Pittura per il bagno: come scegliere l’opzione migliore per la decorazione della parete

Da questo articolo, è possibile scoprire quali caratteristiche ha la vernice per il bagno: la classificazione e la panoramica dei principali tipi di composizioni destinate a stanze con un alto livello di umidità, i loro vantaggi e svantaggi. Il testo contiene raccomandazioni che aiuteranno a determinare la scelta dei materiali di finitura con prestazioni ottimali.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

Come dipingere le pareti del bagno: scegli il materiale di finitura

La ristrutturazione del bagno è un processo costoso e complicato che richiede un’attenta selezione dei materiali. La stanza deve essere pulita e resistente all’umidità. La presenza di muffa è inaccettabile, pertanto vengono richiesti requisiti speciali per la finitura delle pareti. Il rivestimento più economico è una tintura. Questo materiale non è solo economico e facile da applicare. Composizioni coloranti permettono di ottenere soluzioni interne uniche grazie ai colori ricchi e ricchi, che si ottengono aggiungendo pigmenti alla miscela.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

 

Fai attenzione! Il colorante non si applica a quelle aree che vengono a contatto con l’acqua, ad esempio le aree intorno al lavandino e alla vasca da bagno. È desiderabile finire questi posti con piastrelle di ceramica o coprirli con pannelli di vetro.

Per decidere come dipingere le pareti del bagno, è consigliabile familiarizzare con la gamma esistente di composizioni, soppesare tutti gli svantaggi e i vantaggi di ogni tipo e determinare anche quale opzione è adatta per creare l’effetto artistico necessario.

I seguenti tipi di pitture per pareti sono usati come materiali di finitura:

  • emulsione acquosa;
  • lattice;
  • acrilico;
  • silicone;
  • gomma clorurata;
  • alchidica;
  • olio.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

Le proprietà più importanti dei coloranti, utilizzate per decorare le pareti del bagno, sono la resistenza all’acqua e la protezione contro i microrganismi, come funghi e muffe.

Le composizioni di emulsione acquosa sono ampiamente utilizzate per la decorazione murale. Questi coloranti hanno una serie di vantaggi:

  • prezzo relativamente basso;
  • nessun odore sgradevole;
  • semplice processo di applicazione;
  • cordialità e sicurezza ambientale;
  • il rivestimento si asciuga rapidamente;
  • sotto l’influenza della luce solare la superficie trattiene bene il colore.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

Nella foto, dipingere le pareti con strutture decorative a base d’acqua sembra molto attraente. Grazie alla viscosità ottimale, si ottiene un bellissimo effetto, quindi i progettisti hanno ampia possibilità di scegliere un rivestimento per le pareti. Usando vari strumenti, puoi mettere sulla superficie dei disegni originali. Le vernici a base acquosa hanno una vasta gamma di colori. Con l’aggiunta di pigmenti speciali alla composizione, è possibile ottenere qualsiasi tonalità che si adatta perfettamente al design degli interni del bagno.

I colori a base d’acqua vengono utilizzati per creare superfici opache e lucide. Quando si sceglie un materiale, è molto importante considerare il tipo di base, la sua struttura, nonché utilizzare una composizione di innesco adatta. Il vantaggio di questi coloranti è che lo sporco può essere facilmente rimosso dalla superficie pulendo la parete con un panno umido o una spugna imbevuta di acqua saponata. Dopodiché, quest’area viene ridipinta.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

È importante! Non è raccomandato l’uso di coloranti a base di acqua in aree a contatto con l’acqua. Se questo non può essere evitato, dovresti scegliere un rivestimento con una superficie lucida. Sono più resistenti ai danni meccanici.

Non ci sono additivi antifungini nella composizione dei coloranti in lattice, quindi, prima di verniciare le pareti del bagno, devono essere trattati con una speciale composizione di primer con proprietà antisettiche.

I vantaggi dei coloranti a base di lattice:

  • superficie elastica che maschera i difetti minori delle pareti: crepe, scheggiature;
  • rivestimento durevole;
  • resistenza alle sollecitazioni meccaniche;
  • eccellenti proprietà decorative;

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

  • nessun odore sgradevole;
  • la tintura crea sulla superficie una pellicola sottile che protegge le pareti dalla contaminazione;
  • versatilità;
  • il tempo massimo di asciugatura è di 2 ore.

La superficie del lattice è abbastanza poco tollerata dagli effetti delle basse temperature. Come conseguenza della loro influenza, il rivestimento si incrina. I coloranti in lattice reagiscono anche negativamente all’esposizione alla luce solare, che fa sbiadire la superficie e perde la luminosità. Il prezzo di questi composti è molto più alto di quello a base d’acqua, quindi finire il lavoro in bagno costerà di più.

Gli esperti ritengono che le composizioni acriliche siano l’opzione migliore per dipingere le pareti del bagno. Questo tipo di colorante si riferisce ai materiali di finitura su base dispersa in acqua.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

Perché è vantaggioso acquistare vernice acrilica per il bagno:

  • una grande tavolozza di colori e sfumature;
  • resistenza all’inquinamento;
  • semplice processo di applicazione;
  • la presenza di un odore leggero, ma non acuto, che non provoca disagio durante la pittura delle pareti;
  • lo sporco è facilmente rimosso dalla superficie;
  • pulire le pareti con un panno umido e acqua saponata non danneggia il rivestimento;
  • La tintura include additivi antifungini che impediscono lo sviluppo di muffe;
  • Le composizioni sono posizionate come vernici impermeabili per il bagno, quindi possono essere utilizzate per finire aree che sono costantemente in contatto con l’umidità;
  • la preparazione dei muri non è richiesta prima della verniciatura;
  • a causa della viscosità ottimale, il colorante nasconde piccoli errori sulla superficie.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

Buon consiglio! Scegliendo una tinta, è opportuno concentrarsi sui prodotti dei principali produttori. Sono piuttosto costosi, ma sono in grado di creare un rivestimento di alta qualità e resistente alle pareti.

Pensando a quale vernice dipingere le pareti del bagno, dovresti prestare attenzione alle composizioni che hanno una base di silicone e silicato. Questa categoria di materiali di finitura gode di ampia popolarità sul mercato grazie alle sue proprietà fisiche uniche.

Vantaggi dei coloranti siliconici:

  • il rivestimento non passa affatto acqua;
  • alta resistenza all’inquinamento;

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

  • la composizione forma un rivestimento sulla superficie delle pareti con proprietà a prova di vapore;
  • Il colorante è in grado di bloccare errori significativi nelle pareti, ad esempio buche e crepe profonde.

I composti di silicone sono classificati come vernici impermeabili per il bagno. Le opzioni di emulsione acquosa sono migliori di altre, adatte a stanze con alti livelli di umidità, ma il loro costo è molto alto, che è il principale svantaggio.

Non è consigliabile utilizzare un colorante a base di silicone a base di PVA per la decorazione della parete del bagno. Questa struttura è destinata a stanze con un microclima secco. Può essere usato solo come soffitto per un bagno.

Pittura per il bagno: come scegliere l'opzione migliore per la decorazione della parete

L’opzione di rivestimento più affidabile e pratica è la vernice di gomma clorurata. Questa composizione può essere un eccellente sostituto per mosaico o piastrelle di ceramica. Questo tipo di copertura non ha bisogno di aggiornamenti frequenti e nel lungo termine conserva un aspetto attraente.

Questi composti cadono perfettamente sulla superficie della piastrella, bloccandola completamente. Per garantire il livello richiesto di adesione è necessario lucidare la superficie liscia e lucida della piastrella. Non è consigliabile diluire la tintura per risparmiare. I risultati qualitativi sono possibili solo se la consistenza della composizione è densa. È inoltre possibile trovare coloranti speciali per superfici in ceramica e vetro.

Con la pittura le pareti del bagno possono gestire qualsiasi. La cosa principale è usare una tintura di alta qualità che soddisfi i requisiti di stanze con un alto livello di umidità, oltre a seguire rigorosamente la tecnologia. Durante il funzionamento, assicurarsi di tenere in considerazione le raccomandazioni del produttore. Solo in questo caso, il rivestimento sarà forte e durevole.

Like this post? Please share to your friends: