Doccia in una nicchia: l’opzione migliore per un piccolo bagno

La cabina doccia ha molti vantaggi. La doccia ti consente di rinfrescarti rapidamente e di rinnovare la tua forza. Inoltre, una stalla richiede meno spazio di un bagno. Questo è il motivo per cui è installato in quasi tutte le case. La questione di come pianificare lo spazio in un piccolo bagno, in modo che sia spaziosa e confortevole, diventa molto rilevante. L’opzione più redditizia per una piccola stanza è una doccia attrezzata in una nicchia.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Bagno con doccia nella nicchia: caratteristiche di sistemazione della cabina

Una nicchia è una parte di una stanza recintata da tre lati. Di solito si trova nell’angolo più lontano del bagno. In questo caso, sarà necessario completare solo una partizione – l’altezza del soffitto stesso. Per la sua creazione è più spesso utilizzato materiale resistente all’umidità durevole, che è rivestito in ceramica o piastrelle. La padella acrilica è installata sul pavimento, ma puoi farne a meno. Pallet adatto anche in fibra di vetro, metallo, pietra o altre materie prime simili. Una doccia con un mixer è collegata a una delle pareti.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

La parte aperta della nicchia della doccia può essere appesa con una tenda morbida per il bagno o è possibile installare porte speciali per la doccia in vetro temperato. La prima opzione è più economica, e la seconda, anche se costa di più, è molto più comoda e bella.

Una nicchia nel bagno è una delle opzioni più convenienti e semplici per organizzare una doccia, soprattutto nelle case costruite da Krusciov. Naturalmente, è possibile acquistare un box doccia a tutti gli effetti con porte, un vassoio, pareti e un soffitto e posizionarlo nel vostro bagno. Tuttavia, una doccia davvero comoda, grande e moderna dovrà essere ben spesa.

Molto spesso, le cabine pronte all’uso sono dotate di una serie di funzioni aggiuntive che le persone non utilizzano sempre in seguito. Pertanto, una cabina confortevole in casa può essere organizzata senza dover acquistare una struttura finita. L’opzione più semplice è un posto in bagno con un foro di scarico, pareti e pavimento di piastrelle.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Se preferisci una doccia in una nicchia, non solo puoi risparmiare il budget familiare, ma anche organizzare lo spazio della stanza nel modo più efficiente possibile. Inoltre, la disposizione del bagno non costituirà un ostacolo all’applicazione di un’idea di design insolita.

Buon consiglio! Gli esperti consigliano di fare una doccia in una stanza con una finestra che si affaccia sul giardino. Quindi non ci sarà nessuna sensazione di spazio ristretto nella stanza.

Una doccia in una nicchia in molti modi è più pratica e più conveniente di una cabina già pronta:

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

  1. Il muro della partizione completata può essere utilizzato per fissare mobili sospesi, scaldabagni elettrici o lavandini.
  2. Differisce nella semplice partenza in quanto non ci sono nodi e coperture difficili che sono particolarmente soggetti all’accumulo di sostanze inquinanti.
  3. Grazie all’utilizzo di materiali resistenti all’usura (piastrelle e vetro) una nicchia può durare a lungo. L’unico punto debole è il pallet, ma se acquisti un modello di qualità, durerà anche per circa 10-15 anni.
  4. Nella nicchia, è possibile organizzare funzioni aggiuntive, tra cui soffione, idromassaggio, illuminazione aggiuntiva, per attrezzare scaffali per accessori igienici.

Inoltre, una tale doccia non richiede attrezzature complesse e non richiede cure lunghe e manutenzione costosa. Tutto è il più semplice e affidabile possibile.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Come ogni progetto, una doccia in una nicchia ha i suoi svantaggi. Quello principale è una piccola piazza, il che significa che sarà stretto in una stalla. Installare un pallet alto è quasi impossibile. Tali docce non sono adatte a persone che soffrono la paura di spazi chiusi. A causa del fatto che non c’è abbastanza luce attraverso la porta stretta, dovrai installare un’illuminazione aggiuntiva. Inoltre, gli svantaggi includono la necessità di eseguire un lavoro ad alta intensità di manodopera durante la creazione di un box doccia in una nicchia. È possibile eliminare la maggior parte delle carenze costruendo una grande nicchia. Ma non sempre l’area dei bagni consente di implementare una tale idea.

Buon consiglio! Rendi il tuo bagno più visivamente possibile se finisci le pareti e il pavimento della doccia nello stesso stile con il resto della stanza interna. Anche le porte in vetro trasparente per una doccia in una nicchia contribuiranno ad allargare visivamente la stanza.

Per creare una doccia in una nicchia, è spesso necessario costruire una parete divisoria che separa la doccia dal resto del bagno. Se scegli armoniosamente la forma, il materiale e il design stilistico, allora questo disegno contribuirà a decorare il bagno. Inoltre, il muro aggiuntivo può eseguire funzioni ausiliarie, vale a dire:

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

  • consente di posizionare all’interno degli scaffali delle partizioni le forniture di igiene;
  • può diventare una copertura per tubi che organizzano la fornitura di acqua al mescolatore;
  • all’esterno del muro è facile posizionare un asciugabiancheria o appendere un appendiabiti o uno specchio;
  • la partizione può servire come base per l’installazione di un WC sospeso o di un lavabo.

I blocchi di vetro possono essere utilizzati come materiale per la partizione.

Gli esperti non consigliano di separare la nicchia dell’anima con un muro solido. Tale partizione, soprattutto in una piccola doccia, creerà una sensazione di oppressione, l’aspetto di un seminterrato buio e cupo. Nella parte superiore è possibile utilizzare elementi in vetro trasparente.

La partizione trasparente sembra impressionante. Per separare la zona doccia dal resto dello spazio bagno, è sufficiente installare vetro temperato con uno spessore di 10-12 mm. È semplice e relativamente economico. Inoltre, questa partizione sembra molto bella. Tale schermo in vetro o plastica trasparente con un telaio in alluminio può essere ordinato da qualsiasi società di costruzioni. Sono queste pareti che incontrano il design moderno, che combatte la sensazione di isolamento.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Per creare tali schermi, è necessario utilizzare vetro temperato: è resistente e sicuro. In caso di danno, tale partizione si frantuma in piccoli pezzi che non hanno spigoli vivi.

L’opzione standard per la costruzione di uno schermo per la doccia con le proprie mani in un appartamento è di posare un muro di mattoni o blocchi e posare piastrelle sulla sua superficie. La parete divisoria deve essere collegata alla parete principale con elementi di fissaggio in acciaio, fissati alla parete e posati nei giunti della muratura.

Anche per la costruzione di partizioni, è possibile applicare lastre o lastre resistenti all’umidità. Per questi scopi, montare cartongesso, lastre di gesso, nonché lastre DSP o OSB. Le lastre devono essere sovrapposte l’una sull’altra e fissate insieme in più strati (circa 2-4 pezzi) in modo che lo spessore totale non sia inferiore a 50 mm.

Le piastre sono collegate tra loro tramite viti. È possibile assemblare un tale schermo da pezzi di fogli e lastre diversi. La costruzione risultante è attaccata al muro e al pavimento con angoli di metallo. Successivamente, il muro è rivestito con piastrelle di ceramica. Prima di finire la superficie della partizione dovrebbe essere trattato con una composizione speciale che aumenta la resistenza all’umidità.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Buon consiglio! Una nicchia per la doccia è comodamente collocata nell’angolo del bagno. In questo caso, è necessario creare solo una partizione aggiuntiva. Nell’apertura d’ingresso set in plastica trasparente o porta di vetro, è possibile utilizzare una tenda normale.

L’ingresso della doccia può essere chiuso con una tenda speciale. Questa opzione è la più semplice e più accessibile. La tenda può essere fatta di qualsiasi lunghezza, appesa sia su una linea retta che su una traversa curva.

Sono in vendita anche porte già pronte che sono progettate appositamente per il design di un bagno con doccia. Di solito tali porte hanno un telaio in alluminio o plastica. Il giunto del telaio della porta e il muro della nicchia è trattato con silicone. Inoltre, è possibile trovare una società di costruzioni che realizzerà la porta su misura e installarla.

Le porte scorrevoli o pieghevoli (a soffietto) sono molto comode da usare. Questi disegni occupano poco spazio e sono adatti per piccoli spazi. Le porte a battente saranno utili per una doccia spaziosa costruita in una nicchia. Inoltre, sarà meglio che si aprano in entrambe le direzioni.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

L’altezza delle porte è solitamente standard – 180-190 cm La larghezza dell’apertura varia, ma non dovrebbe essere troppo stretta. Il telaio è solitamente realizzato in alluminio o profilo in metallo-plastica. La porta stessa è in vetro o plastica.

Le porte sono progettate per impedire che gli spruzzi d’acqua cadano fuori dalla padella. Tuttavia, in alcune versioni dei design delle docce potrebbe esserci una mancanza di porte. Raccomandiamo alla vostra attenzione una foto di bagni con una soluzione di design, in cui le gocce d’acqua all’esterno della struttura si scaricano semplicemente nel foro di scarico.

La dimensione minima della doccia standard nel bagno è 70×70 cm, ma tali cabine non saranno completamente confortevoli, in particolare causeranno disagio alle persone alte e alte. Se possibile, è necessario aumentare la doccia anche su un lato.

Doccia in una nicchia: l'opzione migliore per un piccolo bagno

Nelle abitazioni private, le dimensioni raccomandate delle docce devono essere di almeno 100×100 cm, naturalmente, se le dimensioni minime del bagno lo consentono. In questo caso, puoi stare in piedi liberamente sotto la doccia e rilassarti completamente anche insieme.

Se l’installazione di un pallet è intesa nel locale doccia, si consiglia di installare il più piano possibile il pallet e di approfondirlo in modo che il bordo superiore sia a filo con la superficie del pavimento del bagno. I più popolari sono i pallet di acciaio smaltato o acrilico. I prodotti in acciaio sono più resistenti ai danni meccanici e ai detergenti. Inoltre, sono più economici, ma al tatto tali pallet sono spiacevolmente freddi.

In connessione con l’alta densità della popolazione, la questione della riduzione dello spazio abitativo è arrivata al primo posto. Molto spesso questo viene fatto a spese dello spazio del bagno, dove il bagno e la vasca si trovano nelle vicinanze. Al fine di ampliare almeno in qualche modo lo spazio libero, le persone hanno iniziato a utilizzare i box doccia invece dei bagni.

Molto spesso vengono installati nell’angolo, dove occupano pochissimo spazio. La soluzione migliore, che farà risparmiare notevolmente spazio, è una doccia in una nicchia. La loro costruzione è semplice, i materiali utilizzati per la produzione sono innocui e lo spazio libero nel bagno diventa molto più grande.

Like this post? Please share to your friends: