Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

La cucina è il centro della casa. Non solo l’odore di caffè e pasticceria fresca creano qui una sensazione di comfort. Non eccessivo in questa parte della casa sarà un interno elegante e, soprattutto, materiali di finitura pratici. Le specifiche delle condizioni operative dello spazio cucina determinano la direzione di scelta del rivestimento non solo per le superfici dei mobili, ma anche per il pavimento. Durata, durata, facilità di manutenzione, possibilità di funzionamento a lungo termine: questi sono i criteri principali da prendere in considerazione. Oggi, ci sono molti rivestimenti che staranno bene in cucina. Linoleum, pavimento in legno, copertura in sughero hanno un aspetto bellissimo, ma non sono molto pratici per l’uso in cucina e per le cure più esigenti. Un’ottima soluzione moderna per le piastrelle del pavimento sarà per la cucina. Foto e prezzi dei principali tipi, così come una revisione dei produttori ti aiuteranno a fare la scelta giusta.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Tipi di piastrelle per pavimento per la cucina

I tipi più comuni di piastrelle per pavimenti sono:

  • Piastrella di ceramica – comoda e pratica da usare. Questo è il pavimento più popolare per la cucina. A causa dell’ampia fascia di prezzo, è possibile scegliere l’opzione appropriata in base alle possibilità finanziarie;
  • Porcellana – materiale di finitura più costoso. Questo rivestimento è indifferente ai cambiamenti di temperatura, ha proprietà idrorepellenti, elevata resistenza all’usura e durata nel tempo;

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • le piastrelle per pavimenti in quarzo-vinile sono un’innovazione nel mondo dei materiali di finitura ad un prezzo accessibile. Le caratteristiche principali di questo rivestimento sono resistenza e resistenza ai danni, nonché un effetto ignifugo e idrorepellente. Incluso nella sua composizione, il vinile conferisce al pavimento morbidezza, flessibilità e calore. La ceramica non può vantare tali proprietà.

"Елочка" - популярный способ укладки напольной плитки

Questi rivestimenti sono resistenti e non richiedono particolare cura, sono facili da pulire da sporco e grasso con prodotti chimici domestici. La gamma è presentata in una varietà di dimensioni, colori e trame. Sono disponibili opzioni per simulare la superficie di materiali naturali quali legno, pietra, pelle, tessuto, metallo. Diversi modi di posare le piastrelle per la cucina (foto di cui è possibile trovare su Internet) consentono di dividere la cucina in zone separate. Ciò che dà la possibilità di pubblicare un pavimento in cucina in scelte di design versatili.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Per la produzione di piastrelle ceramiche utilizzate varie tecnologie e processi. A seconda dei metodi di produzione, si distinguono questi tipi di rivestimenti ceramici: bicotore, monocolouro, monoporosi, cotto, clinker, maiolica, cotoforte, maiolica, gres porcellanato, piastrelle smaltate e non smaltate. Di questi, per coprire il pavimento in cucina è più adatto:

  • monokottura. La piastrella smaltata che viene utilizzata nella facciata di pareti e un pavimento;
  • monoporosi – monocottura monocottura. Il suo uso è consentito per la decorazione d’interni, ma è meno denso della monocoatura;

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • Cotto è una piastrella monocottura non smaltata. È fatto di argilla rossa e sembra molto bello sul pavimento. La piastrella per cucina di questo materiale deve essere scelta in modo non intensivo;
  • il clinker – ha un’alta resistenza ai danni meccanici e ai prodotti chimici domestici, quindi è ampiamente usato quando si affronta il pavimento;

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • Kotoforte – tegola smaltata a doppia cottura. La sua forza gli permette di essere usato come rivestimento per pavimenti;
  • piastrella non smaltata costituita da un materiale omogeneo su tutto lo spessore, senza uno strato decorativo, pertanto è caratterizzata da un’elevata resistenza all’usura, ma un basso coefficiente di assorbimento dell’umidità;
  • La piastrella smaltata ha uno strato di vetro decorativo, che viene successivamente decorato con un motivo o una combinazione di colori.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Le piastrelle di ceramica sono posate principalmente sulla base di cemento-sabbia. Puoi lasciare il rivestimento vecchio, solo se non ha difetti, curvature e vuoti. Dipende dalla qualità della base per quanto tempo durerà la pavimentazione delle piastrelle. Pertanto, per non pagare due volte, è meglio fare un nuovo pareggio. Per un rivestimento riscaldato, scegliere una base con alta conduttività termica.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Buon consiglio! Se hai già una superficie della plancia, che è un peccato rimuoverla, coprila con un compensato impermeabile, procedila con un primer e puoi posare le piastrelle. Si sconsiglia l’uso di una base in legno massello per la posa di piastrelle in ceramica, poiché tende a piegarsi durante il funzionamento.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Le piastrelle di ceramica sono abbastanza forti e non temono umidità o cambiamenti di temperatura. Tale rivestimento non ha paura di acqua e sporcizia, gocce di grasso e prodotti chimici domestici. Una cura adeguata garantirà un aspetto decente per gli anni a venire.

Piastrelle sul pavimento per il corridoio e la cucina: foto, consigli per la scelta e la posa. Le migliori opzioni per finire il corridoio e la cucina. I vantaggi e gli svantaggi della piastrella. Come scegliere e mettere una tessera: foto e suggerimenti.

Il gres porcellanato è un materiale di rivestimento costoso relativamente nuovo, costituito da una miscela di argilla di alta qualità, quarzo, feldspato con l’aggiunta di coloranti naturali. Sotto l’influenza di alta temperatura, questa miscela si trasforma in un materiale monolitico, che è caratterizzato da durata e basso assorbimento di umidità.

Il rivestimento in gres porcellanato non è inferiore nella sua struttura e proprietà alla pietra naturale, quindi, viene utilizzato per la decorazione d’interni sia all’interno che all’esterno. L’uso di materiali naturali nella sua fabbricazione garantisce l’eco-compatibilità di questo prodotto. Le proprietà decorative di questo materiale sono sfaccettate.

L’uso del gres porcellanato come pavimento per la cucina (questo lo conferma nella foto interna) darà alla stanza un aspetto ricco. A seconda dello stile, è possibile scegliere una tessera con un’imitazione del modello di pietra naturale, opaca, superficie lucida o goffrata, l’effetto di trucioli e graffi antichissimi.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Questo è uno sviluppo di scienziati giapponesi, che ha trovato la sua applicazione nella costruzione di tecnologie. La struttura di questo materiale di finitura è multistrato. I suoi elementi di base sono fatti di sabbia di quarzo e fibra di vetro. Lo strato superiore con un filtro UV ha una funzione decorativa, che viene applicata all’immagine stampata. Uno strato protettivo di poliuretano e cloruro di polivinile conferisce al materiale forza e durata. Resistenza all’umidità, resistenza al fuoco e assorbimento del suono possono anche essere attribuiti ai pregi di un pavimento in vinile al quarzo.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

I prodotti di questo materiale sono fatti quadrati o rettangolari. Con l’aiuto dei produttori di stampe fotografiche hanno ottenuto risultati straordinari in una varietà di design. Le piastrelle per la cucina sul pavimento (foto di campioni di quarzo-vinile sono presentate nei cataloghi del produttore) possono essere selezionate in opzioni di imitazione di qualsiasi materiale naturale. Oppure scegli un colore brillante o uno schema stravagante.

La superficie del pavimento è disponibile anche in diverse versioni: liscia o angusta. Tutto ciò ti consente di vagare per l’immaginazione e dare vita alle soluzioni di design più insolite. E il costo di un tale materiale di finitura non colpisce in tasca, dal momento che la fascia di prezzo è molto conveniente.

Piastrelle in vinile e quarzo nero e bianco posate"шахматкой"

Dicono che i pavimenti in vinile al quarzo sono dannosi per la salute. Questa opinione pubblica si è sviluppata in relazione alla diffidenza di nomi insoliti per nomi chimici, come "polivinilcloruro" e "prodotto raffinato". In effetti, i prodotti in PVC sono ampiamente usati in tutti i paesi civili. Questo materiale può essere pericoloso solo durante la combustione, poiché ciò porta al rilascio di sostanze tossiche. Tuttavia, come qualsiasi altro oggetto dalla solita plastica. Pertanto, non ci sono restrizioni sull’uso di questo pavimento.

Questo è interessante! Vaselina e paraffina sono anche prodotti raffinati. Sono ampiamente usati per scopi cosmetici e medici e non causano dubbi sulla loro sicurezza.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Le piastrelle per pavimento per la cucina sono disponibili in una vasta gamma di colori, motivi e trame. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, qui è necessario prendere in considerazione alcuni parametri stabiliti dai documenti normativi. Ti aiuteranno a scegliere l’opzione migliore per la tua cucina:

  • resistenza alla flessione. Definisce il limite di carico per tre punti di una tessera senza distruggerla. Questo valore è espresso in N / mm?. Secondo ISO 1054-4, ci sono valori minimi che dipendono dalla categoria di piastrelle (per BIb – 27, per BIIa – 20, per BIIb – 16);

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • durezza superficiale. Questo indicatore aiuterà a determinare la resistenza della piastrella ai danni meccanici. Secondo le norme EN101, questo valore è compreso tra 1 e 10. Più alto è questo valore, meno piastrelle possono essere danneggiate e graffiate. Si noti che per una piastrella non smaltata questa norma non è obbligatoria, in quanto la struttura della piastrella è uniforme per tutto il suo spessore;
  • resistenza all’usura abrasiva (per piastrelle non smaltate ISO 10545-6) e resistenza agli effetti abrasivi (per piastrelle smaltate – IS010545-7). La velocità determina la quantità di usura della piastrella durante il funzionamento. Per le piastrelle della cucina secondo EN 154, selezionare la categoria REI III (funzionamento con una disponibilità media di particelle abrasive);

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • resistenza chimica (ISO 10545-13). Determina la capacità delle piastrelle a temperatura ambiente di resistere all’esposizione a sostanze chimiche. La classificazione delle lettere in ordine decrescente è la seguente: AA – il prodotto è resistente all’attacco chimico; A – potrebbe avere modifiche minori; B – ha cambiamenti medi nell’aspetto durante l’esposizione chimica; C – parzialmente ha perso il suo aspetto originale; D – completa perdita dell’aspetto originale;
  • Resistenza allo scivolamento Questa regola non è obbligatoria, ma in cucina c’è sempre il rischio di scivolare sul liquido versato sul pavimento. Le piastrelle fotografiche in cucina mostrano spesso una superficie ancora ruvida;

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

  • dimensioni. Molto spesso, per il pavimento vengono scelte piastrelle da 20×20, 30×30 e 40×40 cm e vengono utilizzate anche le versioni combinate. Piccole piastrelle 10×10 o 15×15 cm sono meno comunemente usate per la pavimentazione. Sembra molto organico in decisioni stilistiche come la Provenza o il Paese. Si prega di notare che la piastrella del pavimento ha una struttura più spessa e più resistente rispetto al muro. Il suo spessore deve essere compreso tra 6,5 ​​e 11 mm;
  • il colore e la trama sono determinati individualmente in base all’utilizzo delle piastrelle del pavimento per la cucina. Foto e prezzi, opzioni per combinare trame e sfumature possono essere visualizzate nei cataloghi dei produttori.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Buon consiglio! Quando acquisti le piastrelle nel negozio, non sarà superfluo per abbinare il colore e il tono di tutti i pacchi, o assicurati di segnare che tutte le tessere provengono dallo stesso lotto. Poiché diversi lotti della stessa collezione possono differire in questi indicatori.

I produttori di parametri tecnici di solito indicano nei cataloghi o sulla confezione. Sapendo quale tipo di piastrelle hai intenzione di mettere in cucina, non essere pigro per controllarlo per la conformità con gli standard specificati e il pavimento della cucina manterrà il suo aspetto estetico per lungo tempo.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

La finitura del pavimento è uno degli elementi principali del decoro. Quando si sceglie una piastrella, si deve essere consapevoli che sarà parte integrante dell’insieme generale. La combinazione di colori e lo stile della pavimentazione dovrebbero essere scelti in base agli interni della cucina, alla sua illuminazione e alle dimensioni. In una piccola o piccola cucina, i pavimenti in piastrelle chiare sembrano migliori. Colore scuro, diluito con inserti leggeri, adatto a stanze ampie.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Organicamente si adattano allo stile classico delle piastrelle di marmo. In cucina con un design moderno sarà meglio guardare un pavimento o pavimento con un colore neutro. Le piastrelle di ceramica invecchiate artificialmente sono in perfetto stile provenzale.

Varie varianti di imitazione di materiali naturali per legno, pietra, vetro, metallo e persino la pelle di rettili nella pavimentazione troveranno anche la loro applicazione nella progettazione dell’interno della cucina. E varie forme, dimensioni, colori e trame daranno ai progettisti infinite possibilità di usare le piastrelle come decorazione aggiuntiva.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

La geografia delle compagnie di piastrelle è vasta. I prodotti più popolari sono produttori di Spagna, Italia, Polonia, Portogallo, Cina, Turchia e Germania. Anche i pavimenti piastrellati sono realizzati negli ex paesi della CSI – Russia, Bielorussia, Ucraina.

I prodotti di questi produttori differiscono non solo nella qualità, ma anche nella politica dei prezzi. Pertanto, la scelta dipende principalmente dallo stato e dalle possibilità finanziarie del consumatore.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Considerare i prezzi approssimativi delle piastrelle sul pavimento della cucina (foto e una scala dettagliata dei prezzi si possono trovare nei cataloghi dei produttori o sui siti web dei negozi che vendono questi prodotti).

Altre opzioni di bilancio sono considerate produttori russi (Kerama Marazzi, Coliseumgres, Cersanit, Lesselsbergers, Belleza, Uralkeramika, Global Tile, Atlas Concord, Atla Cera). Il prezzo iniziale dei prodotti da questi produttori per metro quadrato varia da 130 a 850 rubli. Alla domanda piacciono anche le piastrelle bielorusse di Keramin (da 500 rubli per mq), i prodotti ucraini della fabbrica di piastrelle Kharkov, InterKerama e Atem (da 600 rubli per metro quadrato).

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Saranno inoltre disponibili prodotti nel segmento di prezzo medio delle aziende polacche Opoczno e Paradiz (da 700 rubli per metro quadrato), Cerrol (da 1000 rubli per metro quadrato) Polcolorit e Tubarzin (da 1700 rubli per metro quadrato). Da notare anche le fabbriche di piastrelle cinesi Bertini Mosaic, Color Viva, Bars Cristal Mosaik, Fiorano, Dong Peng, Primacolor e molte altre da 500 rubli per metro quadrato.

Nonostante il prezzo relativamente basso, i prodotti di questi produttori soddisfano i requisiti degli standard internazionali di qualità. Non è inferiore alle soluzioni di design estetico più costose opzioni da Spagna, Italia, Germania. Piastrelle per pavimenti economiche non significano scarsa qualità.

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Con grandi opportunità finanziarie, è possibile decorare le piastrelle del pavimento della cucina e più costoso. Quindi si dovrebbe prestare attenzione ai produttori come Absolut Keramika, Aparici, Azteca (Spagna); Alta Ceramika, Ctrasarda, Magorica FAP Ceramice (Italia); Love Ceramic Tiles (Portogallo). I loro prezzi partono da 1200 rubli / m? la tessera più facile. Il limite superiore determinerà solo il tuo portafoglio.

Separatamente, vorrei parlare dei produttori e dei prezzi dei rivestimenti in gres porcellanato e quarzo-vinile. Per evitare la contraffazione, vale la pena acquistare piastrelle di questi materiali da produttori di fiducia. Nello spazio post-sovietico, aziende russe come Estima, Atlas Concorde, Ural Granite, Italon sono impegnate nella produzione di gres porcellanato. I loro prodotti sono di alta qualità e convenienti. Ad esempio, in Russia, le piastrelle di ceramica per pavimenti 45×45 (le foto dei campioni sono presentate nei cataloghi dei produttori) ti costeranno da 600 rubli per metro quadrato.

Le piastrelle rettangolari vengono spesso deposte"ступеньками"

Tra i produttori stranieri si possono notare i graniti ceramici dei marchi italiani Delconca, Sintesi, Pastorelli (costo da 2350 rubli per metro quadrato), e il cinese Sal Sapiente, Fiorano (approssimativamente basato sul prezzo da 1800 rubli / m?).

Le forniture di pavimenti in vinile al quarzo sono prodotte da produttori belgi, cinesi, tedeschi e svizzeri. Il metro quadro di tale pavimentazione dei produttori belgi Fine Floor, Contesse NV, Vinilam, Vinipol avrà un costo di 1.700 rubli / m2. Un po ‘più economico è la piastrella da pavimento delle marche cinesi Alpine Floor, Art Tile, Decoria, Nox Eco Click (da 1300 rubli per metro quadrato e altro). Scelta costosa del vinile svizzero di Pergo e Progress (da 2500 rubli per metro?).

Piastrelle per pavimento per la cucina: foto e prezzi di tipi popolari

Come potete vedere, oggi la scelta delle piastrelle per pavimenti per la cucina è piuttosto ampia. Decine di produttori, migliaia di proposte per la struttura, milioni di colori, motivi, trame e stili. In questa varietà, ognuno sarà in grado di scegliere una tessera economica sul pavimento della cucina, che servirà per molti anni e darà il buon umore durante uno spuntino mattutino veloce o una cena tradizionale con la famiglia.

Like this post? Please share to your friends: