Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Con l’arrivo del freddo, la fornitura di una temperatura confortevole in casa o al cottage viene alla ribalta. È importante non andare in rovina sui costi di riscaldamento della stanza. Pertanto, è importante utilizzare un riscaldatore elettrico economico: è in grado di riscaldare efficacemente la stanza e risparmiare energia. Vediamo qual è la differenza tra i diversi tipi di tali apparecchiature e quali riscaldatori sono i più economici.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Quali riscaldatori sono i più economici ed efficienti?

Il dispositivo più semplice e allo stesso tempo efficace per creare un microclima confortevole in casa è un riscaldatore elettrico. Ha una serie di importanti vantaggi:

  • semplicità di funzionamento – per il funzionamento del dispositivo, è sufficiente accenderlo. Il dispositivo non richiede ulteriori manipolazioni;
  • la possibilità di personalizzare il sistema, ad esempio, selezionare la modalità di funzionamento, regolare la temperatura della stanza di riscaldamento e persino umidificare l’aria;
  • una varietà di modelli ti permette di scegliere l’opzione ideale che farà fronte non solo con ulteriori, ma anche con il riscaldamento di emergenza o costante dell’abitazione;
  • il dispositivo funziona in silenzio – senza emettere rumori forti e senza emettere odori sgradevoli;

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

  • Per utilizzare un apparecchio del genere, non sono richieste condizioni o permessi speciali: è sufficiente a sopportare il carico della rete elettrica;
  • i modelli ad alta efficienza riscaldano molto rapidamente la stanza;
  • È facile scegliere un riscaldatore in qualsiasi categoria di prezzo. Di per sé, tali apparecchiature non sono troppo costose e ogni produttore ha una linea di classi diverse. Pertanto, è possibile inserire l’acquisto in quasi tutti i budget.

Buon consiglio! Ricorda che quando il dispositivo è economico, il riscaldatore consuma molta energia e l’elettricità è un tipo costoso di risorse. Pertanto, in modo che il riscaldamento supplementare della stanza non colpisca la tasca, scegliere modelli economici di riscaldatori elettrici.

A seconda del tipo di lavoro, i riscaldatori elettrici sono suddivisi in diversi tipi:

Principio di funzionamento Tipi di riscaldatori
convettivo Convettori elettrici, riscaldatori, termoventilatori
radiante Pannelli a raggi infrarossi, specchi radianti
Combinato (radiazione convettiva) Radiatori dell’olio

 

Quali sono le caratteristiche di questi tipi di riscaldatori economici per la casa? Considera di più.

Il principio di funzionamento dei riscaldatori convettivi si basa sul movimento dell’aria: l’aria fredda entra nel ventilatore, l’elemento riscaldante lo converte in aria calda, dopo di che l’aria riscaldata esce e si precipita verso l’alto. Pertanto, l’aria scorre costantemente attraverso la stanza, fornendo un riscaldamento uniforme. La stanza si riscalda rapidamente ed efficacemente.

I convettori sono economici e i modelli semplici sono economici, tuttavia il loro rischio di incendio è piuttosto alto. Equipaggiato con un complesso sistema di spegnimento di emergenza, la sicurezza e la protezione sono più costose, mentre tutte le persone che lavorano asciugano l’aria. Ha senso acquistare un pavimento convettivo o un riscaldatore elettrico economico a parete, se non ci si vive in modo permanente e non è necessario posare l’impianto di riscaldamento.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Il dispositivo di un riscaldatore a infrarossi è più complicato e più moderno di un termoconvettore. La base del suo lavoro è la radiazione puntata sugli oggetti che circondano il dispositivo. L’aria si riscalda da loro – secondo un principio simile, i raggi del sole agiscono. Di conseguenza, nella zona di funzionamento del riscaldatore sarete a vostro agio anche in una stanza fredda, mentre la stanza si scalderà in modo uniforme.

Questo tipo di riscaldatore non secca l’aria, non solleva polvere e ha la massima efficienza. Il principale svantaggio di tali apparecchiature è il consumo di energia. Esistono modelli economici che consentono di impostare modalità di funzionamento speciali, ad esempio lo spegnimento automatico del dispositivo quando si stabilisce un microclima confortevole nella stanza. Tuttavia, tali dispositivi sono molto più costosi.

Per chiarezza, prendi in considerazione un piccolo esempio. Quindi, riscaldando una stanza fino a 20 m? dura 120 minuti, mentre il dispositivo consuma 90 W / m ?. Più piccola è la dimensione della stanza, minore è il consumo energetico.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Il funzionamento di tali riscaldatori si basa sul principio della convezione: c’è un olio nel radiatore, che si riscalda fino alla temperatura desiderata, dopo di che la cassa metallica trasferisce il calore prodotto. La velocità di riscaldamento della stanza è aumentata a causa della ventola incorporata e della funzione del turbocompressore, tuttavia, queste funzioni non sono disponibili in tutti i modelli. I riscaldatori combinati sono piuttosto voluminosi e ingombranti, ma sono più economici di altri.

Buon consiglio! Il radiatore dell’olio non è adatto come fonte principale di calore. Questo tipo di equipaggiamento è adatto a te se stai cercando un riscaldatore economico per la tua casa per un breve periodo, quando è già freddo, e il riscaldamento centrale non è ancora stato acceso o è già stato spento.

I condizionatori d’aria funzionano secondo il principio di una pompa di calore e sono radicalmente diversi dai riscaldatori convenzionali. La pompa porta l’aria fuori dalla stanza e la sposta nella stanza, e il condizionatore d’aria può funzionare anche a temperature sotto lo zero esterne. La base del funzionamento del riscaldatore inverter – gas-freon. Si condensa e si scalda nello scambiatore di calore dell’unità interna, dopodiché entra nell’unità esterna. Lì, a bassa pressione, diventa nuovamente gas, bolle e ritorna allo scambiatore di calore.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Il consumo di energia durante il funzionamento del condizionatore d’aria è di 2-3 kW / ora. Camera a 20 m? si riscalda in 3-4 ore.

Riscaldatore micermico – un nuovo sviluppo, il cui principio si basa sulla radiazione infrarossa a onde lunghe. Le basi della struttura del dispositivo sono lastre non metalliche rivestite di mica. Si scaldano rapidamente ed efficacemente, riscaldando anche oggetti lontani. Il dispositivo rimane freddo durante il funzionamento. L’unico svantaggio di una tale stufa elettrica è il prezzo, che supera in modo significativo il costo di altri tipi di apparecchiature.

Il principio di funzionamento del pannello in ceramica si basa sulla radiazione infrarossa a onde lunghe. Il pannello di riscaldamento è racchiuso in un condotto di acciaio, caratterizzato da elevata conducibilità termica e risparmio energetico. Grazie all’aspetto neutro della piastra in ceramica si adatta a qualsiasi interno.

Il pannello dei consumi energetici è direttamente proporzionale alla sua dimensione. In media, varia da 0,2 a 2,5 kW / ora. Per riscaldare la stanza con un’area di 20 m? È richiesto 1 kW / ora. In caso di riscaldamento completo, la camera impiegherà 1,5-2 ore.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Di norma, il riscaldamento centralizzato è disponibile negli appartamenti della città, quindi l’apparecchio non verrà utilizzato in qualsiasi momento. Il riscaldatore viene acceso in caso di malfunzionamento delle reti centrali, per un immediato aumento del regime di temperatura nella stanza, così come in bassa stagione.

La stufa elettrica più economica per l’appartamento sarà il termoconvettore. Consumo moderato di energia elettrica, non richiede grandi investimenti per l’acquisto, mentre è in grado di funzionare a lungo. Vale la pena di rifiutarsi di acquistare un termoventilatore: questo tipo di apparecchiature produce rumore durante il funzionamento, pur essendo il tipo di riscaldamento più energivoro.

Se il sistema di riscaldamento centrale funziona con frequenti interruzioni, è necessario prestare attenzione ai dispositivi a infrarossi, che sono spesso dotati di termostati. Pertanto, se si acquista un riscaldatore elettrico elettrico con un termostato elettronico, si risparmierà in modo significativo l’energia, e quindi il budget familiare. Fondamentalmente, un riscaldatore di questo tipo richiede più elettricità, tuttavia, la regolazione fine e varie modalità di funzionamento rendono possibile non accendere l’apparecchiatura a piena capacità, mantenendo allo stesso tempo una temperatura confortevole nella stanza.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Bagno – un articolo speciale, perché non sarà in grado di acquistare alcuna stufa elettrica. A causa della presenza di acqua, è pericoloso usare un normale apparecchio elettrico in bagno, e spesso non c’è nemmeno un 220 V.

L’unica opzione è un riscaldatore progettato secondo il principio di una lavatrice, che fornisce protezione dall’acqua e condizioni di elevata umidità. Salva qui non funzionerà, ma solo scegliendo un riscaldatore, progettato per l’uso in un ambiente umido, puoi essere certo della sicurezza dell’uso del dispositivo. Ci sono intere linee di riscaldamento elettrico battiscopa per l’uso in bagno. L’involucro e l’elemento riscaldante di un tale dispositivo sono realizzati tenendo conto del rischio di ingresso di acqua.

E, naturalmente, ricorda che il dispositivo deve essere collocato all’esterno anche in caso di portata ipotetica dell’acqua.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Buon consiglio! Quando si sceglie un riscaldatore per il bagno, assicurarsi di specificare al momento dell’acquisto che davanti a voi si trova un dispositivo speciale progettato per l’utilizzo in un ambiente umido. Non tutti i riscaldatori del plinto sono adattati per tali condizioni, inoltre, ci sono simulazioni di budget, che di fatto non soddisfano gli standard di qualità stabiliti.

La scelta del riscaldatore più economico per una casa situata fuori città dovrebbe essere basata sulla frequenza con cui ci si reca lì. Quando vive in una casa del genere tutto l’anno, la stufa è collegata a un sistema di riscaldamento autonomo locale o centrale. In questo caso, il principio di scelta di un riscaldatore è lo stesso di un appartamento di città. Vale anche la pena prestare attenzione ai riscaldatori inverter che possono riscaldare rapidamente anche una grande casa.

Se si è nel paese di tanto in tanto e non ha senso connettersi al sistema di riscaldamento centralizzato, è necessario un dispositivo che riscaldi rapidamente la stanza e sarà in grado di mantenere un microclima confortevole in esso per un lungo periodo di tempo.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Un termoconvettore o un riscaldatore a infrarossi riscalda la stanza in modo rapido ed efficiente, ma acquistare attrezzature costose in una casa in cui si è rari non è pratico. Se ci sono fonti di calore nel paese, ad esempio una stufa, puoi scegliere l’opzione più economica: una pistola termica. Se la casa non fornisce affatto il riscaldamento, sarà ottimale utilizzare un riscaldatore combinato.

Per locali non residenziali come un garage o un’officina, la priorità è di riscaldare rapidamente l’aria e non è necessario mantenere la temperatura desiderata per un lungo periodo di tempo. L’opzione migliore in questo caso è il convettore.

La scelta economica sarà un termoventilatore o una pistola termica, che differiscono solo per il potere. Riscaldano istantaneamente la stanza senza spendere molte risorse, poiché lavorano per un breve periodo di tempo.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

L’acquisto di riscaldatori a infrarossi costosi e sofisticati per tali locali è inutile.

Buon consiglio! Un radiatore dell’olio è anche una buona opzione: riscalda rapidamente la stanza e, a causa del raffreddamento a lungo termine dell’olio, il trasferimento di calore continuerà anche dopo lo spegnimento del dispositivo dalla rete.

Per decidere quale riscaldatore è più economico per i tuoi scopi, vale la pena analizzare le caratteristiche delle caratteristiche dei diversi modelli, nonché i prezzi di alcuni dispositivi.

Tabella comparativa di diversi tipi di dispositivi di riscaldamento:

Tipo di riscaldatore vantaggi carenze
infrarosso
  • riscalda rapidamente la stanza;
  • alta efficienza;
  • riscalda uniformemente la zona del radiatore;
  • uso esterno
  • è adatto solo per il riscaldamento temporaneo e locale dello spazio – al di fuori della radiazione di calore non viene mantenuta la temperatura di comfort;
  • prezzo elevato della resistenza elettrica rispetto ad altri dispositivi
Climatizzatore inverter
  • la capacità di riscaldare anche un grande spazio;
  • alta efficienza;
  • durata del lavoro;
  • versatilità
  • complessità dell’installazione;
  • costoso rispetto ai tipi più semplici di riscaldatori
Convettore elettrico
  • sicurezza antincendio (si può tranquillamente lasciare incustoditi);
  • riscalda la stanza in modo uniforme;
  • la possibilità di lavorare 24 ore su 24;
  • la capacità di mettere a punto la temperatura
  • incapacità di riscaldare un grande spazio;
  • solleva polvere, asciuga l’aria
Riscaldatore micermico
  • compattezza;
  • universalità: questo riscaldatore può essere installato a parete oa soffitto;
  • sicurezza antincendio;
  • velocità di riscaldamento;
  • l’efficacia;
  • la capacità di riscaldare ampi spazi;
  • efficienza;
  • aspetto elegante
  • alto costo
Pannello in ceramica
  • il riscaldatore elettrico a parete più economico;
  • può essere installato sul soffitto o sul muro;
  • aspetto neutro;
  • possibilità di riscaldare un grande spazio
  • alto costo
Riscaldatore del film
  • compattezza;
  • la capacità di adattarsi a qualsiasi interno;
  • aspetto originale;
  • convenienza
  • fragilità – la vita di servizio di un tale riscaldatore è di circa 3-5 anni;
  • possibilità di riscaldare solo un piccolo spazio

 

Per scegliere un riscaldatore elettrico economico adatto, vale la pena confrontare i prodotti di diverse aziende. Per ogni tipo di attrezzatura ha i suoi leader e modelli leader.

Riscaldatori a infrarossi. È possibile scegliere un riscaldatore elettrico a pavimento a infrarossi (montato sulle gambe o in una versione mobile) o montato sul soffitto (a parete) del modello. I principali produttori di tali dispositivi sono UFO, Saturn, Beko ed Eko. I modelli di budget sono disponibili presso il produttore turco Infratek.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Elettrico fissato al muro riscaldatore Buon calore. In una sottospecie separata si può distinguere economico quadro elettrico riscaldante-quadro. Tale dispositivo funziona secondo il principio dei riscaldatori a infrarossi, ma differisce nell’aspetto originale. Le unità high-tech non si adattano ad ogni interno, ma qui scegli una foto sulla tua parete a tuo piacimento, che aggiungerà comfort e calore alla tua casa.

Riscaldatori ad inverter Il leader indiscusso tra i produttori di attrezzature climatiche è la giapponese Daikin. Tuttavia, i suoi prodotti sono notevoli per i loro prezzi elevati. I riscaldatori ad inverter prodotti dalla società giapponese Mitsubushi sono anche costosi, ma nella loro gamma è possibile trovare modelli di fascia bassa. La scelta migliore nella fascia di prezzo medio saranno i climatizzatori del marchio cinese Haier, il giapponese Toshiba e il coreano LG.

Convettori elettrici. Tra i riscaldatori elettrici più economici ad alta efficienza ci sono i convettori del produttore francese Atlantic. I dispositivi di potenza di questa azienda vanno da 0,5 a 2,5 kW. Per riscaldare una stanza con un’area di 20 m, il modello il cui consumo elettrico è di 2 kW / ora sarà la scelta ottimale. Quindi, ci vorranno circa 4 ore per riscaldare la stanza.

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

Inoltre, i convettori Electrolux, Ballu, Noirot e Nobo hanno buone prestazioni.

Riscaldatori micimermici. Tra i riscaldatori mikatermicheskih prestare attenzione ai prodotti degli spagnoli VES: i loro prodotti sono noti per la protezione contro la caduta e la possibilità di modalità di messa a punto. I riscaldatori della società russa Bimatec possono vantare anche il controllo elettronico e la messa a punto. E per riscaldare un ufficio o una casa spaziosa, dovresti scegliere i potenti dispositivi Poliaris. Quando si acquista un riscaldatore elettrico economico per la casa di questa azienda, 1,8 kW / h saranno sufficienti per riscaldare la stanza con un’area di 20 m ?.

Pannelli di ceramica Tra i modelli più economici di pannelli ceramici ci sono le seguenti opzioni:

  • Potenza NTK Malysh 0,25 kW;
  • Potenza eco 0,35 kW;
  • Potenza di Atacama di 0,5 kW;
  • Venezia "Bio-termoconvettore" PKK700 con una potenza di 0,7 kW;
  • Venezia "Bio-termoconvettore" PKK 1350 con una capacità di 1.350 kW;

Riscaldatore elettrico economico: varietà e criteri di selezione

  • NTES Evolution 400 con una potenza di 0,4 kW;
  • NTES Evolution 800 potenza 0,8 kW.

Buon consiglio! Prestare attenzione ai riscaldatori con la parte anteriore della custodia sotto forma di un pannello in vetro-ceramica. Esternamente, sono indistinguibili dai televisori, perché si inseriscono organicamente in qualsiasi interno moderno.

Riscaldatori elettrici economici (prezzi per diversi tipi di dispositivi):

Tipo di riscaldatore Prezzo medio, strofinare.
Riscaldatori a infrarossi dal 1500 al 200000
Riscaldatori ad inverter da 30.000 a 75.000
Convettori elettrici dal 1500 al 54000
Riscaldatori micermici dal 1500 all’8500
Pannelli di ceramica da 5.000 a 14.000
Riscaldatori di film dal 900 al 1500

Se per fare una valutazione, tre tipi di attrezzature sono i migliori in termini di ergonomia, efficienza, durata ed economicità:

  1. Pannelli di ceramica
  2. Riscaldatori micimermici.
  3. Riscaldatori a infrarossi.

Tutti appartengono ad un costoso tipo di attrezzatura, ma giustificano i costi con la loro efficienza e lunga durata. Pertanto, ha senso acquistare un riscaldatore elettrico economico a parete, se è necessario un uso frequente dell’apparecchio per il riscaldamento residenziale.

Like this post? Please share to your friends:
//graizoah.com/afu.php?zoneid=2466924