Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Un bagno comodo e confortevole non è un lusso, ma una necessità vitale. Un elemento importante di questa stanza è l’arredamento, che deve rispettare lo stile scelto e soddisfare le esigenze di tutte le famiglie. Un lavabo con mobile in bagno è la soluzione di maggior successo, grazie alla quale è possibile ottenere un luogo comodo, confortevole e multifunzionale per eseguire procedure igieniche.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Come scegliere il lavabo con un mobile in bagno

Quando si sceglie mobili per il bagno dovrebbe essere guidato da determinati requisiti. I prodotti devono essere funzionali, confortevoli e occupano poco spazio, aspetto particolarmente importante per i piccoli spazi. Prima di tutto, è necessario determinare il luogo di installazione del prodotto. Da questo dipenderà dal tipo, dalla dimensione e dal metodo di installazione del prodotto. I produttori producono tre tipi di lavelli con piedistallo: pavimento, parete e angolo.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Per spazi molto piccoli, si consiglia di installare modelli angolari. Se la stanza ha un pavimento riscaldato, è meglio scegliere un prodotto per pavimenti con le gambe, in modo tale da garantire una corretta ventilazione sotto i mobili.

I mobili per il bagno dovrebbero armoniosamente adattarsi allo stile interno scelto della stanza. Se tutti i dettagli della stanza sono decorati in un design morbido con un contorno snello, allora un supporto con spigoli vivi sembrerà fuori posto. Se il bagno è decorato in uno stile classico, i mobili, realizzati in un minimalismo sobrio, saranno inaccettabili. L’elemento di arredo deve essere in armonia con l’interno della stanza, non solo nello stile, ma anche nel colore.

Buon consiglio! Il rivestimento colorato dovrebbe poggiare sulla superficie senza sbavature visibili.

Competently dovrebbe andare alla selezione di accessori per il bagno. È preferibile scegliere maniglie, gambe e cerniere in materiale cromato, poiché i mobili con finiture cromate o cromate perdono l’aspetto originale in pochi mesi.

Successivamente, dovresti considerare la funzionalità dei mobili, che dipende maggiormente dalle preferenze personali del proprietario. Sarà insolito e interessante apparire come un armadio di 80 cm con un lavandino per il bagno con un cesto della biancheria. Un design così funzionale e spazioso può far risparmiare molto spazio nella stanza.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Per poter adattare gli scaffali all’altezza dei prodotti chimici domestici, è necessario scegliere i modelli di paracarri, che hanno la possibilità di regolare l’altezza degli scaffali. Nel bagno, è anche possibile installare un piedistallo mobile su ruote, che può essere spostato in luoghi diversi. Tuttavia, in questo caso, il lavello deve essere montato separatamente e non essere incorporato nella struttura complessiva del mobile.

Oggi, nei negozi specializzati, una grande varietà di diversi modelli di lavabi con piedistalli. A seconda delle caratteristiche del progetto e delle opzioni di installazione, i prodotti sono suddivisi in tre tipi: angolo, sospeso e pavimento. Differenze caratteristiche possono essere viste nella foto del lavandino con comodini.

Ogni tipo è caratterizzato da criteri distintivi sotto forma di forma e dimensioni, nonché dalla presenza di attributi aggiuntivi. A seconda di questo, è possibile scegliere un lavabo con un cesto o un lavandino con un piedistallo e uno specchio in bagno.

Oggi i produttori producono lavelli classici e angolari con un armadio per il bagno. La prima opzione è rappresentata da una forma rettangolare. Il sistema di archiviazione può essere rappresentato da scaffali, cassetti e porte. Un lavandino di qualsiasi forma e dimensione è incorporato o sovrapposto nella parte superiore.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Il mobile ad angolo nel bagno è rappresentato da un prodotto triangolare o trapezoidale, installato nell’angolo della stanza. Questo tipo, nonostante le possibili dimensioni compatte, è più spazioso, in contrasto con la versione classica. Inoltre, c’è la possibilità di installare un dissipatore più dimensionale.

Se le dimensioni dei mobili superano le dimensioni del lavabo, il prodotto viene solitamente completato da un piano. Può essere realizzato in MDF, vetro, legno, pietra naturale o artificiale.

Il lavello può essere fatto di ceramica, sanitari, vetro, argilla espansa, pietra naturale o artificiale. I prodotti di terracotta sono i più economici, ma a causa della struttura porosa del prodotto richiede una cura speciale. I lavelli in pietra sembrano i più rispettabili, ma a causa del loro peso considerevole, richiedono un metodo di installazione eccezionalmente a pavimento. La soluzione moderna è le eleganti ciotole di vetro. Tuttavia, tali prodotti fragili richiedono un’attenta gestione.

Un lavabo per un piedistallo può essere posato, incassato o semi-incasso.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Per un lavabo sospeso, un controsoffitto è un elemento costruttivo richiesto. Ci sono modelli in cui il lavandino è posizionato sul piano di lavoro senza danneggiarlo. Questo design ha un aspetto insolito ed elegante che porterà certamente unicità al design degli interni. Non è necessario sigillare le giunture tra il lavello e il piano del tavolo.

Buon consiglio! Per un’implementazione comoda e comoda delle procedure igieniche, è necessario scegliere l’altezza dell’armadio, tenendo conto dell’altezza del lavabo, che deve essere posizionato ad una distanza di 80-90 cm dal pavimento.

La seconda opzione è integrata nella struttura generale, che ha un’apertura speciale. Il lavabo occupa completamente la superficie dell’armadio, eliminando la possibilità che l’acqua penetri nei mobili. In questo caso, non è necessario sigillare giunture e cuciture. Se il mobile ha un piano del tavolo, è già incorporato un lavabo. Qui le articolazioni devono essere accuratamente trattate con sigillante. Un lavandino per un bagno con un armadio, integrato nel piano di lavoro, può essere collocato allo stesso livello con esso o salire ad una certa altezza.

Per quest’ultima opzione, il lavabo è installato sul piano di lavoro o sull’armadio in modo tale che la parte anteriore sporga leggermente rispetto al bordo anteriore. Un design così insolito rende più conveniente l’esecuzione delle procedure igieniche, perché c’è l’opportunità di stare vicino al lavandino e questo non interferisce con i mobili della facciata. Questa è l’opzione migliore per bagni molto piccoli.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

I mobiletti del bagno possono essere fatti di:

  • legno;
  • plastica;
  • MDF;
  • Truciolare.

Per lo stile classico è considerato l’opzione ideale per i mobili in legno. Per la produzione di elementi di arredo, è consuetudine utilizzare non un legno massiccio, ma una struttura multistrato impregnata di una composizione resistente all’umidità. Tali mobili avranno non solo un aspetto solido e rispettabile, ma anche caratterizzato da un lungo periodo di funzionamento senza perdita dell’aspetto originale. Ma i mobili con un lavandino in legno sono notevoli per il loro alto costo.

Buon consiglio! I mobili in legno dovrebbero essere installati in bagni spaziosi con una buona ventilazione.

L’opzione più economica, pratica e funzionale sono i prodotti in plastica. Il materiale non viene distrutto da umidità e alte temperature. I mobili in plastica, a causa del basso costo, sono richiesti dai consumatori. Tuttavia, i prodotti non differiscono in termini decorativi e di individualità.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

L’opzione più popolare è costituita da mobili realizzati in MDF e truciolato. Il corpo dei prodotti è realizzato in truciolare, che viene lavorato con composti speciali per aumentare la resistenza all’umidità del prodotto e le facciate di MDF. Questo mobile è ideale per le stanze con alta umidità.

La costruzione di piccole dimensioni sotto il lavandino sotto forma di armadi di diverse configurazioni è un elemento multifunzionale del mobile. I cordoli possono essere usati per conservare prodotti chimici domestici e prodotti per la cura personale. I fogli di truciolato o truciolato appositamente lavorati, che sono protetti dall’umidità, sono prevalentemente utilizzati come materiale per la produzione di mobili nel bagno. Pertanto, se l’acqua penetra all’interno dell’armadio, non rovinerà l’aspetto del prodotto.

La posizione di stoccaggio può essere rappresentata da una mensola decorata in modo decorativo sotto il lavandino, che avrà dimensioni ridotte. Per nascondere all’interno di tali mobili un ampio pacchetto di detersivo in polvere non ci riuscirà, ma è comodo posizionare shampoo, bagnoschiuma, dentifricio, sapone, che attualmente non vengono utilizzati. Questo non solo creerà un buon posto per riporre oggetti utili, ma anche per semplificare lo spazio nel bagno, facilitando la pulizia e risparmiando spazio nell’appartamento.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Un’altra caratteristica utile del comodino è la sua estetica. Con l’aiuto di mobili da incasso è possibile chiudere la brutta vista della fogna e alimentare i tubi sotto il lavandino. Una credenza con un mobiletto con raccordi armoniosamente selezionati consente di creare un aspetto più elegante e rispettabile del bagno.

Oggi, il mercato delle costruzioni ha una vasta gamma di lavabi con piedistallo per bagni di varie dimensioni, che offre l’opportunità di scegliere il design più adatto e l’opzione di riempimento che si inserisce nello spazio libero esistente della stanza e nasconde con successo le comunicazioni in corso.

Buon consiglio! Selezionando i mobili per il bagno, è necessario innanzitutto misurare con attenzione i parametri della stanza.

L’altezza del mobile corrisponde alla distanza dal pavimento lungo il muro fino alla superficie inferiore del lavandino. Si noti qui che l’attacco di un elemento alla parete può variare, il che influenzerà il parametro misurato. Pertanto, se si prevede di spostare il lavandino, l’altezza del comodino viene misurata dopo il completamento del lavoro di installazione.

La larghezza del prodotto dipende dalla larghezza del guscio, che di solito inizia da 0,5 m I produttori producono prodotti con una larghezza di 0,7 m, 0,8 m e oltre. La larghezza standard è un multiplo di 10 cm. La larghezza dei mobili su misura è selezionata individualmente.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Buon consiglio! Se il bagno ha abbastanza spazio libero nella posizione del lavandino, l’armadio può essere ingrandito, il che renderà possibile ottenere un tavolino.

La profondità del prodotto corrisponde alla distanza dal muro della stanza al bordo anteriore del lavandino. Il valore minimo è determinato in base al fatto che la chiusura delle porte dell’armadio non interferisce con il sifone di scarico. La profondità massima è determinata dalle capacità della stanza e dalle preferenze personali del proprietario.

L’ultimo parametro del cabinet è la forma e la profondità del ritaglio sotto il lavandino. La parte superiore del mobile non può essere completamente piana, come un normale armadio. In questo caso, il cabinet perderà la maggior parte dei suoi vantaggi distintivi. Nel coperchio del mobile è necessario realizzare un ritaglio che deve corrispondere alla forma del lavandino. Sulla base di ciò, il dissuasore viene scelto già per il dispositivo sanitario esistente, e non viceversa. Si dovrebbe anche considerare lo spazio interno che è occupato dai tubi.

Il primo passo nell’installazione del lavabo con l’armadio è il montaggio e l’installazione del miscelatore e del sifone di scarico. Le istruzioni e il set di collegamento e dispositivi di fissaggio sono allegati a ciascun elemento sanitario. È necessario fissare due tubi di acqua calda e fredda al miscelatore. Per fare questo, è meglio usare tubi di plastica e metallo.

Lavello con un armadio in bagno: un elemento comodo e funzionale della stanza

Buon consiglio! Non torcere troppo i tubi. Questo può danneggiare i fili e portare alla perdita delle connessioni.

Nei piccoli fori situati nella parte inferiore del mixer, è necessario avvitare i prigionieri. Successivamente, viene inserita una guarnizione di gomma e il miscelatore viene installato nel foro del lavandino. Quindi un cuscinetto a forma di spillo è posto sui perni sul lato inferiore del lavabo, su cui è avvitata una rondella con un dado. I dadi sui tubi devono essere serrati il ​​più possibile, fissando il miscelatore sul lavello.

Il piedistallo sul podio Bríklaer Anna 60 ha un aspetto insolito e originale: il design nella parte superiore è rappresentato da due cassetti sulle guide metalliche e nella parte inferiore una mensola nascosta dietro due porte a battente. Le dimensioni del lavabo con il mobiletto sono 56x32x86. È possibile acquistare il prodotto per 8,5 migliaia di rubli.

Il lavabo con mobile è un elemento di arredo bagno confortevole, elegante e multifunzionale. Quando si installa il prodotto, è allo stesso tempo possibile eseguire comodamente procedure igieniche, organizzare un ampio sistema di stoccaggio e chiudere il cablaggio delle comunicazioni. E per risolvere i problemi di una stanza molto piccola, è possibile installarla nel bagno nell’armadio sotto il lavandino, nella lavatrice e nel cesto.

Like this post? Please share to your friends: