Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Con i prezzi moderni per le utilities, vorrei salvare con tutti i mezzi. Tuttavia, è impossibile fare a meno del caldo in inverno, quindi i produttori di riscaldatori dedicano tutte le loro risorse allo sviluppo di metodi economicamente convenienti per il riscaldamento dei locali. Tra questi – i riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: i prezzi di questi dispositivi sono più che giustificati dalla durata e dall’efficienza operativa e dal risparmio energetico.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Caratteristiche dei riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato

Il principio di funzionamento del riscaldatore è basato sulla luce a infrarossi. Questa luce non influisce sull’aria, ma sugli oggetti, riscaldandoli. Lo stesso principio colpisce il sole. Nel calore, si possono spesso osservare le ondate di calore su asfalto caldo e altri oggetti riscaldati. In questo caso, il sole funziona come un riscaldatore a infrarossi: non riscalda l’aria, ma l’asfalto stesso, che funge da convettore, assorbendo aria fredda e rinunciando all’aria calda.

Capire come funziona il riscaldamento a raggi infrarossi è semplice: il vettore di calore nel loro caso è la radiazione infrarossa, che riscalda gli oggetti nella stanza, che a loro volta fungono da termoconvettori o batterie di riscaldamento. Un normale radiatore di casa funziona secondo il principio del riscaldamento della sua superficie con acqua, dopo di che la batteria riscalda l’aria. Questo processo porta ad una sensazione di fastidio nella stanza.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Se acquisti un riscaldatore a soffitto a infrarossi, questo ti aiuterà a risolvere questo problema. Effettivamente, continuando l’analogia con il sole, se bruciasse ossigeno, la vita sulla Terra cesserebbe di esistere. Cioè, il riscaldatore a infrarossi non brucia ossigeno e non vi è alcuna sensazione di mancanza di aria nella stanza.

I riscaldatori a infrarossi sono uno dei sistemi di riscaldamento più moderni, con molti vantaggi rispetto alle soluzioni precedenti. Tuttavia, come ogni dispositivo, questa tecnica ha i suoi svantaggi. Diamo un’occhiata ai pro e contro di tali riscaldatori.

I tipi di soffitti a infrarossi hanno questi vantaggi:

  • compattezza e risparmio di spazio: i riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato non occupano spazio nella stanza e non ingombrano lo spazio abitativo;
  • redditività – un dispositivo di questo tipo aiuta a ridurre significativamente i costi dell’elettricità e il costo delle utenze, principalmente a causa del termostato;
  • questi riscaldatori non asciugano l’aria, rispettivamente, non c’è bisogno di una ventilazione costante della stanza, l’uso aggiuntivo di un umidificatore e di un condizionatore d’aria, che contribuisce anche al risparmio;

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

  • semplicità di installazione: la mancanza di schemi complessi consente di collegare autonomamente il riscaldatore;
  • la ricchezza della scelta – dalla varietà di forme e modelli è sempre possibile scegliere un riscaldatore a raggi infrarossi a soffitto, il cui prezzo si adatta a te, e l’aspetto del dispositivo si adatta organicamente all’interno;
  • innocuo per la salute umana – è possibile installare un riscaldatore di questo tipo in qualsiasi area residenziale, compresa la camera da letto del bambino;
  • sicurezza antincendio – qualsiasi riscaldatore a soffitto a infrarossi di nuova generazione è dotato di un sensore speciale che reagisce al surriscaldamento e, in caso di rischio di incendio, il dispositivo si spegnerà semplicemente.

Gli svantaggi dell’acquisto di un riscaldatore a soffitto a infrarossi sono i seguenti:

  • costo – anche se il prezzo dei radiatori a infrarossi a soffitto è compensato da un lavoro a lungo termine ed efficiente, è comunque piuttosto elevato e, a seconda della compagnia e della potenza del dispositivo, può raggiungere i 30 mila rubli. per un riscaldatore;

Buon consiglio! Per risparmiare sull’acquisto di un riscaldatore, puoi prestare attenzione ai prodotti delle compagnie nazionali. Ad esempio, se si acquista un radiatore a soffitto a infrarossi Icoline o Bilyuks, costerà molto meno con una qualità europea simile.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

  • problemi con l’uso di soffitti bassi nella stanza – in questo caso dovrebbe preferire la parete del soffitto o riscaldamento a pavimento;
  • la necessità di tenere conto della possibilità di cablaggio anche prima dell’acquisto del dispositivo – se nel vostro appartamento utilizzate contemporaneamente molti apparecchi elettrici, potrebbe verificarsi un sovraccarico sulla rete.

Prima di acquistare un riscaldatore a soffitto a infrarossi per locali residenziali, cottage o non residenziali, esaminare attentamente tutti i tipi di dispositivi e le possibili opzioni per i modelli. Ogni tipo di dispositivo ha le sue caratteristiche: alcuni sono perfettamente adatti per la casa, mentre altri non sono assolutamente adatti per locali residenziali. Diamo un’occhiata alla classificazione dei dispositivi di riscaldamento in modo più dettagliato.

Vari tipi di dispositivi di riscaldamento, le loro caratteristiche e applicazioni:

Tipo di riscaldatore Caratteristiche del riscaldatore Dove usare
Riscaldatore a soffitto a pellicola a infrarossi
  • film sottile con elementi riscaldanti;
  • la possibilità di montare su un soffitto basso senza alcun inconveniente;
  • ti permette di evitare l’alto costo dell’elettricità
migliore opzione per dare
Stufa a gas
  • opera su propano liquefatto da una bombola o da un gas naturale da una rete comune;
  • caratterizzato dalla massima emissione di calore;
  • il principale meno nella combustione di ossigeno nella stanza, che porta a soffocamento
tale riscaldatore non deve essere lasciato incustodito, quindi è scomodo per i locali residenziali
Riscaldatore elettrico domestico
  • il più spesso gli elementi di riscaldamento tubolari sono usati come un elemento di riscaldamento;
  • la possibilità di lasciare il dispositivo incustodito senza rischi o accenderlo durante la notte
alloggi


Buon consiglio!
Se la tua casa è un riscaldatore a infrarossi è la principale fonte di calore, prenditi cura della presenza di termostati in ogni stanza. Questi dispositivi aiutano a mantenere una temperatura costante e confortevole nella stanza e fungono anche da ulteriori misure contro l’eventuale accensione.

Nella fase in cui è prevista la germinazione dei semi, la temperatura interna e la temperatura del suolo sono di particolare importanza. Questo è il motivo per cui i radiatori a infrarossi nel paese vengono spesso utilizzati non solo per riscaldare la casa, ma anche nella serra.

Per questi scopi, è preferibile scegliere piccoli modelli di bassa potenza, dal momento che il riscaldamento della serra non richiede dispositivi pesanti, e le dimensioni compatte semplificheranno l’installazione. Nel caso di una serra lunga, è meglio equipaggiarla con diversi riscaldatori più deboli invece di uno potente.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Il riscaldatore a infrarossi è la scelta migliore per i giardinieri, perché quando l’interno della serra viene riscaldato da altri dispositivi, l’aria riscaldata sale, lasciando il terreno freddo e non accelerando la germinazione dei semi e lo sviluppo delle piante. Il dispositivo a infrarossi, in primo luogo, interesserà le piante e il suolo e quindi l’aria.

Inoltre, tali dispositivi sono economici, specialmente in presenza di un termostato, che contribuirà ad evitare il surriscaldamento e la spesa eccessiva di elettricità. E tutti i costi sono ripagati aumentando la germinazione e riducendo il tempo per cui i semi germinano. Ad esempio, quando il suolo viene riscaldato da riscaldatori a infrarossi, il tasso di germinazione aumenta del 30-35%, il che giustifica ripetutamente i costi nel caso di semi di elite costosi o l’urgente necessità di un raccolto molto precoce.

A seconda delle caratteristiche del progetto, i riscaldatori a infrarossi sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • pannello, realizzato sotto forma di sottili pannelli rettangolari piatti (solitamente con un elemento riscaldante piatto);
  • nella forma di una lampada con un riflettore e un riscaldatore a spirale (può avere una forma, dimensioni, spessore e aspetto diversi);
  • film, realizzato sotto forma di film polimerico con un riscaldatore, applicato con uno spesso strato sulla sua superficie.

La forma degli elementi riscaldanti sono:

  • a spirale;
  • lamellare piatta;
  • film ultra-sottile.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Secondo il materiale di fabbricazione, gli elementi riscaldanti sono suddivisi in:

  • quarzo – una fonte di radiazione infrarossa è un filamento di tungsteno in un tubo a vuoto al quarzo o una lastra monolitica di sabbia di quarzo;
  • fibra di carbonio – le lastre in fibra di carbonio o ultrasottili servono come fonte di radiazioni;
  • alogeno – un tubo in tali riscaldatori riempie di gas inerte;
  • Ceramica – il calore è distribuito uniformemente sulle piastre delle parti in ceramica, la superficie del riscaldatore quasi senza calore;
  • mikatermicheskie: hanno la capacità di riscaldare gli oggetti.

Prima di tutto, quando si sceglie un riscaldatore, si dovrebbe procedere dalle peculiarità della stanza in cui verrà installato l’apparecchio. Tuttavia, ci sono caratteristiche generali a cui dovresti prestare attenzione quando acquisti.

Tabella con le principali caratteristiche dei riscaldatori a soffitto a infrarossi:

caratteristica Raccomandazioni per la selezione
Potenza del riscaldamento
  • se si utilizza il riscaldatore come fonte principale di calore, quando si calcola la potenza, farsi guidare dall’area della stanza riscaldata;
  • rapporto ottimale di potenza e area – 100 W per 1 m?
Custodia dello strumento
  • la cassa in acciaio è più economica e resistente, ma anche più pesante;
  • l’alluminio è più leggero, più costoso, ma meno durevole;
  • per riscaldare il materiale di cui è fatto il corpo, non importa molto;
  • Prestare attenzione al materiale del soffitto: se si sceglie una cassa in acciaio, è importante che il soffitto resista al suo peso
lunghezza d’onda
  • Questo indicatore dipende dalla potenza del riscaldatore: maggiore è la temperatura di riscaldamento, minore è la lunghezza d’onda e l’area riscaldata. Ad esempio, una stanza per le bollette del riscaldamento a infrarossi del soffitto può essere a onda lunga e onde corte. Nella scelta, essere guidato dalla potenza nominale e procedere dall’area e le caratteristiche della stanza;
  • più alto è il soffitto, più lunga è la lunghezza d’onda richiesta;
  • calcolo del risparmio energetico – 100 watt per metro
Protezione dall’umidità e dalla condensa
  • Prestare particolare attenzione a questa caratteristica se si intende utilizzare il riscaldatore nel paese;
  • questo indicatore svolge anche un ruolo speciale se non c’è una fonte permanente di riscaldamento nella stanza – con il funzionamento costante del riscaldatore, la condensa inizia ad accumularsi, che non è sempre visibile per l’uomo, ma pericoloso per l’apparecchiatura;
  • la marcatura è responsabile della resistenza all’umidità sulla confezione;
  • Dopo aver acquistato il dispositivo con classe di resistenza all’umidità IP24, si può essere sicuri che il riscaldatore non teme nemmeno un grande accumulo di umidità sulla superficie del dispositivo
Forma di colore
  • da numerosi modelli, puoi scegliere l’opzione più adatta al tuo interno
Il materiale di fabbricazione del riscaldatore (per riscaldatori a pellicola)
  • il riscaldatore è realizzato in titanio o cromo;
  • il materiale di fabbricazione del riscaldatore influenza la potenza e la durata del dispositivo;
  • non vi è alcuna differenza fondamentale tra questi materiali, quindi quando si acquista si dovrebbe essere guidati dal prezzo del riscaldatore a infrarossi del soffitto del film e dalle proprie capacità
Costo di
  • in qualsiasi categoria di prezzo di riscaldatori a infrarossi è possibile trovare diversi tipi di dispositivi, quindi è necessario iniziare dal proprio budget

 

Buon consiglio! Se non hai trovato dove acquistare una stufa a infrarossi a soffitto che ti soddisfa a tutti gli effetti, non affrettarti ad acquistare quello che hai. Fai riferimento ai negozi online dei produttori di fiducia: molto spesso l’assortimento sui siti è maggiore rispetto ai negozi offline.

Il prezzo di un riscaldatore a infrarossi con un termostato sarà superiore a quello dei dispositivi senza termostato incorporato. Ma si noti che l’acquisto di un termostato separatamente può essere confrontato con il prezzo del riscaldatore stesso. In questo caso, tutto dipende dal produttore del dispositivo e dalla sua complessità, quindi ci sono anche modelli di budget sul mercato. Se si decide di acquistare un termostato separatamente, è necessario conoscere le caratteristiche a cui prestare attenzione.

Varietà di termostati e loro caratteristiche:

Tipo di termostato Caratteristiche speciali
Termostato meccanico con timer
  • il principio di funzionamento si basa sull’accensione e lo spegnimento dei dispositivi dopo un determinato periodo di tempo;
  • l’opzione più economica;
  • secondo un principio simile, il meccanismo dei forni a microonde
Termostato elettronico con la possibilità di regolare manualmente la temperatura
  • Il principio di funzionamento è semplice: quando una determinata temperatura impostata viene raggiunta nella stanza, il dispositivo viene spento;
  • facilità d’uso;
  • sicurezza dalle situazioni di incendio;
  • Questo tipo di termostati è raccomandato da specialisti in impianti di riscaldamento a infrarossi.
Reostato intelligente
  • controllato da un tablet o smartphone;
  • fornisce la possibilità di preimpostare vari parametri;
  • l’opzione più costosa sul mercato oggi

 

Buon consiglio! Scegli un termostato e un riscaldatore a infrarossi dello stesso produttore. Tale misura elimina il rischio di incompatibilità dei dispositivi.

La cosa principale che è importante considerare quando si installa un riscaldatore a soffitto, è l’altezza del soffitto. Assicurarsi che ti consenta di posizionare il dispositivo, lasciando la distanza minima consentita dal riscaldatore alla testa di una persona in piedi. Ad esempio, la distanza minima consentita tra il riscaldatore e la testa di una persona in piedi è di 0,5 m, quindi il soffitto della stanza non deve essere inferiore a 2,30 m.

Anche prestare attenzione al materiale della decorazione del soffitto – deve essere non infiammabile. Se il soffitto è rivestito con film in PVC, pannelli di assicelle o di plastica, acquistare solo un dispositivo specificamente progettato per tali casi, o dare la preferenza a un riscaldatore a parete o pavimento.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Questo tipo di riscaldatore è facile da installare. Non è necessario acquistare accessori: tutti i dispositivi di fissaggio necessari sono collegati al dispositivo.

Dagli strumenti che ti servono:

  • un martello;
  • trapano;
  • fissaggio;
  • scala a pioli.

Fasi di installazione per i riscaldatori a soffitto a infrarossi:

  1. Calcola dove installare il riscaldamento a soffitto in modo ottimale. Questo è solitamente il punto più freddo sopra la porta o la finestra. Ma, a seconda dello scopo del riscaldatore, la posizione può variare.
  2. Fissare le staffe del supporto – gli angoli di metallo con i fori attraverso i quali è necessario forare il soffitto. Si prega di notare che su ogni staffa due elementi di fissaggio – non trascurarli. Il peso del riscaldatore è piccolo, ma le precauzioni non guastano mai.
  3. Guidare le ancore nei fori e ruotarle fino allo squittio.
  4. Se la stanza ha un soffitto molto alto, fissare le catene speciali di sospensione sulle staffe precedentemente fissate. Con il loro aiuto, puoi regolare in modo indipendente l’altezza del riscaldatore.
  5. Appendere la stufa sui circuiti.
  6. Fare il cablaggio elettrico. I fili dal dispositivo devono passare al termostato, sono collegati secondo lo schema allegato al dispositivo. Di solito tre riscaldatori sono collegati a un regolatore, ma ci sono modelli con cinque connettori.
  7. Controllare in sequenza ogni dispositivo.
  8. Collegare i fili dal termostato al cablaggio.

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

Buon consiglio! Se c’è un soffitto in legno nella stanza, non è necessario forare – è sufficiente avvitare le viti.

Il riscaldamento a soffitto del film è ancora più facile da installare. Fissare il dispositivo al soffitto con viti autofilettanti o colla. Fare attenzione con l’elemento riscaldante: scegliere altri punti di fissaggio sulla superficie del dispositivo.

A seconda delle dimensioni della stanza, dopo l’installazione del riscaldatore, il calore nella stanza si avverte già dopo 10-30 minuti.

Sul mercato sono vari riscaldatori, produttori nazionali ed esteri. E ogni azienda ha i suoi modelli di punta. Quindi, considerate i riscaldatori a infrarossi a soffitto più diffusi:

  • riscaldatori a soffitto a infrarossi Peonia. L’equipaggiamento di questo marchio è la soluzione numero uno nella scelta tra i produttori nazionali. Modelli particolarmente popolari di questa azienda con stufe in ceramica. L’azienda ha anche una linea originale di dispositivi di design in teche di vetro. Uno dei principali vantaggi di questi riscaldatori è la versatilità: si possono trovare modelli adatti sia per la casa che per la casa di campagna. Inoltre, il prezzo dei radiatori a soffitto a infrarossi con un termostato Peony sarà inferiore rispetto alle controparti straniere con qualità simile;

Riscaldatori a soffitto a infrarossi con termostato: prezzi, panoramica del modello

  • riscaldatori a soffitto a infrarossi Ballu. Questa azienda è il leader indiscusso tra i prodotti di produttori stranieri. I riscaldatori a soffitto a infrarossi Balu sono durevoli. Inoltre, i prodotti di questa azienda sono universali: sul mercato sono presentati come modelli per uso domestico e industriale;
  • riscaldatori a soffitto tipo Ecoline. I dispositivi di questa azienda si mostrano bene nella vita di tutti i giorni. La loro forza è alta efficienza con una lunga durata senza perdita di prestazioni;

Riscaldatori a infrarossi: i pro e contro, i prezzi degli elettrodomestici. L’uso di riscaldatori a infrarossi per varie stanze. Apparecchi di riscaldamento ad area. Riscaldatori Almak. Prezzi medi per dispositivi a infrarossi.

  • riscaldatori a infrarossi HeatV. Riscaldatori a soffitto industriali a infrarossi particolarmente ben collaudati di questa azienda. Tra i loro vantaggi vi sono l’adattabilità al lavoro continuo, la capacità di lavorare a temperature estreme e la resistenza agli effetti negativi dell’ambiente esterno;
  • riscaldatori a soffitto PLEN. Questa azienda offre riscaldatori a pellicole di alta qualità.

Confronto dei prezzi per i riscaldatori a soffitto a raggi infrarossi di vari produttori:

fabbricante Livello dei prezzi, strofinare
Ecoline 2100-7500
peonia 2600-3800
Ballu dal 2500
Teplov dal 4000
PLEN dal 3000

 

Scegliendo un riscaldatore, voglio risparmiare denaro. Tuttavia, prova a pensare all’acquisto in futuro, perché vale la pena prendere in considerazione non solo il costo, ma anche la potenza e la durata del dispositivo. Dovrebbe procedere principalmente dal tuo obiettivo.

Ad esempio, l’acquisto di un riscaldatore a soffitto con pellicola a infrarossi con un termostato, il cui prezzo è molto inferiore rispetto ad altri tipi di riscaldatori a infrarossi, sarà giustificato se il tuo compito è risolvere il problema immediato del riscaldamento della stanza (ad esempio, in un appartamento in affitto o nel paese). Ma, se si prevede di utilizzare un riscaldatore di questo tipo per decine di anni, è meglio prestare attenzione ai modelli con una maggiore durata di servizio – sono più costosi, ma pagano per il loro lungo e ininterrotto lavoro.

Like this post? Please share to your friends: