Come riparare correttamente il tetto

Riparare il tetto del tetto di una casa privata è un investimento molto importante. In alcuni casi, l’investitore deve avere un consenso speciale per eseguire tale lavoro. Ciò accade quando il tetto viene modificato durante la ristrutturazione, così come la struttura del tetto esistente. Pertanto, il lavoro dovrebbe essere affidato a un’azienda professionale che non solo possa eseguire correttamente tutte le azioni, ma anche acquistare materiale di copertura di alta qualità. Solo allora la casa sarà protetta in modo affidabile per molti anni..

Riparazione del tetto di una casa privata – caratteristiche

La riparazione del tetto è un termine molto generico, infatti può comprendere anche altri importanti lavori di costruzione. La ristrutturazione del tetto può includere la sigillatura del tetto o la sostituzione di tegole danneggiate con altre nuove. Tuttavia, le riparazioni sono spesso ridotte ad attività molto più serie, include:

  • rafforzamento della capriata – realizzazione di travi e supporti del tetto aggiuntivi, unendo travi esistenti con tavole;
  • fumigazione del legno – rimozione del fungo legnoso con preparazioni speciali, colorazione appropriata e protezione del legno dai funghi in futuro;
  • fare una nuova fattoria;
  • sigillatura;
  • installazione di un nuovo manto di copertura su una vecchia travatura reticolare.

Il termine “ristrutturazione del tetto” significa anche verniciare la copertura del tetto o sostituire una copertura del tetto con un’altra (ad esempio, sostituire l’amianto con lamiera o tegole). In occasione di una ristrutturazione del tetto, quando viene realizzata una nuova capriata, molti investitori decidono di isolare il sottotetto o addirittura di modificare la struttura del tetto esistente..

Riparazione del tetto fai-da-te di una casa privata: cosa devi sapere?

Ricostruire un vecchio tetto può essere un compito arduo. Prima di tutto, l’investitore deve prima rispondere alla domanda se sta cambiando la fattoria in casa o rafforzandola. Conciatetti e falegnami credono che la vecchia struttura del tetto possa rimanere in casa se:

  • la sospensione è stabile e in buone condizioni tecniche;
  • il legname dell’azienda agricola non è danneggiato da funghi e parassiti;
  • l’azienda ha una vita utile relativamente breve (non più di 70-100 anni);
  • l’azienda agricola potrà contenere il materiale previsto per la posa (nuova copertura);
  • è possibile rinforzare il telaio del travetto, ad esempio aggiungendo ulteriori travetti o unendo assi di legno esistenti.

La ristrutturazione richiede un avviso speciale e un permesso di costruzione?

Secondo la legislazione edilizia russa, solo in alcuni casi è necessario avere un avviso di lavoro e ottenere un permesso per lavori di costruzione per riparare un tetto. Le riparazioni senza preavviso sono consentite se l’investitore non modifica la struttura del tetto prevista dal piano di costruzione dell’edificio e la situazione riguarda la cosiddetta casa costruita sulla base di una domanda di progetto. Quindi, molto spesso, tale consenso non è richiesto per cambiare il tetto in una casa privata. Qui, la zona di influenza dell’edificio è ridotta solo all’area su cui si trova. La sostituzione del tetto non influirà sull’ambiente.

La notifica dei lavori di ristrutturazione è richiesta quando si prevede di ristrutturare il tetto di un edificio storico, in particolare un edificio elencato nel Registro dei Monumenti; tuttavia, in caso di ristrutturazione di un’abitazione situata nelle immediate vicinanze del confine del sito, i lavori di ristrutturazione del tetto richiedono la notifica del lavori di costruzione pianificati all’autorità locale. Tale avviso deve essere inviato al dipartimento di architettura e costruzione dell’ufficio locale della contea 21 giorni prima dell’inizio dei lavori. Nel documento della domanda, l’investitore deve descrivere esattamente quali azioni eseguirà come parte della riparazione del tetto. L’allegato al documento di notifica deve contenere anche la conferma del diritto del richiedente di gestire l’immobile nell’area dei lavori di costruzione. Se un richiedente la ristrutturazione del tetto desidera aggiungere un’aggiunta a una casa o modificare una struttura del tetto esistente, deve anche presentare un progetto di costruzione con una notifica. Se sono trascorsi 21 giorni dalla data di presentazione della suddetta domanda, e i rappresentanti del governo locale non hanno obiezioni, possono iniziare i lavori di costruzione.

Like this post? Please share to your friends: