Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Un primer adeguato per le pareti sotto la carta da parati consente ai proprietari di vedere la bella superficie piatta dopo la riparazione. Qualsiasi lavoro di finitura inizia con la preparazione della superficie di lavoro necessaria. Quindi i muri per attaccare la carta da parati, prima ripuliti del vecchio rivestimento, e poi intonacati e applicati primer. Solo dopo puoi incollare la carta da parati su di loro. L’industria delle costruzioni produce diversi tipi di primer.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Lo sfondo adesivo, come tutti i lavori di finitura, richiede l’uso di materiali ausiliari. Uno di questi è un primer per pareti sotto la carta da parati. È una sospensione di consistenza diversa, che dopo la miscelazione si trasforma in una massa omogenea di colore lattiginoso. Quando applicato alla superficie delle pareti, crea un film continuo che ha un’adesione eccellente con la maggior parte dei materiali di finitura.

Il primer consiste principalmente di resine organiche e componenti adesivi. La formazione della pellicola avviene a causa di polimeri di silicati, lattice, acrilico o silicone. La soluzione contiene anche additivi che conferiscono maggiore plasticità o fluidità al liquido.

Le aziende produttrici sono tenute a indicare sul pacchetto un numero di parametri che l’utente deve conoscere:

  1. L’ordine di preparazione della miscela e le sue proporzioni.
  2. Il consumo medio del farmaco per 1 m?
  3. Il modo in cui il materiale è raccomandato per essere applicato sulla superficie innescata.
  4. Il tempo durante il quale ci sarà un’essiccazione completa dello strato applicato sul muro.
  5. La durata di conservazione e la data di produzione garantite della miscela.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Secondo le regole generalmente accettate, il primer deve avere proprietà che sono necessarie per il suo scopo immediato, vale a dire:

  • nella superficie, che viene lavorata, la composizione deve penetrare molto profondamente;
  • l’adesione dei materiali di contatto usando un primer dovrebbe essere molto più alta;
  • la struttura superficiale del materiale nella realizzazione delle pareti del primer deve essere rinforzata prima di attaccare la carta da parati;
  • qualsiasi primer deve semplicemente avere un effetto antisettico e anti-fungine;
  • l’asciugatura rapida è un attributo indispensabile di qualsiasi primer di qualità.

Quando si sceglie uno o un altro tipo di primer (a volte chiamato anche miscela di primer), è necessario sapere quanto segue:

  • Materiale coperto Dopo tutto, intonaco, calcestruzzo, cartongesso e altre basi hanno proprietà completamente diverse;
  • livello di umidità nella stanza in cui è previsto l’uso di un primer;
  • il primer si differenzia nella struttura per semplice carta da parati e per liquidi;
  • anche la densità della carta da parati è importante quando si sceglie un determinato terreno.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Buon consiglio! Prima di andare al negozio per acquistare un primer, preparare tutti i dati iniziali sopra indicati. Devono informare il venditore che ha scelto la variante più ottimale del primer.

L’applicazione di un primer alle pareti sotto lo sfondo consente di ripristinare l’ordine sulla superficie delle pareti e garantisce inoltre la creazione di un eccellente substrato per la composizione adesiva. La soluzione penetra in profondità in tutti i pori esistenti sul muro, tenendoli insieme e costringendo l’aria da lì, che impedirà la formazione di bolle sotto la carta da parati. La disinfezione delle superfici avviene per il fatto che il primer contiene una sostanza in grado di infettare i microrganismi viventi: funghi, muffe e batteri. Il primer crea un’eccellente adesione tra il muro e la carta da parati. Questo è particolarmente vero in varie giunture e angoli.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Il film, che viene creato quando il primer viene applicato alle pareti, non consente di assorbire la composizione adesiva, il che crea ulteriori risparmi. Inoltre, rende il colore dell’uniforme del muro, che è molto critico quando si applica la carta da parati leggera. Le miscele hanno la capacità di levigare leggermente i difetti minori sulla superficie delle pareti, rendendo più confortevole l’incollaggio dei fogli di carta da parati. Allo stesso tempo, il microclima nell’abitazione non è disturbato, poiché i muri non smettono di "respirare" dopo aver usato i primer.

Attualmente, la divisione di tutti i primer in base a tre criteri: solubilità, materiale utilizzato e scopo. Se si prende il criterio della solubilità, l’industria chimica offre i seguenti tipi di primer:

  1. Solubile con solventi organici: alchidici, poliuretano, lattice.
  2. Primer acrilici all’acqua, ai silicati, al lattice e al silicone.
  3. A base di minerali naturali come gesso, cemento o calce.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Come usato nella composizione del terreno, il materiale può essere suddiviso in diversi tipi e indicare le loro proprietà e la superficie preferita per la lavorazione:

  • Il primer alchidico è più adatto per rivestire determinati tipi di superfici in metallo e cemento, nonché strutture in legno. Il suo tempo di asciugatura non supera le 14 ore;
  • primer acrilici sono utilizzati su pareti in legno, intonacate o mattoni. Può essere utilizzato su superfici in fibra di legno e truciolare. Asciugare per 2-3 ore;
  • il poliuretano può essere utilizzato su superfici molto polverose o poco assorbenti. Il tempo di asciugatura è di circa 24 ore;
  • Primer siliconici possono essere trovati su cemento, intonaco o pareti di sabbia di calce. Si asciugano non più di 5 ore;
  • Il primer in lattice per pareti sotto la carta da parati è adatto per almeno un tipo di superficie, asciuga in sole 2 ore;
  • i tipi di silicati e minerali vengono applicati con successo su una superficie intonacata, in mattoni o calcestruzzo. Entrambi questi tipi sono asciutti per almeno 24 ore.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Buon consiglio! È assolutamente inaccettabile trattare superfici contenenti gesso con un primer ai silicati. Non sono destinati a questi scopi e portano a perdita di proprietà di resistenza.

Secondo il loro scopo, tutti i primer sono divisi in diversi tipi separati:

  • applicazione universale. Sono a base d’acqua;
  • avendo uno scopo specifico: anti-fungine, anti-batterico o anti-corrosione;
  • preparati con penetrazione profonda fino a 15 mm dalla superficie;
  • avere proprietà isolanti;
  • il cosiddetto contatto concreto, che fornisce la migliore adesione alle superfici in calcestruzzo.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Il primer delle pareti prima della tappezzeria viene solitamente eseguito utilizzando primer acrilici universali, alchidici, lattici o comuni colla per carta da parati.

Considerare il metodo di applicazione di un particolare tipo di terreno. Primer acrilici vengono applicati alle pareti con un rullo. Nei luoghi in cui ciò non è possibile, applicare un pennello. A seconda della qualità della superficie innescata, crea due o uno strato. Sul muro a secco mettete sempre 2 strati. I vantaggi del look acrilico nella sua versatilità. È adatto a quasi tutte le pareti.

Buon consiglio! È molto facile rimuovere vecchi sfondi dalle pareti trattate con acrilico. Hanno solo bisogno di inumidire con acqua riscaldata.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Il gruppo del lattice viene spesso utilizzato su superfici fatiscenti, poiché è in grado di trattenere insieme particelle di una sostanza. I primer alchidici creano un film a prova di umidità e distruggono lo stampo. La proprietà antiruggine consente di applicare questo tipo di primer su superfici in cemento armato.

I tipi universali sono applicabili a qualsiasi superficie, rendendoli i più popolari. Tuttavia, non metterli su muri fatiscenti. Per questo è meglio scegliere un tipo di suolo più specifico. L’adescamento delle pareti prima di attaccare la carta da parati con un primer universale garantisce il rispetto di tutti i requisiti per la qualità del lavoro.

Sul mercato dei materiali di finitura ci sono marche nazionali e straniere. Uno di questi è Ceresite. Sotto questo marchio arrivano diversi tipi di primer, che si sono mostrati molto bene. Il produttore nazionale Skif-Impex produce l’intera linea di primer per vari scopi. Un altro noto produttore, la società «UNIS», famosa anche per i suoi prodotti di alta qualità.

Primer per pareti sotto carta da parati: composizione, tipi e loro caratteristiche

Indipendentemente dalla marca di primer da scegliere, è importante che la composizione fosse di alta qualità e sicuramente accessibile per un ampio uso. L’uso di primer per il priming delle pareti prima di attaccare la carta da parati oggi sembra un elemento obbligatorio di riparazione.

Like this post? Please share to your friends:
//azoaltou.com/afu.php?zoneid=2466924