della maniglia, che può essere a forma di T o nella forma della lettera "D". La seconda opzione è utilizzata quando è richiesta la massima manovrabilità. Il dispositivo con la maniglia a forma di T serve per eseguire una grande quantità di lavoro in un’area aperta. I modelli potenti sono dotati di un coltello a tre lame in grado di tagliare rami fino a 15 mm di spessore.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

I trimmer moderni sono dotati di connettori per allegati aggiuntivi. Lo strumento può essere utilizzato non solo per falciare l’erba, ma anche come lopper, spazzaneve o coltivatore.

Un’ottima alternativa ai trituratori per la gestione di piccole aree sono le cesoie a batteria per erba e arbusti. Come qualsiasi attrezzatura da giardino, questo strumento può avere uno scopo amatoriale o professionale. È meglio comprare un paio di forbici cordless per tagliare erba e arbusti, capiremo di seguito.

Decespugliatore manuale: criteri di selezione degli utensili

  1. I coltelli necessitano di affilatura regolare. Per fare questo, utilizzare solo il metodo di affilatura laser.
  2. Quando acquisti uno strumento, devi dare la preferenza ai modelli con una batteria agli ioni di litio, che viene utilizzata anche a basse temperature.
  3. Per i dispositivi con batteria rimovibile, è consigliabile acquistare una batteria di riserva che fornisca la possibilità di un funzionamento continuo.
  4. Alcuni modelli hanno coltelli rotanti, che consentono di tagliare l’erba in luoghi difficili da raggiungere.
  5. Il tempo di carica della batteria dipende dalla capacità della batteria. Funziona più a lungo: ci vuole più tempo per caricare.
  6. Dovresti prenderti cura della tua sicurezza e in nessun caso lavorare senza guanti, dato che i coltelli sono molto affilati.
  7. Per la ricarica, è necessario utilizzare solo un caricabatterie "nativo": altri addebiti possono portare a un rapido deterioramento della batteria.

Quando si acquista un decespugliatore o cesoie da giardinaggio, è necessario considerare la quantità di lavoro, la frequenza di utilizzo dello strumento, la capacità di connettersi alla rete. Si dovrebbe anche prestare attenzione al produttore, per ascoltare il parere di giardinieri esperti. La scelta del modello di decespugliatore giusto influisce direttamente sul grado di comfort del lavoro in giardino. Aiutanti affidabili, che includono i decespugliatori, contribuiranno a trasformare il duro lavoro in piacere.

Like this post? Please share to your friends:
//graizoah.com/afu.php?zoneid=2466924