Uso di penoplex per massetto

Un modo efficace per isolare la casa è porre il penoplex sotto il massetto. Questo materiale è ideale per svolgere tale lavoro, in quanto è abbastanza resistente e denso. Poiché le lastre di questo moderno riscaldatore sono perfettamente uniformi, possono essere utilizzate per realizzare un massetto, sia in modo classico con malta cementizia, sia utilizzando pavimenti autolivellanti autolivellanti.

Uso di penoplex per massetto

Posa di penoplex sotto il massetto nel modo classico

Esistono diverse fondazioni del pavimento che possono essere coibentate con intonaco espanso. Non vi è alcuna differenza significativa su ciò su cui sono posate le lastre isolanti. Il punto principale qui è la necessità di dispositivi impermeabili sotto il penoplex. Questo vale per qualsiasi tipo di supporto. Le piastre stesse possono essere posate senza fissaggio o fissate con colla o viti speciali con rondelle di plastica. I giunti tra le piastre sono incollati, sigillati con schiuma o isolati con nastro adesivo.

Uso di penoplex per massetto

In ogni caso, sotto il massetto, il penoplex deve essere uniforme, denso e coperto da una pellicola di barriera al vapore. Questa regola si applica a qualsiasi modo per creare un pavimento riscaldato. Il classico massetto in calcestruzzo è una miscela appiattita e polimerizzata di cemento, sabbia e plastificanti. Più grande è il cemento, più forte sarà il massetto. Più spesso per questi scopi usano il cemento Portland M400. Affinché il massetto risulti essere uniforme è necessario seguire alcune regole. È meglio lavorare insieme. Una persona impasta la soluzione e la seconda esegue le azioni di base.

Uso di penoplex per massetto

Quindi, quando una membrana di barriera al vapore viene posata sulle piastre di plastica espansa, è necessario preoccuparsi dei punti di contatto del calcestruzzo e della parte inferiore delle pareti attorno al perimetro della stanza. Devono essere isolati. Per fare questo, prendere una striscia di schiuma di polietilene e impilarla lungo le pareti con una sovrapposizione su di esse sotto forma di un angolo. Il polietilene dovrebbe essere più alto dello spessore pianificato del massetto. Di regola, prendi 12 – 15 cm.

Uso di penoplex per massetto

Buon consiglio! Per rendere il film più adatto alle pareti, è possibile applicare un primer su di esse. Ciò migliorerà l’adesione tra i materiali.

Quando l’isolamento, la barriera al vapore e l’impermeabilizzazione del fondo delle pareti sono completamente preparati, è possibile procedere al lavoro principale. La soluzione è impastata in un secchio o in un altro contenitore conveniente. È conveniente farlo con l’aiuto di un trapano con un ugello. Se è possibile installare una piccola betoniera in casa, sarà ancora meglio. I lavori di riempimento iniziano a produrre dopo il livellamento dei beacon installati sul pavimento. Questo viene fatto usando un livello semplice o idraulico. Versare la soluzione a partire dall’angolo più lontano. Quando il primo lotto di malta viene versato sul pavimento e livellato con una pala, viene posizionato su di esso una rete di rinforzo. Ciò non permetterà al massetto di incrinarsi. Solo dopo versato il livello successivo.

Uso di penoplex per massetto

Riempimento prodotto tra i fari guida attraverso uno, in modo che con l’aiuto della regola fosse conveniente allineare la soluzione su di essi. Tutte le operazioni vengono ripetute finché l’intera stanza non è completamente coperta da una soluzione. Lo spessore del massetto deve essere compreso tra 5 e 10 cm. Dipende dal carico che si suppone fornirà sul pavimento di questa stanza in futuro. All’interno del massetto possono essere posizionati gli elementi strutturali del sistema "pavimento caldo".

Uso di penoplex per massetto

Buon consiglio! Nell’esecuzione di lavori sulla posa di penoplex sotto il massetto e la malta colante dovrebbe andare in scarpe morbide. Ciò eviterà danni accidentali al materiale.

Quando tutto il lavoro è completato, è necessario innaffiare periodicamente l’accoppiatore con acqua per 3 giorni. Ciò consentirà al cemento di afferrare più duramente e ottenere una durezza migliore senza fessurazioni. Dopodiché, si consiglia di attendere ancora qualche giorno affinché il cemento si trasformi in cemento solido, che può essere rotto solo da un pugno.

Uso di penoplex per massetto

Dopo che il calcestruzzo si è completamente indurito, è possibile procedere all’installazione di un rivestimento per pavimenti finiti. Può essere assolutamente qualsiasi cosa: parquet, laminato, linoleum o persino un pavimento 3D autolivellante ultramoderno.

Per dare un’occhiata più da vicino a questo caso, facciamo un esempio con una base concreta. Se l’appartamento non si trova al primo piano dell’edificio, lo spessore dell’isolamento può essere inferiore a 5 cm. Questo è abbastanza. Prima di iniziare il lavoro principale sulla posa del penoplex sotto il massetto, il vecchio rivestimento viene completamente smantellato. Se c’era un massetto di cemento, quindi rimuoverlo con un pugno. Quindi le lastre del pavimento sono prive di sporco e polvere, chiudono eventuali irregolarità e fori zapenivayut dalle utenze.

Uso di penoplex per massetto

Quando viene preparata la base, vengono posate delle lastre di lastra di schiuma, che sono meglio incollate alla composizione adesiva. Anche le giunture tra i piatti, colla. Quindi mettere un film barriera al vapore, sul perimetro alla giunzione con le pareti di posare un nastro di schiuma di polietilene e preparare una soluzione.

Uso di penoplex per massetto

Le soluzioni autolivellanti non richiedono ulteriori azioni da parte di una persona per livellarle. È solo necessario distribuire delicatamente la miscela con un rullo ad aghi su tutta la superficie. Si diffonderà sotto l’azione della gravità e riempirà l’intera superficie delle placche dell’intonaco di schiuma con uno strato sottile. Preparare la miscela secondo le istruzioni. Dopo aver versato, è necessario attendere solo alcune ore fino a quando la soluzione polimerizza e indurisce a tal punto che sarà possibile posare il rivestimento finale.

Uso di penoplex per massetto

Buon consiglio! Se si prevede di disporre un massetto utilizzando miscele autolivellanti, è necessario sapere che lo spessore di tale rivestimento può essere solo 1 – 2 cm. Pertanto, quando si crea l’intera "torta" del pavimento, è necessario calcolare correttamente a quale livello sarà il rivestimento di finitura.

L’uso di penoplex per massetto risolve due importanti compiti contemporaneamente: livellamento della superficie e riscaldamento del pavimento. Entrambi sono risolti con successo. Particolarmente liscio è il rivestimento che utilizza un pavimento autolivellante. Inoltre, a causa del piccolo spessore, risulta anche facile.

Like this post? Please share to your friends: