Impermeabilizzazione del basamento dall’interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l’edificio dall’umidità

Costruire le fondamenta di un edificio è un processo serio e responsabile, impermeabilizzare il basamento dall’interno dalle falde acquifere è una delle fasi più importanti. Questo articolo descrive i principali vantaggi di questa procedura, le sue caratteristiche e la tecnologia di implementazione. Il testo contiene recensioni di materiali popolari utilizzati per l’impermeabilizzazione della protezione di cantine e scantinati, nonché raccomandazioni pratiche per il loro uso.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Impermeabilizzazione del basamento dall’interno della falda acquifera: caratteristiche della procedura

Il seminterrato di una casa di campagna può svolgere diverse funzioni. Questo spazio è più spesso utilizzato per l’organizzazione di locali tecnici, garage sotterranei o cantine per la conservazione e la conservazione degli alimenti. Pertanto, è molto importante proteggere lo scantinato dalla penetrazione delle acque sotterranee, che ha un effetto distruttivo sull’intera fondazione dell’edificio. Se i lavori di impermeabilizzazione non sono stati eseguiti durante la fase di costruzione di una casa, può essere limitato alla protezione interna.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Impermeabilizzazione delle fondamenta dell’edificio ha una funzione importante. Protegge la struttura dalla penetrazione dell’acqua di fusione. Se ciò accade, sotto l’influenza dell’umidità, elementi strutturali di rinforzo sono coperti di corrosione e sono soggetti a distruzione. Questo non dovrebbe essere permesso, perché la base tiene il peso dell’intero edificio.

Per prevenire la distruzione della casa, è necessario impermeabilizzare la cantina all’esterno o all’interno. Ognuna di queste procedure ha le sue specifiche e la sua tecnologia di arrangiamento, che dovrebbero essere seguite rigorosamente, poiché non solo la vita della struttura, ma anche la sua sicurezza dipende da essa.

Se trascuriamo le misure protettive, può essere irto di gravi conseguenze:

  • danno corrosivo al rinforzo;
  • la comparsa di funghi;
  • propagazione della muffa;
  • distruzione della fondazione dell’edificio;
  • violazione delle condizioni microclimatiche nei locali residenziali;
  • deterioramento del cibo immagazzinato in cantina.

Fai attenzione! Prima di fare una scelta a favore di un particolare metodo, è indispensabile determinare la causa della comparsa di acqua nel terreno e il livello del suo posizionamento.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Gli strati superficiali del terreno contengono acqua. La sua quantità varia in base a fattori esterni. Il terreno superiore fino a 1 m di profondità accumula scongelato e acqua piovana. A un livello compreso tra 1 e 2-3 m, si verificano terreni caratterizzati da una quantità non costante di umidità. Questa zona può essere completamente asciutta o riempita con acqua proveniente da corsi d’acqua sotterranei. Le aree che si trovano sotto, alimentano l’umidità delle falde acquifere.

L’acqua può entrare nel seminterrato di un edificio in diversi modi:

  1. La condensazione del vapore acqueo è una conseguenza della scarsa ventilazione e si verifica anche nei casi in cui la stanza si trova in profondità.
  2. Diffusione delle acque superficiali – la fonte di umidità sono i capillari e le microfratture nel materiale impermeabilizzante e nelle pareti dell’edificio.
  3. Punzonatura delle acque sotterranee – l’umidità penetra nella stanza sotto alta pressione attraverso giunti e giunti allentati in impermeabilizzazione e pareti.

Forcing delle acque sotterranee è più pericoloso per scantinati. I rischi aumentano se i livelli di umidità salgono a causa delle precipitazioni. Di conseguenza, le acque sotterranee sono collegate ai flussi superficiali, aumentando il volume del fluido.

Se lo strato esterno di impermeabilizzazione si rompe, un forte aumento della quantità d’acqua porterà all’erosione delle fessure esistenti. Di conseguenza, si verificherà l’inondazione del seminterrato. Nonostante questo, ci sono modi efficaci per affrontare la pressione dell’acqua con l’aiuto dell’impermeabilizzazione interna, che affronta queste conseguenze molto più facilmente che con la diffusione.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Il modo più affidabile per proteggere lo scantinato dall’umidità – per equipaggiare la protezione esterna. In questo caso, il liquido che sale, spingerà il materiale verso l’edificio, fornendo il livello necessario di isolamento. A volte gli strati protettivi esterni, che sono diretti sulla base di cemento, non sono in grado di intrappolare l’acqua.

Le ragioni di ciò possono essere diverse:

  • scarsa applicazione dello strato impermeabilizzante;
  • violazione della tecnologia;
  • movimento del suolo dovuto a gonfiore;
  • bozza di un edificio, ecc.

Fai attenzione! In 4 casi su 10, la causa della violazione delle impermeabilizzazioni esterne è il gonfiore del terreno o la non conformità con la tecnologia del dispositivo di base. In questo caso, sarà utile solo la protezione interna, che può essere verticale o orizzontale.

Il metodo di protezione verticale viene utilizzato nei casi in cui è necessario impermeabilizzare le pareti del basamento. Questo metodo viene utilizzato se il fluido penetra attraverso fessure e giunture tra gli elementi della fondazione, mentre la falda acquifera del terreno scorre a livello delle pareti.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

L’impermeabilizzazione delle pareti dello scantinato dall’interno avviene in diversi modi:

  • iniezione;
  • membrana;
  • rivestimento (applicando mastice bituminoso);
  • intonacatura (utilizzando composti di origine polimerica);
  • formazione di barriere con vetro di gomma o liquido.

Gli esperti raccomandano di fare impermeabilizzazione verticale in cantine dove non esiste un sistema di drenaggio. Molto spesso, questo metodo viene eseguito in combinazione con la protezione orizzontale, che migliora l’efficienza della procedura.

L’impermeabilizzazione orizzontale viene eseguita sul pavimento. Questa procedura elimina il rischio di innalzamento delle acque sotterranee nel seminterrato e impedisce anche la fuoriuscita di umidità attraverso i capillari.

La protezione orizzontale viene eseguita in ogni caso. Anche se non vi è alcuna necessità urgente di questa procedura, la situazione potrebbe cambiare nel tempo, ad esempio si verificherà una grande quantità di precipitazioni o si verificheranno movimenti del suolo che aumenteranno il livello della falda acquifera.

Diversi metodi sono utilizzati per la protezione:

  • metodo di scorrimento;
  • fusione di fondazione con materiali a base polimerica.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Buon consiglio! Per prevenire la penetrazione capillare di umidità nel seminterrato, è consigliabile utilizzare l’impermeabilizzazione orizzontale in combinazione con una protezione verticale. Quest’ultimo è parzialmente eseguito. Per fare ciò, le pareti devono essere lavorate ad un’altezza di almeno 30 cm.

I negozi moderni offrono una vasta gamma di materiali progettati per impermeabilizzare scantinati. La parte di fondazione dell’edificio soffre non solo delle acque sotterranee, ma anche del flusso dei sistemi di comunicazione. Selezionando i materiali impermeabili, si dovrebbe tenere presente che solo la protezione penetrante può fornire il livello necessario di protezione contro gli scongelamenti e le falde acquifere, nonché contro le perdite capillari. Se si verificano perdite nei sistemi di comunicazione, è consigliabile utilizzare emulsioni o mastici di rivestimento.

I seguenti materiali impermeabili sono considerati i più efficaci:

  • prodotti protettivi arrotolati;
  • formulazioni penetranti;
  • gomma in forma liquida;
  • rivestimento di film a membrana;
  • vetro liquido.

I prodotti impermeabilizzanti laminati sono utilizzati nei casi in cui è necessario proteggere i pavimenti nel seminterrato. I materiali adesivi realizzati sulla base del bitume vengono sovrapposti. Le cuciture risultanti devono fondersi con una fiamma ossidrica. Come composizione adesiva per il fissaggio del materiale può essere utilizzato il mastice bituminoso.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

I materiali protettivi del rotolo includono:

  • Un lampeggiante;
  • copertura;
  • linokrom.

Ulteriori lavori sono soggetti a cambiamenti dell’inondazione. Se si osserva frequentemente un aumento dell’acqua, la superficie viene ricoperta con bitume almeno 4 strati. Per proteggere la stanza da inondazioni rare, sono sufficienti 2 strati. Dopo che il materiale è completamente asciutto, viene realizzato un massetto di cemento.

A differenza della gomma, che ha proprietà elastiche, i materiali a base di bitume non tollerano la pressione dell’acqua così bene. Sotto l’influenza di una pressione superiore a 10 kPa, l’impermeabilizzazione si stacca semplicemente. Per questo motivo, i materiali bituminosi e le masse di mastice vengono utilizzati come aggiunta ai materiali impermeabilizzanti e altri tipi di impermeabilizzazione.

Questo metodo fornisce una protezione efficace della cantina nei casi in cui le acque sotterranee sono alte sul sito. Impermeabilizza l’interno della stanza usando una miscela di materiali.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Questa miscela è composta da diversi componenti:

  • sabbia fine;
  • cemento;
  • elementi chimicamente attivi.

Le proprietà viscose della composizione consentono di penetrare 5 mm in profondità nella superficie. Dopo ciò, la miscela si indurisce e cristallizza.

I vantaggi di impermeabilizzazione penetrante seminterrato:

  1. L’eliminazione del liquido attraverso i capillari è esclusa.
  2. Riduzione del rischio di danni alle strutture dovuti alla corrosione.
  3. Il grado di resistenza al gelo aumenta.
  4. Può essere utilizzato in ambienti in cui sono conservati prodotti alimentari.

Buon consiglio! Si ottengono risultati eccellenti se si utilizzano sistemi di impermeabilizzazione binaria. In questo caso viene eseguita una successiva impregnazione della superficie con due componenti, che reagiscono a contatto l’uno con l’altro.

Nella maggior parte dei casi, agenti penetranti di alta qualità vengono prodotti sotto forma di soluzioni acquose di silicato o miscele costituite da resine organiche. L’applicazione viene eseguita utilizzando un rullo o una spazzola sopra una superficie precedentemente preparata e pulita.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Prima di iniziare l’impermeabilizzazione delle pareti interne del seminterrato, assicurarsi che siano completamente asciutti. In caso contrario, l’umidità capillare che si è accumulata nelle fessure non consentirà alla soluzione di penetrare nello spessore del calcestruzzo. A volte è necessario ricorrere alla procedura di lisciviazione, per eliminare dalle superfici della polvere concreta radicata.

La lavorazione viene effettuata in 2-3 strati. Dopo ogni applicazione la superficie viene asciugata. L’impermeabilizzazione penetrante delle pareti dello scantinato impedisce la penetrazione di acqua capillare nella stanza, ma questo metodo non aiuta in tutti i casi a far fronte all’incorporazione delle fessure.

Il sistema di impermeabilizzazione binaria comporta l’uso di cloruro di calcio e una soluzione acquosa di silicato di sodio. Una volta miscelato, si forma un gel di silicato di calcio, le cui caratteristiche di resistenza sono diverse volte superiori ai parametri del calcestruzzo. Prima di applicare la superficie viene pulito e strofinato con una spazzola di metallo. Quindi la lavorazione viene eseguita con una soluzione acquosa di vetro liquido. Dopo aver atteso per 3-4 ore, è possibile procedere all’applicazione del cloruro di calcio, dopodiché il risultato viene risolto mediante elaborazione ripetuta con vetro liquido.

Questo tipo di impermeabilizzazione penetrante del basamento dall’interno dalle acque sotterranee è 6-7 volte più efficace dell’impregnazione convenzionale.

Il metodo a membrana non è meno efficace di altri metodi di protezione. Questo rivestimento ha l’aspetto di un film con uno spessore di 2 mm. È così leggero da non sovraccaricare la parte fondamentale dell’edificio. Grazie all’intercalare adesivo, l’isolamento della membrana non crea difficoltà nel processo di applicazione.

Impermeabilizzazione del basamento dall'interno dalle falde acquifere: metodi per proteggere l'edificio dall'umidità

Esistono diversi tipi di rivestimenti a membrana:

  • PVC – ha un alto grado di sicurezza antincendio e impedisce la penetrazione delle acque sotterranee nella stanza.
  • TPO – membrane in gomma e propilene. Sono utilizzati per la lavorazione di ambienti con un alto livello di umidità, ad esempio un bagno, un bagno e una cucina. Hanno un costo elevato, che è il loro unico inconveniente.
  • EPDM – membrane in gomma sintetica. Fornire un’efficace protezione dell’ambiente anche alle basse temperature.

Se fai il lavoro da solo, l’impermeabilizzazione del seminterrato è poco costosa, anche se in alcuni casi è meglio ricorrere ai servizi di specialisti. Quando si elaborano i locali utilizzando i materiali del sistema Penetron, il prezzo del servizio sarà 900-1400 rubli / m ?. Quasi la stessa fascia di prezzo ha una gomma liquida – 900-1200 rubli / m ?. Il costo di impermeabilizzazione penetrante varia nel range di 1700-2100 rubli / m ?. Si considera la più costosa protezione dell’iniezione: 2200-2500 rubli / m ?.

L’impermeabilizzazione interna fornisce un’eccellente protezione della fondazione dalle acque sotterranee. Tutti questi materiali sono efficaci a modo loro, ma sono usati come misura temporanea. Per ottenere risultati a lungo termine, è consigliabile eliminare la causa delle perdite. A tale scopo viene eseguita un’impermeabilizzazione esterna e un sistema di drenaggio e un’area cieca sono sistemati attorno all’edificio.

Like this post? Please share to your friends: