Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Il bordo per carta da parati (o fregio, bordo, bordo, nastro per cordoli) è una striscia di larghezza ridotta costituita da vari materiali incollati sulla carta da parati o in luoghi in cui vengono uniti con altri materiali. Scegliere correttamente il bordo non è così difficile. Questo articolo descrive in dettaglio cosa è necessario considerare e quali sono le sfumature a cui prestare attenzione prima di acquistare un bordo per lo sfondo.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Varianti di una combinazione di carta da parati e bordi decorativi

Spesso, quando si acquista carta da parati oltre al materiale di finitura principale, si propone di acquistare un elemento decorativo come i cordoli. Questo prodotto consente di completare l’aspetto della stanza, evidenziare i dettagli significativi del progetto, correggere la dimensione visiva dello spazio interno, nascondere gli errori di finitura, impostare i limiti nel dock con altri materiali.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Quasi in qualsiasi negozio di carta da parati specializzato ci sono i cataloghi dei marciapiedi. L’acquirente può ritirarlo indipendentemente dalla gamma offerta. Tuttavia, molti produttori semplificano notevolmente il compito di selezione, fornendo una o più opzioni per i bordi insieme a un modello di sfondo.

Di norma, il produttore offre due opzioni per una combinazione: per colore o per modello. Ad esempio, sfondi verdi di toni chiari con ornamenti floreali sono perfettamente combinati con toni bianchi o scuri con un bordo verde con o senza lo stesso motivo. Nel caso di un rivestimento monocromatico, dovresti optare per un fregio di una tonalità simile con qualsiasi stampa. Questa aggiunta arricchirà il design della stanza rendendola più sofisticata e attraente.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Buon consiglio! In una collezione puoi trovare carta da parati e cordoli con diversi motivi. Questa combinazione potrebbe non sembrare molto buona in una piccola stanza, troppo opprimente per l’aspetto delle pareti e per attirare troppa attenzione su di esse.

Un’altra opzione dei produttori è carta da parati e bordi con la stessa immagine. Ad esempio, i primi sono decorati con grandi figure geometriche e il bordo è identico per colore e forma, ma più piccolo. Va inoltre tenuto presente che il rivestimento murale deve essere combinato non solo con un fregio, ma anche con altri elementi di design.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Per quanto riguarda la scelta dei colori, è necessario dire separatamente che un nastro molto colorato è appropriato solo nelle stanze in cui è posizionato sulle pareti. Tuttavia, anche armadietti e altri mobili non sono previsti per essere appesi. Tuttavia, vi è un tipo di stanza in cui è giustificato l’uso di colori vivaci – per i bambini.

Quando un bambino raggiunge l’età cosciente, i genitori premurosi spesso vogliono incollare la sua stanza con la carta da parati degli argomenti che gli interessano al momento. Questo è l’errore principale, poiché gli hobby dei bambini piccoli di solito cambiano molto rapidamente. È molto più opportuno prendere il nastro del marciapiede "secondo gli interessi". Sostituirlo sarà molto più facile, più economico e più veloce di ri-incollare completamente tutta la copertura del vivaio.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Le pareti stesse sono dipinte in un colore neutro positivo. Vale la pena ricordare che le premesse troppo luminose e sfidanti possono causare ansia nei bambini.

Ci sono diverse opzioni per fare fregio decorativo.

Bordo di carta per carta da parati. Questa opzione è esposta ai raggi ultravioletti, al burnout del pigmento e al danno meccanico durante la pulizia. Tale inquadratura in riparazione può essere utilizzata se sono previsti cambiamenti relativamente frequenti all’interno della stanza. Il vantaggio principale è la facilità di incollare e rimuovere. Tutto questo dovrebbe essere preso in considerazione, prima di acquistare un bordo di carta per carta da parati.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Inquadratura del vinile. È più pratico, durevole, durevole, meno incline allo sbiadimento, facile da pulire durante la pulizia a umido. Il nastro in vinile è adatto per l’ingresso, la cucina, il bagno e altri luoghi con alto inquinamento.

Bordo acrilico. Include tutti i vantaggi del vinile, ma ha un costo inferiore grazie all’utilizzo dell’emulsione acrilica.

Bordo del tessuto. Ha una struttura a due strati di carta e tessuto, che si traduce in un’alta densità e durata del rivestimento.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Va notato immediatamente che il bordo non è mai incollato al centro del muro. Altrimenti, la stanza visiva diventa più bassa. La posizione ideale è 1/3 dell’altezza dal pavimento. In questo caso, la striscia diventa il confine tra lo sfondo di un tipo diverso. Uno degli esempi classici della combinazione è "carta da parati a righe – tubazioni – carta da parati a motivi". La scelta può essere fatta a favore della carta da parati semplice, con i più chiari incollati nella parte superiore e quelli scuri nella parte inferiore.

La disposizione sopra descritta del telaio è particolarmente rilevante quando si incolla la cucina. Il fattore principale qui è la praticità. Spesso, un rivestimento più costoso è incollato nella parte superiore del muro, e la carta da parati lavabile speciale e il bordo in vinile o acrilico chiudono l’area di lavoro.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

La disposizione più comune di un bordo decorativo per carta da parati sotto il soffitto. Allo stesso tempo, sostituisce parzialmente il basamento del soffitto. È necessario tenere conto del fatto che l’incollatura del fregio nella parte superiore del muro è raccomandata per scegliere solo per stanze ampie e spaziose. Questo enfatizza la bellezza del soffitto, rende la stanza più confortevole e accogliente, corregge le sue dimensioni visive.

Buon consiglio! Il bordo per lo sfondo può essere incollato verticalmente. Ciò consente di selezionare visivamente un’area specifica del muro o dell’area funzionale. Possono essere orlati porte, specchi, mobili, ecc.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Molto raramente nastro per carta da parati per il bordo situato nella parte inferiore del pavimento. Questa tecnica può essere utilizzata se è stato commesso un errore nel misurare l’altezza del muro e lo sfondo dopo il taglio era un po ‘corto. Inoltre, ci sono casi in cui il materiale di scarsa qualità viene compresso durante l’asciugatura.

Bordo per carta da parati: suggerimenti su come scegliere e posizionare bordi sui muri

Per ottenere il giunto perfetto, è necessario posizionare le strisce verticali e orizzontali sovrapposte, una sopra l’altra. Subito dopo, attaccare un righello lungo la linea del giunto futuro (in diagonale) e tenerlo con un coltello affilato, tagliando entrambi gli strati. Quindi, piegare i bordi e rimuovere il rivestimento. Quindi, riportare le parti del giunto nella posizione originale e levigare accuratamente, rimuovendo la colla in eccesso.

Selezionare e applicare un bordo sul muro è un compito facile, che anche una persona che lo fa per la prima volta può fare. Tuttavia, va ricordato: quello che sembra essere un’idea nuova, originale in teoria – in pratica, può dare lontano dal risultato atteso. Pertanto, ha senso, se non essere guidato, almeno per tenere conto delle regole ben conosciute e delle raccomandazioni degli specialisti.

Like this post? Please share to your friends: