Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Per costruire in casa o in appartamento le porte interne del muro a secco con le proprie mani, le istruzioni passo passo di questo processo non interferiscono assolutamente. Questo è vero, ad esempio, nel caso della presenza di bambini eterosessuali in famiglia. Per costruire una muraglia di mattoni, è richiesto il permesso dalle autorità competenti, e costerà troppo. Inoltre, il più semplice e meno costoso per costruire la propria partizione interroom di cartongesso. Le foto di tali strutture danno una buona idea delle loro qualità estetiche e pratiche.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Quali materiali e strumenti saranno necessari per realizzare una partizione interna in cartongesso

Per costruire una partizione, dobbiamo prima creare una cornice rigida. Per la sua fabbricazione avrà bisogno di un profilo zincato di 75 mm con elementi aggiuntivi e barre di legno. Saranno necessari per rendere il telaio più forte in alcuni punti. Il telaio della guaina sarà costituito da fogli di cartongesso con uno spessore di 12,5 mm, utilizzando viti autofilettanti.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Tra le lastre di cartongesso posizioneremo un materiale insonorizzante quando creeremo le nostre partizioni interne dal muro a secco. Le foto di questa "torta" possono essere trovate e considerate in dettaglio.

Oltre ai materiali per il lavoro abbiamo bisogno di ottenere il seguente strumento:

  • cacciavite a batteria o un piccolo trapano con un ugello adatto;
  • piccolo livello di edificio manuale (livello bolla o idro);
  • misura nastro da 5-10 metri;
  • Piombo, per allineare i profili verticali della guida.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Buon consiglio! Se hai un livello di autolivellamento laser, la velocità e la qualità del tuo lavoro miglioreranno notevolmente. Ti consente di migliorare i livelli verticali e orizzontali.

Dopo aver preparato gli strumenti e i materiali necessari, è possibile procedere direttamente alla costruzione di una partizione in cartongesso con le proprie mani. Il video di questo processo aiuterà a comprendere meglio l’intera tecnologia e la sequenza del dispositivo.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Il processo di installazione di una parete in cartongesso consiste in diverse fasi: installazione di un telaio di profili guida, installazione di una porta, riempimento del telaio con fogli di cartongesso, lavori di finitura. Considera questi passaggi nell’ordine.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Prima di installare il telaio, è necessario contrassegnare il pavimento e il soffitto nella posizione richiesta utilizzando il livello.

  • le viti autofilettanti fissano il profilo guida lungo la linea sul pavimento;
  • Nel profilo inferiore vicino alle pareti inseriamo guide verticali, che sono fissate alle pareti con tasselli rigorosamente verticalmente. Il passaggio tra i dispositivi di fissaggio non deve essere superiore a 30 – 50 cm. Nella giunzione dei profili, usiamo viti normali per fissarli insieme o un cursore;

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

  • installiamo il profilo del soffitto con monitoraggio costante utilizzando un filo a piombo. Di conseguenza, assicurando quattro profili, otteniamo una cornice rettangolare – la base per il futuro, realizzata con le tue mani, pareti divisorie in cartongesso. Il video della struttura della carcassa illustra al meglio le complessità di questo processo.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Nella nostra partizione ci sarà una normale porta a battente, quindi è necessario fornire un posto nel telaio per l’installazione del posto esterno. Le pareti devono essere rigide per resistere al carico.

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

Buon consiglio! Per aumentare la rigidità è necessario prendere delle barre di legno asciutte e dritte, che dovrebbero andare all’interno del profilo. Rafforzeranno significativamente la porta, che aiuterà a fissare l’unità della porta in modo sicuro e saldo.

La porta è formata nella seguente sequenza:

  • abbiamo tagliato in altezza il profilo di montaggio su rack zincato, dotandolo di una barra di legno inserita all’interno;
  • strutture prefabbricate con barre vengono inserite all’interno dei profili di guida sul pavimento e sul soffitto, in modo che la larghezza lungo il fondo e lungo la parte superiore dell’apertura della porta coincida;

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

  • Utilizzando qualsiasi livello, monitoriamo attentamente la verticalità dell’installazione dei montanti delle portiere e li fissiamo con viti zincate da 35 mm. La conformità con il livello è particolarmente importante quando si costruiscono le proprie partizioni interne in cartongesso. Foto brutti disegni non piace a nessuno;
  • tagliare un pezzo di segmento del profilo del rack uguale alla larghezza della porta per la fabbricazione di travi trasversali. Inseriamo anche una barra e la posizioniamo all’altezza desiderata rigorosamente in orizzontale;

Pareti divisorie in cartongesso fai-da-te, istruzioni passo passo

  • sul retro degli scaffali e della traversa, prepareremo dei piccoli fori per l’unghia. Per fare questo, è necessario un trapano con un trapano appropriato. Le barre vengono perforate a una profondità di 50 mm, che sarà quasi la metà del chiodo;
  • chiodi 120-150 mm, è necessario fissare le strutture in legno che vengono inserite nei profili. Per fare questo, martella unghie con molta attenzione con un normale martello;
  • finiamo il montaggio della traversa dopo aver avvitato le viti sul lato su entrambi i lati.

Le istruzioni passo-passo saranno molto utili per creare le tue partizioni in cartongesso. Dal momento che una struttura ben costruita sarà dura, stabile e attraente nell’aspetto.

Like this post? Please share to your friends: