Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Il problema con la maggior parte dei lavelli da cucina vecchio stile è che spesso si intasano e soffrono di blocchi. Non importa quanto tu provi a gettare tutto nella spazzatura, le particelle di cibo da piatti sporchi e altri rifiuti domestici continuano a penetrare nel tubo di scarico, causando l’intasamento. Questo problema nelle fasi iniziali è risolto semplicemente con l’aiuto di mezzi speciali, ma nel tempo, i blocchi regolari portano al fatto che il tubo deve essere completamente sostituito. Fortunatamente, il progresso tecnico non si ferma. Ci sono un gran numero di elettrodomestici che rendono la vita più facile per una casalinga, e un chopper di rifiuti alimentari per il lavello è uno di questi.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Che cosa è un trituratore di rifiuti alimentari per il lavandino

Questo elettrodomestico serve a sminuzzare i rifiuti che entrano nel lavello, rendendo così più facile il passaggio attraverso il tubo di scarico. È montato all’uscita del lavandino e funziona dalla rete elettrica. I principali vantaggi di un trituratore di rifiuti alimentari per un lavandino sono la facilità d’uso e la lunga durata di servizio (circa 15 anni). Di seguito diamo uno sguardo più da vicino al principio di funzionamento del dispositivo e alle caratteristiche della sua installazione.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Trituratore di rifiuti alimentari (dispersore) è un corpo metallico robusto di forma cilindrica, all’interno del quale vi è un disco di frantumazione. Il disco ruota con l’aiuto di un motore elettrico situato nella parte inferiore del corpo. Tenendo conto dell’ambiente in cui il dispositivo deve funzionare, il disco è realizzato in acciaio inossidabile, che è caratterizzato da una maggiore resistenza alla corrosione. Ciò significa che nessuna sostanza aggressiva che può essere trovata in cucina è terribile per il lavello trituratore per il lavello.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Il processo di sminuzzamento dei rifiuti è molto semplice. Entrano nella camera del dispositivo attraverso il foro di scarico del guscio, e quindi sotto l’azione della forza centrifuga del disco, vengono premuti contro le pareti del cilindro e sono macinati. Per la macinazione serve una speciale grattugia fissa attaccata alle pareti interne del dispositivo. Dalla camera del trituratore, i rifiuti attraverso il tubo di scarico entrano direttamente nel sistema fognario.

Buon consiglio! Non temere che la spina o il cucchiaio che è caduto nel foro di scarico romperanno il dispositivo. Il design del trituratore è progettato in modo tale che quando un oggetto solido lo colpisce, il motore si spegne automaticamente.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Come un interruttore può servire non solo il solito interruttore a pulsante, ma anche il coperchio del chopper, che è sufficiente girare per accendere il dispositivo.

È molto facile usare la smerigliatrice per il lavello, ma per il lavoro più efficiente e duraturo si consiglia di eseguire la seguente procedura:

  • accendere l’acqua;
  • includere trituratore di rifiuti;
  • inviare rifiuti al buco del lavandino;
  • spegnere il trituratore dopo il suo completamento, quando il rumore dei rifiuti triturati si è abbassato;
  • dopo un breve periodo di tempo, spegnere l’acqua.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Ci sono anche una serie di cose che non dovresti fare con una smerigliatrice se vuoi che duri il più a lungo possibile. Questo riguarda principalmente elementi che non devono essere gettati in un dislocatore:

  1. Metallo, vetro e plastica. Semplicemente non possono essere schiacciati, quindi evitarli di cadere nel foro di scarico.
  2. Sacchetti di plastica e altri imballaggi. Sono inclusi anche gomma e altri materiali plastici che sono difficili da macinare. Non sono correttamente rettificati e possono ostruire il tubo di scarico.
  3. Fili, corde e capelli. Questi materiali possono facilmente avvolgersi attorno all’albero del motore e causarne il cedimento prematuramente.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Come scegliere un distributore di lavandini? Ne parleremo ulteriormente.

Una delle caratteristiche principali che vale la pena prestare attenzione quando si sceglie una macina per la cucina nel lavandino – potenza del motore. Non solo il prezzo del dispositivo, ma anche la sua efficacia dipende direttamente da questo parametro. Anche di grande importanza è la dimensione del caso. Più lo è, più rifiuti lo attraversano per unità di tempo. Alcuni modelli possono avere caratteristiche aggiuntive, la cui presenza vale anche la pena prestare attenzione quando si sceglie un dissipatore.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Buon consiglio! Se si desidera evitare la diffusione di odori sgradevoli dal foro di scarico del lavandino e prevenire la crescita di batteri, è necessario prestare attenzione ai dispenser con uno speciale rivestimento antibatterico all’interno della custodia.

Se si prevede di acquistare un chopper di rifiuti alimentari per il lavello, quando si sceglie un modello è necessario prestare attenzione al numero di modalità. Alcuni di essi implicano diverse velocità di lavoro per la macinazione più efficiente dei rifiuti di diversi gradi di densità.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

A proposito, molti produttori moderni producono anche modelli con diversi numeri di ugelli. Questo espande notevolmente la gamma di rifiuti che possono essere schiacciati con il dispositivo.

L’opzione ideale di un tritatutto per rifiuti alimentari per il lavello, che puoi acquistare per la tua casa, è un modello con isolamento acustico migliorato, protezione da sovraccarico automatico incorporata, funzione di rotazione inversa e uno speciale rivestimento antibatterico all’interno.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

Installare una smerigliatrice sotto il lavandino da solo senza chiamare il master è abbastanza possibile. Di norma, tutte le parti necessarie per questo sono fornite in bundle con il dispositivo e le competenze tecniche necessarie per l’installazione sono minime. La cosa principale è prendere in considerazione una serie di punti importanti.

Innanzitutto, il chopper di rifiuti alimentari per il lavello è collegato alla rete elettrica e montato sotto il lavandino. Ciò significa che non è possibile evitare un alto tasso di umidità. La presa per il collegamento del dispositivo deve essere collegata a terra e protetta dall’umidità.

Chopper per lavelli: cosa è e perché è necessario in cucina

In secondo luogo, la maggior parte delle smerigliatrici sotto il lavello è progettata per l’installazione su un foro di scarico con un diametro di 90 mm. Se il foro di scarico del lavandino non soddisfa questo standard, allora dovrebbe essere aumentato.

Like this post? Please share to your friends: