Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

L’articolo tratta gli accessori più convenienti e pratici per il garage con le proprie mani, che consentono di migliorare il comfort di funzionamento di questa stanza. Ecco le raccomandazioni dettagliate per lo sviluppo e la creazione di strutture progettate per una facile memorizzazione di strumenti e componenti auto, consigli sulla produzione di mobili, nonché la disposizione di sistemi di illuminazione e riscaldamento.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Utili accessori da garage fai-da-te: raccomandazioni generali

Il garage non è solo per lo stoccaggio, ma anche per la manutenzione dell’auto. Per questo motivo, questa stanza dovrebbe essere spaziosa, pulita, confortevole e ben attrezzata.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Per ottenere tutto ciò, è sufficiente prendere in considerazione i requisiti di base relativi all’organizzazione dello spazio:

  1. La presenza di ripiani per pneumatici e strumenti di stoccaggio consente di risparmiare spazio e consente di ottimizzare lo spazio.
  2. La qualità dell’illuminazione è di grande importanza, poiché non solo la produttività, ma anche la qualità delle riparazioni minori dipende da esso.
  3. La costruzione di un banco da lavoro per garage, macchine utensili, un pozzo di osservazione e altri dispositivi amplia la gamma delle capacità del proprietario del veicolo in relazione alla riparazione e alla manutenzione del veicolo.

Buon consiglio! Tutti questi elementi non dovrebbero occupare uno spazio superiore al 10-20% dell’area del garage.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Circa l’80% degli scaffali del garage con le proprie mani è costruito per immagazzinare le forniture per il garage, vale a dire:

  • strumenti e accessori;
  • parti componenti per l’auto;
  • accessori.

Spesso nella foto di scaffali nel garage con le proprie mani si incontrano con un rack, che può anche essere fatto in modo indipendente. Molto spesso il rack è considerato il luogo principale per la conservazione degli strumenti. Dopo la sua installazione, lo spazio rimanente è pieno di scaffali confortevoli e spaziosi.

Assicurati di selezionare il luogo in cui verranno conservati gli indumenti da lavoro. Non è necessario occupare una vasta area, si può fare con uno scaffale o addirittura un gancio (a seconda delle esigenze).

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Garage – un luogo in cui sono immagazzinate sostanze pericolose e infiammabili. Questi includono olio, benzina, solventi, vernici, lucidi. Per loro, è necessario fornire un armadio separato, appendere un estintore e installare un serbatoio con sabbia.

Per evitare la contaminazione durante lo stoccaggio di ruote montate su staffe per pneumatici, è necessario acquistare borse di grandi dimensioni o coperture speciali per evitare l’ingresso di polvere.

I pezzi di ricambio più voluminosi del veicolo sono set di gomma, che può essere inverno o estate. Quando si utilizza l’inverno, le gomme estive vengono solitamente conservate nel garage e viceversa. Pertanto, dovrebbero essere disposti scaffali per riporre pneumatici o staffe.

Il design della staffa è il seguente:

  1. Due cornici triangolari, realizzate sulla base degli angoli. Ponticelli fatti di qualsiasi metallo forte sono installati tra questi telai.
  2. Le parti triangolari della struttura sono fissate sulla parete in un luogo preselezionato. L’allineamento delle ruote deve essere perpendicolare al supporto di supporto. In questo caso, le gomme dovrebbero cadere leggermente tra i jumper, quindi si fissano sullo scaffale a causa del proprio peso.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Buon consiglio! Si consiglia di posizionare gli scaffali per ruote nel garage con le proprie mani il più vicino possibile al soffitto all’altezza ottimale. A causa di questo, le gomme dell’auto non occuperanno spazio utile nel garage.

Per lo stoccaggio compatto di ruote è possibile utilizzare un intero rack sotto forma di quattro ampi ripiani. È adatto per posizionare ruote con dischi che possono essere posizionati uno sopra l’altro in posizione orizzontale. Il design può essere reso angolare e rialzato rispetto al muro.

Per creare un tale disegno si consiglia di utilizzare:

  • trave di legno;
  • bordo;
  • fogli di truciolare.

L’installazione delle staffe per i pneumatici è il modo più efficiente per conservare le ruote. Si può ottenere un maggiore risparmio di spazio libero appendendo la gomma alla base del soffitto lungo la parete del garage. Questa opzione è possibile se la stanza ha una grande altezza e pavimenti in cemento armato sotto forma di lastre sul soffitto. Saranno utilizzati come base per l’avvitamento dei tasselli.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Per organizzare una comoda area per sistemare le cose, puoi realizzare scaffali o scaffali fatti in casa e molto spaziosi. Certo, puoi trovare centinaia di modelli già pronti nei negozi, tuttavia, creare uno scaffale nel tuo garage con le tue mani è molto più economico rispetto all’acquisto di un prodotto simile sul mercato.

Riguardo allo scaffale lo stesso problema. Assumendo la produzione indipendente di spazio di archiviazione per gli strumenti, non solo puoi organizzare una scaffalatura comoda e pratica, ma anche armonicamente adattarla allo spazio del garage.

Buon consiglio! L’indicatore minimo dei carichi che la struttura deve sopportare è di 150 kg o più. Il limite massimo di carico per sezione è di 500 kg.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Regole per la fabbricazione di prodotti in legno:

  1. È meglio usare legno duro come faggio, quercia, carpino.
  2. Prima del montaggio, è obbligatorio il trattamento del legno con agenti antisettici.
  3. Le parti del telaio devono essere accuratamente messe a terra per garantire un funzionamento sicuro del rack.
  4. Per la produzione di scaffali si consiglia di utilizzare fogli di truciolato o compensato, OSB. Sono anche adatte piastre DVL con uno spessore di almeno 4 mm.

Lo spessore del materiale è determinato dai carichi che successivamente agiranno sul rack.

Gli scaffali sono installati nei casi in cui il garage non consente di mettere il rack. È meglio se ci sono diverse costruzioni.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Schema per la creazione di ripiani per strumenti:

  1. Pianificare il posizionamento degli scaffali, determinarne le dimensioni ed eseguire il markup.
  2. Preparare il materiale sotto forma di pannelli e elementi di fissaggio.
  3. Usando un perforatore, fai dei buchi nel muro, installa i tasselli con i ganci al loro interno, il che fornirà una migliore fissazione.
  4. Fissare le sospensioni sui pannelli, completi di occhielli. Per i ganci metallici, si consiglia di utilizzare viti o chiodi ordinari.
  5. Per fissare i prodotti finiti utilizzando il livello di costruzione, altrimenti l’utensile dai ripiani potrebbe cadere, il che rende l’operazione non sicura.

Buon consiglio! Nella produzione di scaffali è preferibile dare la preferenza a diversi disegni corti, poiché un prodotto lungo può rompersi sotto il peso dello strumento.

Nella fase finale, puoi realizzare una finitura decorativa (vernice o film speciale).

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Per creare una scaffalatura con le tue mani avrai bisogno di tavole larghe 9 e 19 cm. La dimensione della struttura può essere regolata.

Tecnologia passo-passo:

  1. L’elemento largo 9 cm viene tagliato in diversi pezzi di 18 cm, 27,5 cm e 30 cm di lunghezza e le parti ottenute saranno montate.
  2. Una tavola con una larghezza di 19 cm dovrebbe essere tagliata in lunghezze di 36 cm. Verranno create delle mensole da queste parti.
  3. Sulla lavagna, che diventerà la base del prodotto, è necessario mettere il markup in quei luoghi dove ci saranno puntoni. Si consiglia di indentare ogni lato di 2,5 cm.
  4. Il montante superiore è incollato, quindi il ripiano superiore, che ha già un montante, è inchiodato. Allo stesso modo, le parti rimanenti sono montate. Installare il montante inferiore all’estremità.
  5. La struttura dovrebbe essere rovesciata e le aste dovrebbero essere fissate con viti con la base del prodotto.
  6. La superficie viene accuratamente pulita con carta vetrata. Successivamente, il prodotto deve essere coperto con due strati di vernice su base grassa o eseguire un diverso tipo di finitura.
  7. La costruzione è fissata al muro con viti di ancoraggio. La fissazione deve essere eseguita sotto il ripiano superiore e sotto il ripiano inferiore.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Buon consiglio! Per rafforzare il prodotto, è necessario eseguire l’installazione di barre di legno tra le sezioni. Ti permetteranno di distribuire uniformemente il carico sul rack.

Affinché il funzionamento del garage sia confortevole, è necessario organizzare con competenza un sistema di illuminazione, ventilazione e riscaldamento nella stanza. Poiché le automobili sono strettamente associate all’uso di sostanze tossiche e nocive, il problema della ventilazione in uno spazio ristretto è particolarmente acuto. Per il garage, adattare i prodotti alla muratura. Sono dotati di griglie.

Fattori che influenzano il livello di illuminazione:

  • l’area del garage, la sua altezza;
  • il numero e la natura del posizionamento delle aree di lavoro (la dimensione del banco da lavoro per il garage, la fossa di osservazione, il numero di macchine);
  • tipo di finitura sulle pareti, i suoi colori;
  • indicatore di potenza specifico di rete per 1 m?
  • tipo di luci per il garage.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Diversi tipi di riscaldamento possono essere utilizzati per mantenere la temperatura ottimale:

  • gas;
  • a base di oli usati;
  • aria;
  • elettrico (riscaldatore a infrarossi per il garage);
  • stufa;
  • acqua;
  • combustibile solido

Esistono molti modi alternativi per organizzare autonomamente un sistema di riscaldamento.

Gli indicatori tecnici delle lampade alogene sono per molti aspetti simili alle lampade a incandescenza, ma il loro pallone è pieno di vapore di bromo, quindi i prodotti emettono più luce. I vantaggi di tali lampade comprendono una lunga durata di servizio – 4 mila ore.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Buon consiglio! I prodotti devono essere collocati nel soffitto. Vale anche la pena pensare alla stabilizzazione, volta a proteggere dalle sovratensioni elettriche. Si sconsiglia di toccare tali lampade con le mani (la durata di conservazione è ridotta).

Le lampade fluorescenti all’interno sono riempite con gas inerti. All’interno del pallone è coperta una composizione specializzata che emette luce nell’ultravioletto sotto l’influenza di una scarica ad arco. I modelli consigliati includono prodotti IP-65 protetti da umidità e particelle di polvere.

L’installazione dell’illuminazione a LED nel garage è accompagnata dai costi più elevati. Tuttavia, pagano 50 mila ore di lavoro. In termini di efficienza, i LED sono il 50% più redditizi delle lampade fluorescenti. Tuttavia, non hanno nella sua composizione componenti dannosi e la luce non ha un effetto aggressivo sugli occhi, quindi non è necessario acquistare nuovamente i paralumi.

Per calcolare la potenza delle lampade normali, puoi utilizzare la formula:

P = S x W / N.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Decodifica dei valori:

  • P – potenza totale richiesta, W / m?.
  • W: potenza di un apparecchio, watt.
  • N è il numero di lampade (lampade), pezzi
  • S – area della stanza, m?

Per lampade alogene e LED l’indicatore migliore è 16-20 W / m ?. Questo valore è adatto per ambienti in cui l’altezza del soffitto non è superiore a 2,5 m In garage con soffitti di 3 metri, questa cifra deve essere moltiplicata per 1,5.

Il calcolo è influenzato dalle pareti interne della stanza. Nei garage bui, l’illuminazione dovrebbe essere più luminosa.

Livello di riflessione della luce:

L’area della stanza, m? Altezza del soffitto, m Colore della finitura della parete
scuro luminoso
20 meno di 3 0.6 0.75
50 0.75 0.9
100 0.85 1
20 3-5 0.4 0.55
50 0.6 0.75
100 0.75 0.9
50 5-7 0.4 0.55
100 0.6 0.75

 

Per illuminare il pozzetto di ispezione nel garage, si consiglia di utilizzare lampade a basso consumo con lampade alogene o LED, poiché l’accumulo di umidità in questo luogo può provocare una scossa elettrica. I dispositivi sono montati sui lati delle scanalature prefabbricate.

Buon consiglio! Per accidentalmente cadere lo strumento non rompere la lampada, il design dei dispositivi può essere reso retrattile. Quando la fossa non è in uso, gli strumenti sono nascosti saldamente nelle scanalature.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Esistono una serie di principi sulla base dei quali viene implementato il sistema di illuminazione autonomo:

  1. Striscia LED montata all’interno del soffitto (un elemento ha 300 diodi).
  2. L’uscita dell’interruttore viene eseguita rigorosamente sullo schermo.
  3. Per la posa del sistema di cablaggio viene utilizzato il controsoffitto.
  4. I fili sono alimentati da una batteria collegata alla rete attraverso un caricabatterie.

Il sistema di illuminazione multilivello per il garage è considerato il più ottimale. Prevede l’installazione di una grande lampada nel mezzo della stanza e l’installazione di piccole lampade nelle aree di lavoro.

Calcolo dell’altezza per un sistema multilivello:

livello Altezza, m
1 base del soffitto
2 1.8
3 0.75
4 0.4

 

Le lampade sono installate correttamente nel caso in cui la macchina non proietti un’ombra su entrambi i lati.

Il garage è riscaldato con l’aiuto di piccoli dispositivi portatili che possono riscaldare la stanza in breve tempo e quindi mantenere la temperatura ottimale.

Dopo aver riflettuto su quali riscaldatori sono migliori per un garage, molti credono erroneamente che un dispositivo fatto in casa può essere realizzato esclusivamente con componenti costosi e richiede una notevole quantità di tempo. Per questo motivo, i proprietari di garage rifiutano questa impresa.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Infatti, per la produzione di un riscaldatore da garage con le proprie mani, è sufficiente limitarsi a materiali a basso costo, ad esempio un film termico. Lo schema per la creazione di tale dispositivo è molto semplice e prevede l’uso dei seguenti materiali e strumenti:

  • un set progettato per assemblare un riscaldatore;
  • fili dotati di una spina;
  • plastica laminata in carta (l’area di un elemento è 1 m?);
  • polvere di grafite;
  • composizione adesiva epossidica.

Buon consiglio! Assicurati di avere un multimetro con te. Quando si monta il dispositivo, questo strumento è inutile, ma sarà necessario per testare l’operabilità.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Istruzioni passo-passo su come realizzare un riscaldamento da garage:

  1. Viene prodotta una miscela di colla e polvere di grafite. Più polvere nella composizione, più forte sarà il riscaldamento del dispositivo. La temperatura media varia tra 60 e 65 ° C.
  2. I fogli di plastica sul lato ruvido sono ricoperti da una miscela di colla e grafite, che viene applicata a colpi di zigzag, dopo di che vengono fissati con i lati frontali e fissati con un telaio realizzato sulla base di doghe di legno.
  3. I terminali sono fissati a conduttori di grafite e la costruzione è asciugata. L’asciugatura deve essere completa, altrimenti l’umidità rovinerà il dispositivo.

Dopo che il riscaldatore è asciutto, è necessario eseguire un controllo di resistenza. Un riscaldatore da garage sicuro viene considerato solo dopo questo controllo. Fino a questo punto è severamente vietato collegare il dispositivo alla rete elettrica.

Restrizioni di sicurezza:

  1. Non è consigliabile lasciare il dispositivo acceso incustodito o lasciarlo accanto ai bambini.
  2. È vietato l’uso di attrezzature che potrebbero innescare un incendio.
  3. Non mettere sostanze o materiali infiammabili vicino al dispositivo.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Per eseguire lavori di riparazione e manutenzione, dovrai costruire con le tue mani una fossa di osservazione nel garage, le cui dimensioni corrisponderanno alle dimensioni della vettura, nonché un banco da lavoro per un lavoro conveniente, oltre a dotare la sala di macchine.

Il set principale di strumenti e materiali per la creazione di un banco da lavoro fatto in casa per il garage include:

  • assi e barre di legno;
  • elementi di fissaggio e elementi di fissaggio;
  • pialla e altri strumenti per la lavorazione del legno;
  • colla per verniciatura e per falegnameria;
  • carta vetrata e olio di lino.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Il banco da lavoro è costituito da un piano d’appoggio e una presa, oltre a diversi dispositivi di serraggio. L’altezza del banco da lavoro nel garage dovrebbe essere selezionata tenendo conto della propria crescita. Puoi prendere come guida l’altezza del tavolo della cucina in casa, per il quale è conveniente lavorare. Assicurati di creare un banco da lavoro per il garage con i tuoi disegni a mano.

Buon consiglio! I disegni pronti del banco da lavoro per il garage, che possono essere trovati su Internet, saranno adatti come base per la produzione indipendente della struttura. Se lo si desidera, può essere adattato alle proprie esigenze.

Sistemazione in garage: come realizzare un banco da lavoro in casa:

Fase di lavoro Dettagli, dimensioni in cm Tipo di montaggio
Assemblaggio del piano di lavoro 20 tavole (5x10x200) con scanalature 2,5×2,5 nel 5 ° e 16 ° elemento (passo 25) Composizione adesiva di massetto metallico
essiccazione
Fare le gambe (4 pezzi) Barra (10x10x80) con scanalature sotto le staffe sui supporti anteriori staffe
Assemblaggio di base del substrato Cornici (2 pezzi) di schede (5×10) Collegamento a punta ad una profondità di 2,5 cm e bulloni
Fissaggio delle pareti laterali e posteriori Piastre in truciolare (spessore 10 mm) viti
Fissare il piano del tavolo al telaio superiore bulloni

 

La lavorazione finale prevede l’impregnazione del prodotto finito con olio di lino e l’apertura con vernice.

Non ci sono dimensioni definite del pozzetto di ispezione nel garage. Le dimensioni dell’auto sono prese come base.

Come realizzare una fossa di osservazione in garage con parametri ottimali:

  1. La larghezza è scelta in modo che ci sia spazio sufficiente per lavorare. La dimensione è limitata dalla distanza che le ruote della macchina sono piantate. Ogni ruota ha bisogno di una piccola area per eseguire le manovre. La larghezza media della fossa è di 0,8 m.
  2. La lunghezza della fossa è limitata dalla lunghezza della macchina. A questo indicatore dovrebbe essere aggiunto 1 m.
  3. L’altezza del proprietario del garage viene utilizzata per calcolare la profondità. A lui si aggiungono altri 10-15 cm.

Come realizzare una fossa di osservazione nel garage con materiali diversi:

materiale Spessore della parete, cm
Mattone di ceramica 12-25
calcestruzzo 15
Blocchi di costruzione 20

 

Il pozzo viene estratto tenendo conto della larghezza ottimale del pozzo, del materiale scelto per le pareti e dello spessore dello strato impermeabilizzante. Fasi della creazione dei pozzi:

  • il layout;
  • costruzione della fossa;
  • sistemazione della fossa;
  • costruzione di muri;
  • striscia di illuminazione.

Per impermeabilizzare le pareti è stata utilizzata l’impregnazione idrofobica specializzata.

Buon consiglio! Utilizzando la cassaforma, è possibile realizzare recessi rinforzati nelle pareti della fossa per ospitare utensili e dispositivi di illuminazione.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

Per creare una pressa, è necessario realizzare un telaio con una dimensione di 178×80 cm da 4 pezzi di tubi metallici, che vengono uniti mediante saldatura. Si raccomanda di seguire i disegni, preselezionati o compilati. Dopodiché è necessario installare:

  • serratura;
  • arresto rimovibile;
  • portabottiglie (idraulico).

È possibile utilizzare il proprio materiale video per prendere in considerazione la tecnologia dettagliata per la creazione di accessori utili per il garage. Tali consigli visivi aiutano a navigare nelle dimensioni, a padroneggiare le istruzioni passo-passo e ad immaginare quale aspetto dovrebbe avere una struttura finita.

Accessori da garage fai-da-te: idee e suggerimenti per la creazione

La disposizione del garage può essere fatta con le proprie mani. Questa lista di dispositivi utili non finisce qui. Può sempre essere integrato con idee interessanti. La cosa principale è che il garage soddisfa pienamente le esigenze personali in termini di comfort e convenienza.

Like this post? Please share to your friends:
//azoaltou.com/afu.php?zoneid=2466924