Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Il tavolo da bar per la cucina ha trovato ampia applicazione in moderni appartamenti e case di campagna. Un arredo così elegante e originale può diventare un vero gioiello di qualsiasi arredamento d’interni. Oggi ci sono molte configurazioni di design che si adattano perfettamente sia in un monolocale che in una cucina di piccole dimensioni. La scelta corretta del prodotto consentirà un uso razionale dello spazio della stanza, aumentandone la funzionalità.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Cos’è un tavolo da bar: esempi di foto di varietà di prodotti

I banchi per bar sono apparsi per la prima volta in Nord America, dove sono stati installati nei luoghi di intrattenimento. Lo scopo principale del progetto era la separazione dell’area di lavoro e lo spazio per la ricreazione. Il rack era una partizione. Successivamente, il suo design è stato migliorato, il design è diventato più funzionale. Sono comparsi tutti i tipi di ripiani, cassetti, scomparti e scomparti per riporre piatti, bottiglie e altri oggetti, che sono chiaramente dimostrati dalla foto dei banconi da bar.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Quindi tali tavoli sono stati trasferiti negli stabilimenti di ristorazione. Più tardi, il design ha trovato il suo utilizzo nelle cucine moderne, spostando i tavoli da pranzo tradizionali.

I moderni contatori di barre hanno diverse configurazioni e possono essere installati in diverse aree della stanza. Tali progetti per la cucina sono presentati in una vasta gamma. Gli elementi possono variare in forma, elaborazione stilistica e colore, che consente di adattare il prodotto a qualsiasi stile di decorazione della stanza.

Il design presenta alcuni vantaggi, che lo rendono molto richiesto sia per i grandi appartamenti studio che per le piccole cucine. In una stanza angusta con un bancone bar è possibile attrezzare una comoda area di lavoro e organizzare un posto confortevole per i pasti. Questo design occuperà molto meno spazio rispetto al tavolo da pranzo. Inoltre, può fungere da comodo sistema di stoccaggio per vari utensili da cucina.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Buon consiglio! Per una piccola cucina, si consiglia di dotare una barra mobile di un meccanismo girevole, scorrevole o pieghevole.

Per mangiare comodamente, i banconi da bar in cucina sono completati con comodi seggioloni, che, nascosti sotto il piano di lavoro, occupano un minimo di spazio libero. Questa soluzione non solo sembra elegante, elegante e moderna, ma consente anche di risparmiare in modo significativo il territorio, come mostrato nella foto delle cucine moderne con bar e sedie.

Nei monolocali o in cucina-soggiorno, il bancone del bar consente di suddividere lo spazio dividendo la zona giorno totale in un’area di lavoro e in un luogo in cui rilassarsi o ricevere ospiti.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Tuttavia, questo design non è privo di difetti. I bambini, gli anziani e le donne incinte di solito sono estremamente a disagio nel salire sui seggioloni. I sedili devono essere stabili e dotati di braccioli per eliminare la possibilità di cadute e lesioni.

Buon consiglio! I tavoli alti sono i più raccomandabili per scegliere famiglie giovani senza figli o scapoli.

Gli scaffali dei bar in cucina, a seconda della loro posizione, possono essere montati a parete, indipendenti e adiacenti ai mobili della cucina. La prima opzione è utilizzata per piccoli spazi. Il bordo stretto del piccolo ripiano del tavolo è fissato al muro e quello lungo è posizionato in modo che l’avvicinamento al tavolo sia assicurato da qualsiasi lato.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Questa soluzione viene solitamente utilizzata quando si suddivide in zone una grande stanza. Il bancone bar, posizionato parallelamente ai mobili principali, in questo caso svolge molte funzioni. Il design è spesso completato da una piattaforma stretta, che è montata sul lato opposto al posto di lavoro. Il rack può essere installato in modo permanente o mobile (per questo modello, il bordo libero poggia sul supporto). Questo rack può essere piegato e disposto se necessario. Sarà sufficiente spingere il supporto per il tavolo da bar e fissare il piano del tavolo.

Il tavolo adiacente ai mobili della cucina è una continuazione del ripiano del tavolo principale. Il bordo stretto è collegato all’auricolare e il secondo è supportato dal supporto. Tali modelli sono completati da una cornice funzionale, nella quale sono montate le luci, gli accessori per i piatti e altri elementi decorativi. Lo stand è un’aggiunta al set da cucina, componendo una singola composizione con esso.

Tale tavolo può essere una continuazione del davanzale, che sarebbe una soluzione ideale per le piccole cucine. Questa tecnica ti consente di utilizzare l’area inattiva vicino alla finestra. Esistono contatori di barre retrattili, la cui dimensione può variare in base alla situazione.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Nelle stanze grandi, i tavoli da bar stand-alone per la cucina appariranno favorevoli. Le cremagliere in stile isolano vengono spesso utilizzate per cucine, hotel o appartamenti studio. Tali modelli non solo circoscrivono la stanza, ma espandono anche la sua funzionalità.

A seconda della forma, i contatori della barra di esecuzione possono essere diritti, rotondi o semicircolari. La prima opzione ha una versione lineare. Il design è privo di angoli retti e curve, ideale per piccoli spazi. Il tavolo da bar rotondo sembra presentabile e lussuoso. Tuttavia, questo design richiede spazio sufficiente, quindi è consigliabile per camere spaziose. Lo stand semicircolare è solitamente rappresentato da un tavolo d’angolo che si adatta bene in una piccola stanza.

Il banco bar dell’isola in cucina è un’unità multifunzionale, situata separatamente dall’unità cucina, che è consigliabile installare in ampie abitazioni. Questo design combina:

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

  • spazio per riporre gli utensili da cucina sotto forma di scaffali, armadi e cassetti;
  • zona di cottura, in cui sono installati piano cottura, forno, lavello e lavastoviglie;
  • mangiare

L’area di lavoro e il luogo di riposo si trovano su lati opposti del rack, che consente alla hostess di preparare contemporaneamente cibo e comunicare con gli ospiti o le famiglie.

Il banco bar dell’isola può essere aperto o chiuso. Poiché il modello è dotato di tutti i tipi di armadi e scaffali, quest’ultima opzione ha un aspetto voluminoso e la massima funzionalità allo stesso tempo. Il design aperto non sovraccarica lo spazio e sembra facile ed elegante. Secondo la forma di esecuzione, gli scaffali per isola sono semicircolari, a forma di L o a U. Il design della struttura viene selezionato tenendo conto dello stile uniforme della stanza, che contribuisce a creare l’effetto dell’integrità.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

La classica esecuzione del rack dell’isola è un design a due livelli, in cui la parte inferiore cade sull’area di lavoro e la parte superiore su quella principale.

Il bar in cucina non è solo fermo. Il design può essere dotato di un meccanismo pieghevole, retrattile o girevole, che conferisce mobilità al prodotto. Questa soluzione consente di non ingombrare la cucina, installando questo mobile se necessario. Diverse versioni dei prodotti sono presentate nei cataloghi dei banconi da bar in cucina.

Il tavolo retrattile è un design speciale che, grazie a uno speciale meccanismo a rulli o ruote, aumenta la superficie di lavoro. Nella posizione aperta, il rack viene fissato con l’aiuto di una gamba che si muove liberamente per il tavolo da bar e prende una posizione nel livello del piano del tavolo o potrebbe trovarsi al di sotto di esso.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Il design girevole si trova sotto il piano del tavolo e si estende dolcemente grazie al meccanismo girevole. Nella posizione aperta è organizzato un comodo tavolo da pranzo.

È importante! Il dispositivo dei contatori della barra rotante deve essere eseguito con calcoli precisi e uno specialista è coinvolto nell’installazione della struttura.

Tavolo da bar pieghevole: la soluzione ottimale per una famiglia numerosa. Il design assemblato ha la forma di un comodino compatto. Per ottenere un tavolo da pranzo a tutti gli effetti, è sufficiente mettere un piano del tavolo sulle gambe, che è rannicchiato. Una versione semplificata ea basso costo della struttura pieghevole è un bancone bar pieghevole, rappresentato da un piano del tavolo, che è fissato al muro tramite staffe. Se necessario, il tavolo viene sollevato e installato su una gamba nascosta.

L’altezza standard del tavolino da bar è 110-120 cm, valore utilizzato principalmente per strutture isola indipendenti. Il tavolo ha bisogno di sedie speciali con un’altezza di 85-90 cm, tuttavia, con questa dimensione del piano del tavolo, sarà scomodo eseguire la cottura. Per fare questo, è possibile acquistare una struttura con altezza di 100-110 cm e sedie di 75-80 cm di dimensione.

Tavolo da bar per la cucina: la perfetta combinazione di aree di lavoro e da pranzo

Per i modelli combinati con un set da cucina, l’altezza del piano del tavolo non deve superare i 90 cm. Questo valore è determinato dalle dimensioni standard dei mobili. In questo caso, è sufficiente che l’altezza delle sedie raggiunga i 60-70 cm. Se la struttura svolge il ruolo di una partizione, viene installato un tavolo alto per la cucina di 135 cm.

Successivamente, i fogli di compensato sono coperti da zone di telaio antiestetiche e dal fondo del ripiano del tavolo. I plinti decorativi sono montati sui giunti, che sono fissati con l’aiuto di chiodi del carro. Proteggere dagli influssi ambientali e rendere l’aspetto estetico del supporto del design coperto da macchie. Dopo completa asciugatura, la vernice viene applicata sulla superficie in due o tre strati con un intervallo di 2 ore. Visivamente, questo disegno può essere visto nella foto di una piccola cucina con un bancone bar invece di un tavolo.

Buon consiglio! Il modello fatto a mano può essere dotato di attributi e accessori speciali per la riproduzione di un bar.

Se desideri dotare la cucina di un bancone da bar, dovresti considerare le opzioni per la posizione della struttura. A tale scopo, vengono prese in considerazione le dimensioni e il layout della stanza. Il bancone del bar dovrebbe diventare non solo un mobile multifunzionale, ma anche un elemento estetico dell’interno.

Like this post? Please share to your friends: